Cos'è il delirium tremens (delirium tremens)

L'abuso di alcol provoca una varietà di malattie pericolose per la vita umana. Uno di questi è il delirium tremens, che nel "linguaggio medico" viene definito delirium tremens. Molte persone conoscono questa malattia da film commedia, aneddoti e storie umoristiche, ma la vera manifestazione di questa malattia è molto peggiore di come la descrivono i comici. La forma trascurata della malattia e la mancanza di assistenza tempestiva possono portare allo sviluppo di edema nell'area cerebrale e alla morte. In questo articolo, analizzeremo come il delirium tremens si manifesta, i sintomi e le conseguenze, quante persone convivono con questa diagnosi.

Blue Devils (delirium tremens) - il tipo più frequente di psicosi alcolica

Come fa lo "scoiattolo"

Molte persone ritengono erroneamente che la malattia si sviluppi mentre si beve alcolici. In realtà, i sintomi caratteristici di questa malattia si manifestano nelle persone durante una brusca interruzione del consumo di alcol, quando si lascia uno stato di consumo eccessivo di alcol. Il nome "delirium" è tradotto dal latino come "dimenamento tremante". Con l'aiuto di questo termine, il quadro clinico della malattia è caratterizzato in modo più preciso. I sintomi principali del delirium tremens - tremore e annebbiamento della coscienza.

Analizzando la questione di ciò che è delirium tremens dovrebbe prestare attenzione al fatto che il gruppo di rischio comprende persone con esperienza significativa nell'uso di bevande forti. Solo nel 5% dei casi, i sintomi della malattia si osservano nelle persone che hanno consumato alcol in precedenza a medie dosi. In questa situazione, i sintomi caratteristici dello "scoiattolo" si sviluppano a causa dell'avvelenamento grave degli organi interni, i prodotti di decomposizione dell'alcool.

Questa malattia può verificarsi indipendentemente dal sesso o dall'età dell'alcolizzato. Tuttavia, le donne hanno meno probabilità di soffrire di delirio rispetto agli uomini. Gli esperti spiegano questo fatto che gli uomini sono molto più propensi delle donne ad andare alle abbuffate alcoliche.

Chi è a rischio

A rischio, lo sviluppo di psicosi acuta sotto forma di consumo acuto di alcol, include alcolisti con una lunga esperienza. Molto spesso, questa patologia è osservata nelle persone con un secondo o terzo stadio di alcolismo. Secondo gli esperti, il delirio si sviluppa in persone che abusano di alcol per più di dieci anni. I sintomi di "scoiattoli" compaiono sullo sfondo di un completo rifiuto dell'alcool dopo una bevuta dura, che dura diverse settimane. Molto meno spesso questa malattia si manifesta in persone che non soffrono di dipendenza da alcol.

L'aspetto del delirium tremens può essere causato da fattori quali:

  1. Vivido shock emotivo ed essere in costante stress.
  2. Avvelenamento di bevande alcoliche di bassa qualità.

Inoltre, ci sono alcuni fattori che aumentano il rischio di sviluppare questa malattia. Questi fattori includono la presenza di lesioni cerebrali traumatiche e malattie che colpiscono il sistema nervoso centrale. Inoltre, c'è il rischio di recidiva in persone che hanno precedentemente avuto un episodio di delirium tremens.

Nel numero travolgente di casi, il delirium tremens si verifica nei primi 3 giorni della cessazione dell'abuso di alcol.

Perché appare il delirium tremens

Prima di parlare di delirium tremens a casa, scopriamo le cause della formazione di questa malattia. Molto spesso, lo "scoiattolo" si manifesta in persone sobrie, improvvisamente emerse da una lunga abbuffata. Questa patologia è una peculiare reazione del corpo umano all'esclusione dell'etanolo dai processi metabolici. Come risultato dell'uso a lungo termine dell'alcool, i prodotti di decadimento dell'alcool sono incorporati in processi metabolici, sullo sfondo dei quali c'è una maggiore resistenza all'intossicazione. Per analogia, questa condizione può essere equiparata alla rottura dei tossicodipendenti in assenza di stupefacenti.

L'uso prolungato di alcool senza interruzione porta ad una saturazione del corpo con i prodotti di decadimento dell'alcool.

Sullo sfondo di avvelenamento grave con tossine, l'astinenza è osservata, accompagnata da attacchi di vomito. L'aspetto di questi sintomi costringe una persona a smettere di bere. Alcuni giorni dopo un'uscita acuta dall'abbuffata, si osserva la comparsa di sintomi caratteristici del delirio. Rifiuti ubriachi e un costante aumento delle tossine nel corpo, porta alla sconfitta degli organi interni e di alcune parti del cervello. La mancanza di etanolo nel sangue porta allo sviluppo di psicosi acuta. La probabilità dello "scoiattolo" dopo una brusca uscita dall'incontro è di circa il cinquanta percento. Molto spesso il delirio si manifesta sotto l'influenza di fattori come la presenza di problemi di salute mentale e fisica.

Possibili complicazioni

Dopo aver affrontato la questione di cosa sia il delirio alcolico, passiamo alle possibili complicazioni di questa patologia. Il pericolo del delirium tremens è che dopo aver rimosso l'attacco, il paziente manifesta vari disturbi mentali. Nonostante il fatto che molto spesso ci sia un pieno recupero, c'è un'alta probabilità di invalidità e morte. In alcuni pazienti, ci sono vari disturbi mentali in presenza di problemi fisici durante lo sviluppo della sindrome. La gravità delle possibili complicazioni dipende non solo dalla salute fisica della persona, ma anche dai metodi usati per uscire dal consumo di alcolici. Inoltre, dovrebbe essere presa in considerazione la predisposizione ereditaria e la presenza di disturbi mentali.

Forme gravi di delirium tremens possono portare a conseguenze pericolose per il paziente.

Le conseguenze degli "scoiattoli" possono manifestarsi sotto forma di violazioni degli organi interni e del sistema vascolare. Inoltre, vi è un'alta probabilità di edema cerebrale e compromissione dell'equilibrio alcalino, acido e salino nel corpo. C'è anche il rischio di sviluppare malattie come:

  • la polmonite;
  • l'anemia;
  • pancreatite;
  • psicosi cronica.

Al fine di ridurre il rischio di effetti avversi, la terapia per il delirio dovrebbe iniziare il più presto possibile. Il trattamento precoce può ridurre significativamente la probabilità di complicanze.

Quadro clinico

I sintomi del delirio alcolico dopo l'abbuffata sono espressi in modo diverso e dipendono dalla lunghezza del binge. Ad un certo punto, un alcolizzato alcolizzato finisce in una persona che ha un acuto disgusto per l'alcol. Non solo scompare il desiderio, ma anche il bisogno fisico di consumare bevande. Insieme a questo, il paziente ha bruschi cambiamenti di umore. La gioia e la spensieratezza sono sostituite dall'ansia e dalla paura gratuita. Lo sviluppo di depressione e apatia può causare un tentativo di suicidio.

Il paziente ha un tremore, disturbi del sonno e ansia senza causa. Incubi costanti, una delle cause dell'insonnia e una sensazione di costante paura nella propria vita. A un certo stadio dello sviluppo della malattia, ci sono periodi di allucinazioni acustiche e visive. La mancanza di assistenza medica in questa fase può portare a attacchi più spettacolari e realistici. Quanti giorni di delirium tremens dura dipende sia dallo stato fisico che da quello mentale del paziente. In alcune persone, attacchi di allucinazioni continuano per diversi giorni.

Il costante progresso di questi sintomi porta al fatto che il paziente ha paura di uscire di casa. In un tale stato, un alcolista è pericoloso non solo per se stesso, ma anche per la sua cerchia ristretta. Per aiutare il paziente, dovresti chiamare un'ambulanza il prima possibile e mettere un alcolizzato per il trattamento in una clinica specializzata. Lo sviluppo del delirium tremens è accompagnato da sintomi come: attacchi di allucinazioni, perdita di orientamento, periodi di follia, un rapido aumento della pressione sanguigna e della temperatura corporea. A questi sintomi dovrebbero essere aggiunti ansia, disturbi del sonno, attacchi di panico e tremore degli arti.

Secondo le statistiche mediche, senza trattamento, circa il 10% degli alcolizzati muore ogni anno dallo "scoiattolo".

Tipi di manifestazioni di delirio alcolico

Prima di parlare dei metodi di trattamento, diamo un'occhiata a come il delirio si manifesta in varie forme. Una sindrome tipica è caratterizzata da una manifestazione graduale e uno sviluppo coerente dei sintomi. La febbre lucida ha un esordio acuto e si differenzia da altre forme della malattia in assenza di attacchi di allucinazioni. Molto spesso, i pazienti con questo tipo di malattia manifestano attacchi di panico, un senso irrazionale di paura e problemi di coordinazione.

Segni di delirium tremens negli alcolizzati maschili possono essere manifestati da delusioni frammentarie e attacchi frammentari di allucinazioni. Questi sintomi sono caratteristici della forma abortiva della malattia. La caratteristica chiave di questo tipo di malattia è che il paziente ha la possibilità di un pieno recupero, senza conseguenze disastrose per la psiche. Ma qui va detto che il ritardo nella fornitura di assistenza medica può portare alla transizione della malattia a fasi più complesse.

La forma occupazionale della malattia è caratterizzata dal fatto che il paziente è dominato da movimenti ripetitivi, che spesso replicano completamente l'esecuzione di compiti professionali. Questo tipo di malattia ha un decorso tranquillo, senza crisi epilettiche e allucinazioni.

Una forma morbosa della malattia è una delle complicazioni di altri tipi di patologia in esame. Durante gli attacchi di stupefazione, ci sono problemi con l'orientamento nello spazio e disturbi somatovegetativi. Il paziente ha costantemente una conversazione con se stesso e ripete la stessa sequenza di azioni. Questa forma della malattia è uno dei segni di edema cerebrale e possibile morte. In un tipo atipico di patologia, si osservano sintomi simili alla schizofrenia. Questa forma di "scoiattolo" il più delle volte è una ricaduta della sindrome precedentemente trasferita.

Fasi della malattia

L'efficacia e il risultato della terapia dipendono direttamente dallo stadio dello sviluppo della malattia. Gli esperti identificano tre fasi principali della malattia. Con la febbre minacciosa, i sintomi della malattia sono più caratteristici della sindrome da astinenza. Il quadro clinico del delirio stesso in questa fase ha un'espressione debole. L'alcolizzato è ancora consapevole della sua personalità e tutti i sintomi della malattia appaiono solo come una forma di disorientamento nel tempo e nello spazio. La temperatura corporea supera raramente i livelli normali. Questo stadio della malattia è completamente reversibile. Va anche notato che la malattia può scomparire da sola, senza l'intervento di specialisti.

Delirio delirio si verifica durante lunghi periodi di consumo.

Lo stadio completato della malattia ha le sue caratteristiche distintive. Tutti i sintomi caratteristici dello "scoiattolo" hanno una forte manifestazione. Il paziente ha: un aumento della pressione sanguigna, respiro rapido, attacchi di mancanza di respiro, deliri e allucinazioni. In questa fase della malattia, il paziente ha bisogno di cure mediche di emergenza, poiché vi è un'alta probabilità di sviluppare una forma più pericolosa della malattia. Stadio che minaccia la vita del paziente, caratterizzato da un aumento della gravità dei sintomi somatici.

Inibizione, riduzione della risposta a stimoli esterni e un forte calo della pressione sanguigna peggiorano la situazione. La depressione della coscienza può portare al coma e alla successiva morte. Abbastanza spesso, i pazienti in questa fase hanno danni irreversibili agli organi interni. Il decompensimento termina il più delle volte con la morte del paziente.

Metodi di trattamento

Se sei interessato a come trattare il delirium tremens a casa, allora dovresti dire in anticipo che l'auto-trattamento di questa malattia è impossibile. I tentativi di assistere in modo indipendente il paziente possono causare una reazione imprevista del corpo e terminare con la morte.

Ecco perché il trattamento del delirium tremens deve essere effettuato in ambito clinico da uno specialista esperto. Per rimuovere la sindrome, i medici conducono la disintossicazione del corpo e normalizzano il lavoro degli organi interni. Il trattamento completo del delirium tremens include l'uso di nootropici, iniezioni endovenose di glucosio, soluzioni saline e altri medicinali. Inoltre, viene utilizzato il metodo di diuresi a forma, plasmaferesi e terapia vitaminica.

Delirium tremens

Cos'è il delirium tremens?

Blue Devils (delirium tremens) è il tipo più comune di psicosi alcolica. Il rapporto tra incidenza del delirium tremens e allucinosi alcolica acuta può essere giudicato sulla massa dell'abuso di alcol da parte della popolazione. Il delirium tremens più frequente si verifica, maggiore è il consumo pro capite di alcol da parte della popolazione, compresi quelli con alcolismo.
Nel numero travolgente di casi, il delirium tremens si verifica nei primi 3 giorni della cessazione dell'abuso di alcol, meno spesso al sesto giorno. Tutto il delirio si sviluppa nella seconda e nella terza fase dell'alcolismo, la durata della sindrome da sbornia nel momento in cui il primo delirio si verifica nella vita di solito supera i 5 anni, l'età dei pazienti è di circa 40 anni. La durata del consumo giornaliero di alcol spesso supera la settimana, più di 500 ml di vodka vengono consumati al giorno. Prima del verificarsi del primo delirio nella vita, si osserva spesso allungamento della baldoria, passaggio all'uso di bevande alcoliche più forti o aumento del dosaggio giornaliero di alcol. Nel 10% dei casi, il delirium tremens non si presenta all'altezza della sindrome da postumi della sbornia, ma nella fase del suo sviluppo inverso. In alcuni casi, il delirium tremens si sviluppa in uno stato di cosiddetta "astinenza relativa" quando, durante un abbuffata, dopo il prossimo bere, la concentrazione di alcol nel sangue diminuisce e vengono rilevate manifestazioni di sintomi di astinenza. L'assunzione di alcol al momento elimina le frodi di percezione, quindi si verifica una psicosi sviluppata. Circa il 30% dei casi di delirium tremens sono preceduti da varie malattie somatiche, costringendo bruscamente a smettere di assumere bevande alcoliche. Ciò porta ad un peggioramento dei postumi di sbornia e all'emergenza del delirium tremens. Il tipico delirio, o delirium tremens, è caratterizzato da uno sviluppo progressivo.

Sintomi di delirium tremens:

Lo stadio prodromico dovrebbe essere considerato come una sindrome da astinenza da alcol, che, prima dell'insorgenza del delirium tremens, nella maggior parte dei casi si sviluppa dopo un disturbo alcolico più pesante di quello tipico del paziente. Prima della fine del consumo di alcol, si nota spesso il deterioramento fisico. L'appetito diminuisce, a volte c'è disgusto per il cibo. La nausea nelle ore del mattino finisce spesso con il vomito. I bevitori si lamentano di una sensazione di pesantezza, crampi, dolore nella regione epigastrica. Le vertigini si amplificano, la pressione arteriosa si alza, ci sono sensazioni e dolori spiacevoli nella testa. Chilliness è sostituito da una sensazione di calore con forte sudorazione. Il sonno diventa ansioso, intermittente, superficiale. Di notte, ci sono attacchi di soffocamento, dolore al cuore, intorpidimento delle braccia e delle gambe, informazione convulsa dei muscoli del polpaccio e talvolta dei muscoli delle braccia. Coloro che soffrono di delirium tremens cercano di alleviare lo stato prendendo piccole dosi di alcol, che preparano per la notte. Abbastanza spesso, una dose singola e giornaliera di alcol diminuisce, la debolezza fisica aumenta e l'efficienza diminuisce drasticamente.
Dopo la cessazione della sindrome da astinenza da ubriachezza nella maggior parte dei casi è particolarmente grave. Il vomito ripetuto si verifica, l'asfissia e il dolore nell'area del cuore si intensificano, compare la paura della morte e la sudorazione aumenta bruscamente. Soffrire di delirium tremens difficilmente dorme. La debolezza fisica e l'atassia rendono impossibile muoversi con sicurezza intorno all'appartamento, a volte è possibile solo con l'aiuto esterno. I movimenti diventano imprecisi, incerti, scomodi, mal coordinati. Il viso sembra gonfio, la pelle del viso è spesso rossa e spesso si trova il giallo della sclera. Aumento del polso combinato con ipertensione, la respirazione diventa più frequente. La lingua è coperta di fiori, con una durata sufficientemente lunga di fioritura binge diventa marrone scuro. Sentirsi male si riflette nella sofferenza del mimetismo.
I disturbi neurologici si manifestano nell'aspetto di un tremito su larga scala nelle mani, nella testa, nell'andatura instabile, nella debolezza muscolare. Le pupille sono un po 'dilatate, le fotoreazioni possono essere lente, appaiono le contrazioni del bulbo oculare. I riflessi tendinei e periostali sono rivitalizzati.
Sullo sfondo di uno stato allarmantemente malinconico, aumentano irritabilità, malvagità, impazienza, aggressività. Le persone che hanno subito danni cerebrali traumatici possono manifestare debolezza improvvisa, vertigini e mal di testa.
Molto meno spesso si hanno sintomi di astinenza moderatamente pronunciati, non accompagnati dall'apparizione di gravi sintomi neurologici, disturbi del sonno grave, grave debolezza. Questo accade nei casi in cui durante il binge il delirium tremens continua a mangiare normalmente, non c'è vomito, non c'è avversione al cibo.
Circa il delirium tremens in avvicinamento indica un cambiamento nello stato mentale. Il severo stato soggettivo, accompagnato da inibizione motoria, è sostituito da rivitalizzazione, sovraespressione di espressioni facciali e motilità, attività motoria con rapidità, pignoleria, irrequietezza. Un cupo effetto depressivo con cupa ipocondriatezza, sensibilità, sospettosità, diffidenza, malvagità viene rimpiazzato dal buonumore con un debole per le osservazioni umoristiche. A volte ci sono stati fugaci di paura, confusione, confusione transitoria. Possono apparire idee instabili di attitudine, gelosia, persecuzione, stregoneria. Ci sono ricordi vividi e rappresentazioni fantasiose, riprodotti i più piccoli dettagli e dettagli di eventi di lunga data. La loquacità insolita è combinata con l'incoerenza delle dichiarazioni, la loro incoerenza. Di sera, questa patologia è migliorata. I sogni diventano ansiosi, a volte fantastici. Al risveglio, chi soffre del delirium tremens non sempre riesce a distinguere tra sogni ed eventi reali.
Le sensazioni patologiche del corpo e degli organi si intensificano e diventano più diversificate. Stanno diventando una saturazione più intensa e affettiva. Quando gli occhi sono chiusi, appaiono allucinazioni visive, spesso percepiscono la percezione dell'inganno. La sofferenza con il delirium tremens sembra essere in un ambiente familiare o al lavoro, prendendo parte a vari eventi, litigi, avventure avventurose. Questo è accompagnato da un effetto luminoso adeguato al contenuto degli inganni della percezione. Soffrono di febbre incandescente, saltano su, borbottano qualcosa, accendono la luce, ispezionano sospettosamente la stanza. Compaiono illusioni abbondanti. L'intensità di disordini illusori aumenta con concentrazione di attenzione su loro e diminuisce con distrazione di attenzione. Lo stato è costantemente fluttuante. A volte, le persone con delirium tremens capiscono che qualcosa accade loro, parlano della natura dolorosa degli inganni della percezione e delle spiacevoli sensazioni corporee. I periodi di chiarificazione della coscienza sono abbreviati, l'ansia motoria aumenta, l'attenzione diventa instabile, lo stato affettivo cambia facilmente.
Tutti i sintomi neurologici, oltre che psicopatologici, sono instabili. Di solito, la ponderazione dei sintomi neurologici precede la comparsa di stupore allucinatorio.

Debutto della febbre bianca.

In circa un terzo di tutte le osservazioni, delirium tremens debutta con la comparsa di allucinazioni verbali che determinano lo stato mentale entro poche ore. Le frodi verbali talvolta acquisiscono molto velocemente le caratteristiche tipiche dell'allucinosi verbale spiegata. Allo stesso tempo, c'è una tendenza alla sistematizzazione delle idee di ricerca, osservazione strumentale, impatto fisico. L'argomento del delirio è strettamente correlato al contenuto delle allucinazioni verbali. I sofferenti dal cuore bianco non possono dire nulla sul contenuto delle voci a causa del loro contenuto offensivo e spiacevole, che spesso influisce sugli aspetti più intimi della vita. L'allucinazione intensa è accompagnata da un cambiamento di coscienza, come evidenziato dall'amnesia delle esperienze. Tutto ciò che viene ascoltato sembra così reale che coloro che soffrono di delirium tremens usano la parola "sega" e non "ascoltano" per descrivere le scene di esecuzione o di sparatoria di persone. Il contenuto e la natura degli inganni uditivi differiscono in un numero di caratteristiche raramente presenti nell'allucinosi alcolica. Il contenuto delle voci è spesso separato dalla realtà, porta l'impronta della finzione. Il comportamento è caratterizzato da una mancanza di motivazione delle azioni, un desiderio di eseguire "ordini" allucinatori. Questo si manifesta principalmente allucinosi verbale colorante delirante. La profondità della stupefazione può essere tale che coloro che hanno il delirium tremens amnizzano per periodi di tempo piuttosto lunghi quando parlano con qualcuno, ascoltano, lanciano spunti, fanno commenti, gesticolano, provano ad armarsi e protestano.

Delirium tremens può fare il suo debutto con la comparsa di allucinazioni visive sullo sfondo di un orientamento intatto nel tempo e una situazione specifica del soggetto. In questi casi, alla fine del combattimento, i sogni paurosi si presentano con scene di persecuzione, l'attacco di animali. Le allucinazioni visive ipnagogiche possono comparire la prima notte dopo la fine del consumo di alcolici. Sono combinati con paura o ansia. Durante il giorno, la distrazione, l'oblio e coloro che soffrono di delirium tremens diventano sempre più stupidi e pignoli. Lo stato emotivo diventa instabile: un umore euforico ben intenzionato viene facilmente sostituito da ansia e paura. In serata, le frodi di percezione sorgono con gli occhi aperti. Possono essere proiettati su superfici lisce. Le persone con il delirium tremens vedono un "cinema sul muro" o sul soffitto, guardando un concerto in corso nel cortile. L'apparizione di allucinazioni panoramiche o addirittura panoramiche per un certo periodo di tempo non è accompagnata da un disturbo dell'orientamento in un determinato soggetto. Le persone con delirium tremens sanno dove sono, chiamano la data e l'ora del giorno. Allo stesso tempo, vedono folle di persone in negozi, cani, nani che sono caduti nel loro appartamento, fili, nastri e fili che scendono dal soffitto. Allo stesso tempo, possono verificarsi allucinazioni orali. Sotto il delirium tremens si sentono i film bloccati nella gola, filo metallico, squame di pesce, capelli, fili, semi. I trucchi della percezione sono valutati come realtà. Non c'è da sorprendersi per la penetrazione attraverso il muro di estranei, l'apparizione nella stanza di un gran numero di piccoli animali, strane creature. Sotto il delirio della febbre, gli animali vengono catturati, i nani vengono espulsi, schiacciati e cacciati vermi e insetti, tirano fuori qualcosa dalla loro bocca e sputano fuori. Le vere allucinazioni visive possono essere combinate con idee di persecuzione e drammatizzazione. Le persone con delirium tremens pensano che le riprese stiano avvenendo nel loro appartamento e ne prendono parte attiva. Gli "eventi" che si svolgono in un appartamento non possono essere minacciosi, ma l'allucinazione è accompagnata da diffidenza, ansia. Quello che succede è considerato dai bevitori come l'inganno di qualcun altro, auto-indulgenza, teppismo. Le persone con il delirium tremens vedono un naufragio sul tetto di una casa vicina, accanto a loro manichini di gomma gonfiabili, fotografie e ritratti scivolano nella finestra. Questo è considerato come un suggerimento di rappresaglie imminente, beffa. Il delirio orientato al palcoscenico può richiedere diverse ore.
L'inizio del delirium tremens con l'avvento di delusioni di persecuzione è più spesso osservato con lo sviluppo di psicosi alcoliche durante il viaggio in treno, in una stazione ferroviaria, in un aeroporto. In connessione con l'appello per l'aiuto e il comportamento sbagliato dei bevitori sono ricoverati in ospedale. Poi c'è una stupefazione con un afflusso di allucinazioni uditive e visive.
In circa il 12% dei bevitori, il delirium tremens è preceduto da una o da una serie di crisi convulsive con perdita di coscienza.

Le conseguenze del delirium tremens

Le conseguenze del delirium tremens possono essere il recupero con un difetto mentale o addirittura la morte. La morte si verifica approssimativamente nel 10% del delirium tremens. Cause di morte: insufficienza cardiovascolare, malattia del fegato, gonfiore del cervello.

Blue Devils: caratteristiche, sintomi

Con il bere prolungato, uomini e donne possono avere conseguenze del bere molto diverse, e il delirium tremens è considerato uno dei più pericolosi tra loro.

Tradotto dal latino, questa condizione è caratterizzata come un attacco di follia o follia di una persona.

Il delirium tremens o la psicosi acuta è una malattia che è accompagnata da una violazione della coscienza umana, in conseguenza della quale quest'ultimo può osservare vari tipi di allucinazioni visive o uditive.

Inoltre, questi sintomi sono spesso accompagnati da uno stato delirante e una maggiore eccitazione del paziente. Secondo le statistiche, il 35% degli alcolisti ha sofferto di delirium tremens almeno una volta, quindi il problema di trattare questa condizione è più che rilevante.

Il delirium tremens o il cosiddetto delirium tremens sono in grado di svilupparsi in quelle persone che soffrono di dipendenza da alcol e che consumano regolarmente alcolici.

In genere, i pazienti raggiungono tale stato in un paio di anni. In questo caso, è caratteristico che una tale malattia in una persona si verifichi non durante il ricevimento di alcol, ma già durante il periodo di dimissione da una prolungata abbuffata. I Blue Devils sono particolarmente sensibili alle persone che hanno una malattia al SNC o che hanno già subito lesioni cerebrali.

Secondo i dati dei medici, se una volta i sintomi del delirio dell'alcol sono già apparsi in un paziente, questo significa che durante le assunzioni successive di alcol, una persona può rapidamente deteriorarsi e sviluppare una vera psicosi. Pertanto, è sufficiente che una persona beva 100 grammi di alcol per un paio di giorni per "vedere uno scoiattolo".

sintomi

A causa della gravità dei sintomi, è possibile capire che una persona sviluppa problemi mentali, anche a casa. Come se ciò non fosse strano, ma in caso di delirio da alcol, il paziente smetterà di consumare alcol e non ne sentirà il bisogno. Questa sindrome provoca l'avversione all'alcol negli esseri umani. Di sera, una persona può sperimentare un cambiamento di umore: dalla calma, il paziente può passare alle paure e alla depressione. Spesso i pazienti sono molto eccitati, parlano continuamente e non possono stare fermi.

A poco a poco, una persona ha un forte tremore nelle mani e nei piedi. Questo è il primo chiaro segno che il paziente deve essere urgentemente ricoverato in ospedale fino a quando non ha avuto sintomi potenzialmente letali. Una persona può soffrire di incubi e quindi perdere completamente l'opportunità di addormentarsi e soffrire di insonnia. Un attacco acuto di delirium tremens in un paziente inizia con allucinazioni. In tale stato, una persona può osservare in se stesso un inganno di percezione, illusione, avere paura delle ombre in uscita dagli oggetti o vedere tutti i tipi di mostri di cui aveva paura quando era bambino.

Le allucinazioni visive con questa psicosi possono essere molto diverse. Spesso i pazienti gridano di essere circondati da ragni, serpenti, scarafaggi e altri animali. A volte una persona si vede circondata da ragnatele o corde forti dalle quali non può uscire. Tutto ciò provoca forti problemi emotivi. A volte le allucinazioni acquisiscono immagini terrificanti, quando una persona vede davanti a lui facce terribili e mutilate, un paziente viene picchiato con bastoni e il caos regna attorno. Le immagini in tale stato possono cambiare molto rapidamente, causando così una persona più sofferenza.

Un altro tipo di allucinazione con delirium tremens sono i disturbi dell'udito. Così, una persona può sentire fruscii, spiacevoli cigolii, sibili, urla e parolacce. Tali suoni saranno accompagnati con l'immagine del paziente osservata delle allucinazioni visive. A volte le persone con psicosi pensano che qualcosa di terribile stia accadendo accanto a loro. Spesso una persona crede che i suoi figli vogliano rubare, uccidere sua moglie o i propri cari. Il paziente vorrà aiutare, ma non lo farà a causa di un forte sentimento di paura per se stesso. La persona di mimetismo con delirium tremens sarà attiva.

L'esposizione della paura è spesso osservata sul volto del paziente. A volte ci sono allucinazioni quando il paziente mostra che sta premendo un insetto con le sue mani o si sta difendendo agitandole. Il discorso della persona allo stesso tempo consisterà principalmente di grida e frasi miti. In questo stato, il paziente è in grado di sviluppare il disorientamento, in modo che possa perdersi in un luogo ben noto, non capire dove si trova e come tornare a casa. Secondo le ultime osservazioni, è stato rivelato che al mattino le allucinazioni sono indebolite e il paziente si sente meglio, la sera le sue condizioni peggiorano.

Esistono i seguenti tipi di delirium tremens:

  1. Psicosi ridotta È accompagnato da segni inespressi di delirium tremens.
  2. La psicosi atipica è accompagnata da disorientamento e piccole allucinazioni visive.
  3. Grave psicosi può verificarsi insieme a complicanze. Questa è una forma complessa della malattia, che è accompagnata da pronunciate allucinazioni.

È importante notare che se il trattamento non viene avviato in tempo (anonimo o aperto in ospedale), le condizioni del paziente si deteriorano gradualmente, il che può portare alla morte del paziente.

C'è anche una definizione di psicosi di Korsakov. Disturbo mentale chiamato psicosi di Korsakovsky si sviluppa a causa del sistema nervoso centrale di una persona con delirium tremens.

Le conseguenze di questa malattia sono molto gravi, poiché in questo caso il paziente può provare una completa amnesia, cioè la persona dimenticherà tutto. Non sarà nemmeno in grado di dire come fosse il suo attuale giorno.

Gradualmente, tali pazienti possono diventare euforici o indifferenti.

Come risultato di questa psicosi, una persona perde capacità lavorativa. Diventa letteralmente disabile. A volte dopo un paio di anni, il ricordo del paziente ritorna, ma la capacità di lavorare di solito non ritorna alla normalità.

Delirio delirio: fasi di sviluppo e durata

Secondo osservazioni cliniche e forum di persone, il delirium tremens di solito si sviluppa durante il periodo della sbornia, cioè 1-2 giorni dopo aver bevuto.

Segni di delirium tremens allo stesso tempo si svilupperanno rapidamente, quindi, le condizioni del paziente con ogni giorno che passa andrà solo peggio. In molti modi, il flusso del delirio di alcol dipende dallo stadio dell'alcolismo negli esseri umani. Allo stesso tempo, se questa è la lesione primaria del sistema nervoso centrale, allora la persona può solo sbarazzarsi di piccole allucinazioni uditive e perdita di disorientamento.

Se il paziente ha una ricaduta di alcolismo, allora il delirium tremens può essere molto serio e persino portare a gonfiore del cervello. La durata del delirium tremens è in gran parte determinata dal suo stadio. Il primo stadio della malattia continua per tre giorni dopo la completa cessazione dell'assunzione di alcol. Il secondo stadio della malattia dura fino a quattro giorni e il terzo può durare una settimana. Con lo sviluppo di gravi disturbi nel sistema nervoso centrale, i segni di "scoiattoli" possono essere osservati negli esseri umani anche più a lungo.

Ci sono le seguenti fasi del delirium tremens:

  1. Il primo stadio è accompagnato da problemi di memoria, sonno e disturbi neurologici. Si interrompe facilmente con l'inizio tempestivo della terapia.
  2. Il secondo stadio è caratterizzato da stato delirante e psicosi. L'uomo non ha ancora pronunciate allucinazioni.
  3. Il terzo stadio della medicina è chiamato grave, poiché in questo caso il paziente è in grado di manifestare gravi disturbi neurologici e allucinazioni. Questo è il cosiddetto "classico" delirium tremens nella sua manifestazione tradizionale.

Psicosi alcolica acuta: diagnosi e terapia

Con lo sviluppo di segni di psicosi alcolica acuta, una persona dovrebbe richiedere l'assistenza di emergenza il prima possibile, fino a che le sue condizioni non siano peggiorate. La malattia può essere diagnosticata da un neurologo o da un narcologo che esaminerà il paziente, raccoglierà una storia e vedrà i risultati delle analisi del sangue e dell'urina umana. Inoltre, per capire che la psicosi alcolica acuta è sorto nell'alcolismo, anche un terapeuta ordinario può essere in grado di fare durante l'osservazione primaria di una persona.

Quando ricorrere alle cure mediche

La psicosi alcolica acuta può essere tentata di trattare a casa, ma ci sono alcuni segni che dovrebbero chiamare immediatamente un medico.

Questi sintomi sono:

  1. Il paziente è in uno stato delirante e non risponde agli altri. Allo stesso tempo, una persona può essere eccessivamente aggressiva o, al contrario, passiva, in uno stato di distacco. Dipende in gran parte dalle allucinazioni che il paziente osserva.
  2. Gonfiore nel cervello.
  3. La comparsa di convulsioni e tremori nel corpo.
  4. Aumento della temperatura corporea agli indicatori critici.
  5. Rifiuto di prendere liquidi Allo stesso tempo, i medici devono cercare aiuto molto rapidamente, altrimenti una persona può semplicemente perdere conoscenza dalla disidratazione.
  6. Un forte aumento della pressione sanguigna, che, durante la corsa, può portare ad un ictus.

Immediatamente si dovrebbe notare che anche se il paziente sarà trattato a casa, quindi che si trova in uno stato di delirio alcolico, dovrebbe informare il narcologo supervisore o almeno il terapeuta. Quindi si terrà aggiornato con uno specialista che, se necessario, sarà in grado di assisterlo.

Il tradizionale aiuto domestico a una persona con delirium tremens prevede questo:

  • Il paziente deve essere messo a letto e coperto con una coperta calda se sta tremando. Con una maggiore aggressività, una persona dovrebbe essere legata con le cinghie in modo da non danneggiare né se stesso né le persone vicine. Questa condizione non dovrebbe essere trascurata, poiché con la comparsa di allucinazioni il paziente potrebbe non controllarsi affatto.
  • Dovresti somministrare regolarmente il liquido del paziente sotto forma di succhi, acqua, tè o composta per evitare la disidratazione. È anche importante raffreddare il corpo umano. Il modo più semplice per farlo è sotto la doccia.
  • Con nervosismo e aggressività, il paziente dovrà assumere farmaci sedativi. A questo scopo, i farmaci Dimedrol o Piracetam sono i più adatti.

È importante capire che urlare o tentare di rieducare una persona in questo stato è semplicemente senza senso, perché il paziente semplicemente non accetterà le parole dell'interlocutore.

A temperature elevate, è necessario assumere farmaci antipiretici. Nel caso in cui le condizioni di una persona non si normalizzino entro 2-3 giorni, il paziente è indicato per un ricovero urgente, perché la mancanza di terapia porterà a danni ancora maggiori al sistema nervoso centrale, alla transizione verso una forma cronica e allo sviluppo di complicanze.

Scoiattolo alcolico: definizione, trattamento e prevenzione

Il termine medico "delirium tremens" o in modo popolare, uno scoiattolo alcolico, richiede un corso di trattamento lungo e accuratamente selezionato. Allo stesso tempo, uno specialista con esperienza di lavoro con persone dipendenti dall'alcool deve essere impegnato in terapia.

Per la pulizia del corpo del paziente dalle tossine, di solito vengono utilizzati contagocce con hemodez e infusione di glucosio.

L'emosorbimento è meno comunemente usato. I neurolettici, così come i sedativi, sono attribuiti a una persona per alleviare l'eccitazione e normalizzare il lavoro del sistema nervoso (Dimedrol, Seduken).

Per la normalizzazione del cuore e il suo supporto vengono prescritti farmaci cardio (Korgliton, Cordiamin, ecc.). Come terapia aggiuntiva si può usare per migliorare il metabolismo, i preparati vitaminici e i farmaci che normalizzano il sistema respiratorio del paziente.

Il trattamento dello scoiattolo alcolico dovrebbe essere sempre complesso. È importante fermare gli attacchi delle allucinazioni nel tempo e rimuovere le tossine dal corpo umano. Gli effetti degli scoiattoli alcolici possono essere abbastanza diversi.

Ciò dipende in gran parte dalla tempestività dell'inizio del trattamento e dalla fase generale di abbandono della malattia. Così, alcuni pazienti dopo il delirio alcolico scoppiano con una leggera paura, mentre altri possono cadere in uno stato di coma o perdere completamente memoria. Anche la probabilità di morte non è esclusa.

A causa degli effetti sul sistema nervoso centrale e gli effetti delle allucinazioni, il paziente non può controllare le sue azioni e farsi del male. A volte questo porta a suicidi. L'unica misura preventiva per il delirium tremens è il rifiuto di assumere forti bevande alcoliche. In questo caso, la persona non rischia di incontrare lo "scoiattolo".

Inoltre, ci sono i seguenti consigli di prevenzione che aiuteranno a prevenire una malattia simile:

  1. Non bere alcolici quotidianamente, perché le tossine si accumulano rapidamente nell'organismo, il che non può essere eliminato rapidamente dal corpo. Ecco perché nella maggior parte dei casi, il delirium tremens si verifica dopo una lunga abbuffata.
  2. Assumere alcolici in quantità limitate.
  3. Non bere al momento di diversi tipi di alcol.
  4. Usa molti snack.
  5. Quando compaiono i primi segni di delirium tremens, consulta immediatamente un medico fino a quando le condizioni del paziente non peggiorano.

Delirium tremens

Blue Devils (delirium tremens) è una psicosi acuta che si sviluppa sullo sfondo di bere prolungato e appartiene al gruppo di psicosi del metallo. Procede con coscienza alterata, allucinazioni tattili, uditive, visive o illusioni.

Blue Devils è la psicosi alcolica più frequentemente osservata. Nella maggior parte dei casi, si verifica per la prima volta in pazienti affetti da alcolismo di stadio II o III, cioè non prima di 8-10 anni dall'inizio del loro uso regolare di bevande alcoliche.

In casi molto rari, il delirium tremens si sviluppa in persone che non soffrono di alcolismo dopo una significativa bevanda alcolica.

In contrasto con l'opinione comune tra la gente comune, i sintomi del delirium tremens non sono mai osservati in persone che si trovano in uno stato di intossicazione alcolica acuta, ma si sviluppano solo pochi giorni dopo la brusca interruzione del consumo di alcolici.

I sintomi del delirium tremens variano ampiamente. In alcuni casi, i pazienti diventano aggressivi e in altri, al contrario, benevoli e cercano di compiere azioni nobili a beneficio dei propri cari. Il passaggio da uno stato all'altro può avvenire rapidamente, quindi i pazienti con delirium tremens in nessun caso non possono essere considerati sicuri e lasciati senza cure mediche.

Blue Devils è una condizione pericolosa per la vita del paziente. Senza un trattamento appropriato, circa il 10% dei pazienti muore a causa dello sviluppo di complicazioni da organi interni, incidenti o suicidi.

Cause e fattori di rischio

L'unica ragione per lo sviluppo del delirium tremens è l'abuso di alcol che dura per molti anni. I fattori che aumentano il rischio di delirio di alcol sono:

  • l'uso di alcol di bassa qualità (preparati farmacologici e fluidi tecnici contenenti alcol e suoi surrogati);
  • abbuffate lunghe;
  • l'espressione di cambiamenti patologici da parte degli organi interni, principalmente da parte del fegato;
  • malattie del cervello e lesioni alla testa nella storia.

Il meccanismo patologico dello sviluppo del delirium tremens non è ancora completamente compreso. Si presume che il ruolo principale nel verificarsi della psicosi acuta sia giocato da disordini metabolici e intossicazione cronica a lungo termine del tessuto cerebrale.

Forme della malattia

A seconda del decorso clinico, esistono diverse forme di delirium tremens:

  1. Tipico o classico. Progredendo, la malattia attraversa alcune fasi, il quadro clinico si sviluppa gradualmente.
  2. Lucid. La psicosi si presenta acutamente. I pazienti hanno una sensazione di paura e ansia, una ridotta coordinazione dei movimenti. Allucinazioni e delusioni sono assenti.
  3. Abortive. Le allucinazioni sono frammentate. Le idee folli non sono completamente formate, abbozzate. Forte ansia
  4. Professional. I pazienti eseguono solo movimenti stereotipati e ripetitivi associati alla vestizione, allo stripping, all'esercizio di compiti professionali, il comportamento è automatizzato. Accompagnato da amnesia.
  5. Mussitiruyuschaya. È il risultato del corso professionale del delirium tremens. Il paziente ha gravi oscurazioni, disturbi del movimento e marcati disturbi somatovegetativi.
  6. Atipica. Il quadro clinico ha molte somiglianze con la schizofrenia. Si sviluppa in pazienti che hanno avuto in precedenza uno o più episodi di delirium tremens.
Le conseguenze del delirium tremens possono essere la compromissione della memoria di gravità variabile, così come la formazione di sindrome psychoorganic, grave danno agli organi interni.

Fase del delirium tremens

Durante il delirium tremens classico, ci sono tre fasi:

  1. Elementare. Il paziente ha un disturbo dell'umore. Lo stato psicoemotivo cambia rapidamente e in modo immotivato, l'umore esultante e allegro viene sostituito dall'ansia e dall'ansia, e dopo un po 'il paziente cade di nuovo in uno stato di ansietà. Questi sbalzi d'umore in combinazione con movimenti attivi, espressioni facciali e parole, creano l'impressione di eccitazione, nervosismo. Sonno superficiale accompagnato da sogni spaventosi e frequenti risvegli. Ci possono essere allucinazioni visive e uditive frammentarie. I pazienti raccontano agli altri ricordi, immagini vivide che appaiono nelle loro menti.
  2. Allucinazioni ipnagogiche La comparsa di allucinazioni al momento di addormentarsi è caratteristica. Il sonno rimane superficiale, con sogni da incubo. Svegliarsi, i pazienti non riescono a distinguere la realtà del sonno. Durante il giorno, sono ossessionati da allucinazioni visive.
  3. Insonnia Quando la malattia entra in questa fase, si sviluppano disturbi del sonno. Le allucinazioni sono quasi costanti e molto luminose. I pazienti "vedono" mostri fantastici, animali grandi o piccoli. Spesso si osservano allucinazioni tattili (sensazione nella cavità orale di piccoli corpi estranei, insetti che strisciano sul corpo, ecc.). Le allucinazioni uditive sembrano voci minacciose o di condanna.

I sintomi del delirium tremens

La forma classica del delirium tremens inizia a svilupparsi gradualmente. Il decorso della malattia è più spesso continuo, ma nel 10% dei pazienti è di natura parossistica: si verificano diversi attacchi, separati da spazi luminosi che durano meno di 24 ore. Dopo un lungo sonno, il delirium tremens bruscamente finisce. Molto meno frequentemente, i sintomi della psicosi regrediscono gradualmente. La durata della forma classica del delirium tremens è in genere di 2-8 giorni. In circa il 5% dei casi, la malattia ha una durata prolungata.

In casi molto rari, il delirium tremens si sviluppa in persone che non soffrono di alcolismo dopo una significativa bevanda alcolica.

Nel periodo prodromico, che inizia dal momento di un brusco completamento della binge e dura fino alla comparsa di un quadro clinico chiaro della malattia, i pazienti presentano disturbi del sonno (notte frequente e primi risvegli, incubi, sogni pesanti). Svegliarsi al mattino, notano un calo di forza e una forte debolezza. Umore ridotto Nelle prime 48 ore dalla fine dell'incontro possono verificarsi crisi epilettiche abortive. In alcuni casi, allucinazioni uditive a breve termine precedono lo sviluppo del delirium tremens. A volte il periodo prodromico è così debolmente espresso che passa inosservato dal paziente e da coloro che lo circondano.

Al culmine dello sviluppo della psicosi nell'immaginazione dei pazienti, scene colorate si presentano con animali fantastici o reali, alieni, personaggi fiabeschi. I pazienti non percepiscono più adeguatamente lo spazio e il tempo che li circonda, a loro sembra che il flusso del tempo acceleri, poi rallenti e gli oggetti circostanti siano in costante movimento. I pazienti diventano irrequieti, cercano di nascondersi o scappare, scrollarsi di dosso gli "insetti" dai loro vestiti, impegnarsi in dialoghi e dispute con interlocutori invisibili.

Per i pazienti con delirium tremens, la suggestionabilità aumentata è caratteristica. Ad esempio, possono essere convinti di ascoltare la musica da una radio spenta o di vedere il testo su un foglio di carta assolutamente bianca.

La condizione di pazienti peggiora di notte, con l'alba dell'alba, la gravità di allucinazioni diminuisce e un intervallo leggero è formato. La riduzione delle allucinazioni si nota anche con il coinvolgimento del paziente in un dialogo attivo.

Dopo che il paziente riesce ad addormentarsi ea dormire per un lungo periodo, i sintomi del delirium tremens si interrompono bruscamente. Meno spesso, l'uscita dallo stato di psicosi acuta si verifica gradualmente.

Dopo aver interrotto un attacco, i pazienti non ricordano o ricordano con difficoltà gli eventi reali della loro vita che si sono verificati durante il periodo della malattia, ma allo stesso tempo ricordano chiaramente le loro allucinazioni. Hanno sbalzi d'umore significativi, si sviluppa l'astenia. Gli uomini spesso sviluppano lieve ipomania e donne - stato depressivo.

Altre forme di delirium tremens sono osservate molto meno frequentemente rispetto al classico.

Con la forma professionale del delirium tremens, la condizione dei pazienti viene gradualmente appesantita. Sono osservati monotono aumento dei disturbi motori e affettivi.

Il quadro clinico del delirium tremens include i seguenti sintomi:

  • discorso incoerente;
  • movimenti semplici rudimentali (afferrare, afferrare);
  • sordità dei toni cardiaci;
  • tachicardia;
  • respirazione rapida;
  • fluttuazioni significative della pressione sanguigna;
  • ipertermia;
  • sudorazione eccessiva;
  • tremore grave;
  • cambiamenti nel tono muscolare;
  • mancanza di coordinamento dei movimenti.

Delirium tremens

I pazienti con delirium tremens devono essere ospedalizzati in una clinica psichiatrica o narcologica. Viene somministrata la terapia di disintossicazione (plasmaferesi, diuresi forzata, somministrazione endovenosa di soluzioni saline e glucosio), nonché la correzione delle funzioni vitali compromesse. Viene mostrata la prescrizione di preparati di potassio, nootropici e vitamine.

Blue Devils è una condizione pericolosa per la vita del paziente. Senza un trattamento appropriato, circa il 10% dei pazienti muore a causa dello sviluppo di complicazioni da organi interni, incidenti o suicidi.

I farmaci psicotropi nel trattamento del delirium tremens sono inefficaci, quindi sono usati molto raramente e solo se vi sono indicazioni severe (agitazione psicomotoria, ansia grave, insonnia prolungata). I farmaci psicotropi sono controindicati nella forma professionale e muscolare della malattia.

Possibili complicazioni e conseguenze del delirium tremens

Le conseguenze del delirium tremens possono essere la compromissione della memoria di gravità variabile, così come la formazione di sindrome psychoorganic, grave danno agli organi interni. Uno stato alterato di coscienza con attività motoria preservata, e talvolta aumentata, rende il delirium tremens del paziente pericoloso per gli altri e per se stesso.

prospettiva

La prognosi del delirium tremens è determinata dalla tempestività dell'inizio della terapia, la forma della malattia. Nella maggior parte dei casi, la forma classica del delirium tremens termina con il recupero. Nella psicosi grave aumenta il rischio di morte. I sintomi avversi prognostici sono:

  • frequenza respiratoria oltre 48 respiri al minuto;
  • incontinenza di urina e feci;
  • contrazioni muscolari;
  • profondi disturbi della coscienza;
  • paresi dei muscoli oculari;
  • insufficienza cardiovascolare acuta;
  • paresi intestinale;
  • aumento della temperatura corporea a valori febbrili (superiori a 38 ° C).

Dopo il delirium tremens, esiste un alto rischio di psicosi ricorrente nel contesto del continuo abuso di alcol.

prevenzione

Prevenire lo sviluppo del delirium tremens è il trattamento attivo dell'alcolismo, così come lo svolgimento di un ampio lavoro sanitario ed educativo volto a prevenire la formazione di dipendenza da alcol tra la popolazione.

Che cosa è il delirium tremens negli alcolizzati: segni di malattia e per quanto tempo vivono

Blue Devils (scientificamente chiamato delirio alcolico, nella gente comune - scoiattolo) - un tipo di psicosi che si verifica in uomini e donne dopo abbuffata. Si verifica nelle persone con alcolismo da stadio 2-3. Si sviluppa sullo sfondo dei sintomi di astinenza, richiede cure mediche immediate. Le statistiche delle morti direttamente nel periodo della febbre sono del 16%, ma lo stato è pericoloso per lo sviluppo di complicazioni, il tasso di mortalità da cui sale al 75%.

Perché questa condizione

Il delirium tremens inizia nel 4 ° -6 ° anno di consumo regolare. Belogoryachka arriva in 1-4 giorni dall'ultima sbronza (solo in un alcolista sobrio, non c'è delirio in stato di ubriachezza).

La causa principale del delirium tremens è l'intossicazione dall'alcol etilico, quando gli organi interni (principalmente il cervello) sono colpiti e il metabolismo è disturbato. Fattori aggiuntivi sono importanti: lo scoiattolo ha maggiori probabilità di venire se disponibile:

  • lesioni cerebrali negli esseri umani;
  • avvelenamento di alcol di scarsa qualità;
  • disturbi nervosi;
  • disturbi endocrini;
  • malattia del fegato.

Lo sviluppo dei neurotrasmettitori gioca un ruolo nella patogenesi del delirium tremens. La dopamina allo stato di "delirium trems" diventa più di 30 volte. Il livello di serotonina, endorfine aumenta circa 10-15 volte.

Come si manifesta il delirium tremens negli uomini e nelle donne

La febbre bianca negli alcolisti si verifica in parallelo con i disordini somatoneurologici inerenti alla sindrome da astinenza. I primi segni di astinenza sono tremore, nausea, emicrania, crampi, dolori muscolari e dolore al cuore. Ipertermia fino a 37-38,5 ° C e ipertensione arteriosa fino a 180/110 mm Hg sono caratteristici. Art. Lo "scoiattolo" si sviluppa progressivamente:

I primi sintomi del delirium tremens: sovrastimolazione motoria, ridotta capacità di navigare per luogo e tempo, forti mal di testa. L'uomo sembra preoccupato, nervoso. Le allucinazioni del primo delirio sono di breve durata, il paziente sente il confine tra realtà e delirio.

Le allucinazioni visive, uditive e tattili stanno crescendo - più spesso i pazienti con delirium tremens vedono diavoli (o altri esseri soprannaturali), sentono voci nelle loro teste. È difficile determinare il confine tra l'alcolico reale e quello fittizio. Ci sono segni di delirio (persecuzione, paranoia, paure infondate), il comportamento diventa inadeguato. L'agitazione psicomotoria, i disturbi affettivi sono intensificati. Impulso frequente, accompagnato da mancanza di respiro, aumento della sudorazione.

  • Stadio III (delirium tremens pesante).

Per l'ultimo stadio del delirio sono caratteristici tutti i sintomi principali del delirium tremens, ma con manifestazioni vegetative più gravi. La sovraeccitazione diventa prima di tutto (fino allo stato in cui il paziente può danneggiare se stesso e gli altri). Quindi la persona si abbassa bruscamente, diventa sonnolenta, dopo aver aperto gli occhi fissa l'occhio per più di 10 secondi. Esiste una depressione della coscienza dal sopore al comatoso, che è un sintomo di edema cerebrale.

diagnostica

Se una persona è ammalata dopo un paio d'ore dopo aver lasciato l'abbuffata, dovresti andare all'ospedale (chiamare un'ambulanza). La diagnosi di delirio alcolico è confermata dai medici sulla base di sintomi esterni e in base ai risultati del test dello stato mentale (è sempre abbassato durante il delirium tremens):

Norma: oltre 29 punti. Ad un tasso inferiore, ci sono due possibili patologie: delirium tremens o demenza. Per chiarire, effettuare una diagnosi differenziale (esclude sintomi che non sono caratteristici del delirium tremens - una violazione della percezione personale, auto-agnosia, sindrome di Parkinson).

Come trattare una malattia

Un modo semplice per uscire dallo stato di delirium tremens è dare un drink all'ubriaco. Ma il metodo è pericoloso: aggrava l'alcolismo, provoca complicazioni, non protegge dallo "scoiattolo" al successivo ridimensionamento.

Teoricamente, in 3-5 giorni, il delirium tremens dovrebbe passare da solo. Ma restare inattivi e aspettare il miglioramento non è un'opzione, un paziente con delirio si riprenderà senza farmaci solo in assenza di una transizione verso il terzo stadio. Altrimenti, c'è un gonfiore del cervello, di cui è difficile liberarsi, nell'87% dei casi, i pazienti muoiono entro 1-3 giorni.

È meglio non rischiare: ai primi segnali consultare un medico. Gli esperti rimuovono il paziente dalle condizioni critiche con l'aiuto di terapia disintossicante, psicofarmacoterapia, diuresi forzata, terapia vitaminica, psicoterapia.

Ambulanza e rianimazione

Il primo soccorso a casa senza farmaci non è efficace. Quando i segni di delirium tremens dovrebbero: 1) chiamare il numero 112 e chiamare la brigata di ambulanza; 2) consegnare autonomamente l'alcolizzato al reparto psichiatrico. Fino a quando il paziente non sarà consegnato "alle mani" ai medici, i parenti dovrebbero rassicurare l'alcolizzato e posizionarlo su una superficie piana. In caso di comportamento violento di una persona, vale la pena legare, strofinando il viso e il corpo con un asciugamano immerso in acqua fredda.

Per fermare l'attacco del delirio, i medici iniettano per via intramuscolare 10-20 mg di diazepam. Il metodo tradizionale per eliminare l'agitazione psicomotoria durante il delirium tremens è una singola iniezione di 0,5-0,7 g di Barbamil o 20% di sodio ossibutirrato. La rianimazione è consigliabile somministrando 1 ml di una soluzione di Korglikon allo 0,06% e 10 ml di glucosio per sostenere l'attività cardiaca.

Trattamento ospedaliero

Con una diagnosi di delirio, i pazienti sono ospedalizzati nel reparto psichiatrico. Sono tenuti in ospedale per 21-45 giorni. Durante il trattamento, una persona con sintomi di delirium tremens deve bere 2-3 compresse di carbone attivo (per la disintossicazione) per il primo giorno. Nominata terapia infusionale, eliminando i disturbi dell'acqua e degli elettroliti e i disturbi dell'equilibrio acido-base.

Assicurati di soluzioni di vitamina per via endovenosa iniettata (gruppi B e C). Dopo il contagocce, vengono ripristinati il ​​metabolismo dei carboidrati e la produzione di enzimi responsabili dell'attività del sistema nervoso periferico e dei processi redox.

Con lo sviluppo di insufficienza renale acuta sullo sfondo del delirium tremens, sono indicati l'emodialisi e la terapia diuretica. Se il paziente rifiuta di mangiare e bere (ciò accade nel 70% dei casi di delirio), i medici ricorrono all'allattamento con sondino. Vengono utilizzate miscele nutrienti con un alto contenuto di carboidrati e multivitaminici.

farmaci

I principali farmaci nel trattamento del delirium tremens sono le benzodiazepine (Phenazepam, Midazolam). Le medicine rimuovono i sintomi vegetativi del delirio, riducono la tensione affettiva, riducono l'eccitazione e prevengono convulsioni convulsive. In caso di intolleranza al gruppo di agenti benzodiazepinici, questi vengono sostituiti con dexmedetomidina in combinazione con ipnotici (fenobarbital, ivadal).

Se la psicosi non scompare dalle benzodiazepine per 24-28 ore, gli vengono aggiunti antipsicotici (ad esempio 2,5-5 mg di aloperidolo). Per il sollievo di tremore, tachicardia, ipertensione, vengono utilizzati beta-bloccanti - Propranololo (20-40 mg ciascuno) o Metoprololo (50-100 mg ciascuno).

Complicazioni e conseguenze

Se gli alcolizzati bevono fino al delirium tremens, dopo aver rimosso il sequestro non saranno sani. Il delirio causa malattie:

Tale conseguenza dopo il delirio è osservata nel 25% dei pazienti. La cardiomiopatia è pericolosa, poiché nel 5% dei casi provoca la morte dei pazienti.

Si sviluppa nel 58% dei casi di alcolismo cronico stadio 2. I Blue Devils provocano sempre l'aggravamento, che è molto doloroso. Caratteristica e feedback - la presenza di malattie del fegato aumenta il rischio di delirio e conseguente coma per 3 volte.

La causa più comune di morte nel delirio grave. Se un paziente con edema cerebrale può essere pompato fuori, allora avrà bisogno di una lunga guarigione a causa di disturbi mentali. La probabilità di invalidità è aumentata.

È una necrosi del tessuto muscolare. La prognosi è scarsa: il paziente può morire a causa di iperkaliemia progressiva o insufficienza renale.

Previsione: quanti vivono con delirium tremens

Nel 2016, uno studio su larga scala dell'aspettativa di vita e della mortalità dagli effetti dell'alcolismo cronico, tra cui il delirium tremens, è iniziato nel 2016 presso il Centro di Psichiatria e Narcologia intitolato a Serbsky (lo studio del delirium tremens (lo studio dura fino ad oggi). Dei 1000 alcolisti registrati, il 54% è stato presentato almeno una volta all'ospedale con un attacco di psicosi. 7 persone sono morte il primo giorno (principalmente a causa di gonfiore del cervello). Altri 5 decessi sono stati osservati entro 3 giorni. I restanti pazienti hanno ricevuto un trattamento e sono stati dimessi dall'ospedale, ma il 12% delle persone è morto entro un anno a causa di malattie che si sono sviluppate durante la febbre. Conclusione: sebbene il delirium sia trattato, ma a causa delle sue conseguenze, la maggior parte dei pazienti non vive a lungo, quindi nessuna patologia dovrebbe essere consentita.

Come evitare il delirium tremens

Per prevenire la comparsa di scoiattoli in donne e uomini con alcolismo cronico, è necessario rimuoverli gradualmente dall'alcol. Ciò ridurrà la probabilità di delirio del 30%. Per evitare completamente la psicosi, un appello a una clinica per l'abuso di sostanze aiuterà - un alcolizzato sarà completamente detossificato e dato farmaci anti-sequestro. Dopo questo, il paziente dovrebbe essere convinto a iniziare il trattamento della dipendenza con uno psichiatra-narcologo.

Se una persona ha mai preso un delirium tremens, la probabilità di un attacco durante il prossimo periodo di bevute è dell'80%. In futuro, la psicosi verrà ripetuta in una forma più grave. Secondo le statistiche, solo 1 alcolizzato su 7 riesce a sopravvivere a 3 attacchi. La maggior parte muore per edema cerebrale, insufficienza respiratoria, necrosi pancreatica e altre complicazioni del delirio.

Recensioni storie di malati e sopravvissuti

"Ho avuto la febbre bianca nel 2002, con l'alcol consumato per una settimana. È venuto fuori dalla baldoria e più vicino alla notte ha cominciato a una sorta di sostanza prima che gli occhi nuotassero. Un giorno dopo, le visioni passarono, ma i suoni semplici cominciarono a infastidire: l'aspirapolvere, i gradini dei vicini dietro il muro, il frigorifero, il getto d'acqua: tutto sembrava assordante. Ran, ha urlato che tutti stanno zitti. Un'ambulanza ha chiamato il 2 ° giorno. Siamo stati portati in un ospedale psichiatrico per un mese, volevamo tenerlo per un paio di settimane in più, ma l'abbiamo rilasciato dopo aver ricevuto la madre ".

"Durante la febbre bianca, i parenti defunti apparvero e imprecarono contro di me. È venuto dai medici lui stesso perché era spaventato all'inferno. Sono stato in ospedale per 23 giorni, ora sono iscritto al dispensario di droga. Fino a quando non annullano la registrazione, non ho il diritto di lavorare nella mia specialità (sono un elettricista). "

Inoltre, Sulla Depressione