15 regole per il trattamento dei tic nervosi nei bambini

Un segno di spunta nervoso in un bambino non è raro, e sebbene in una forma lieve non porti alcun danno visibile, i genitori iniziano a preoccuparsi. E non senza ragione. Molto spesso, questo disturbo neurologico si manifesta in battito di ciglia incontrollato, spasmi dei muscoli mimici, aumento delle sopracciglia. Sono in ogni quinto bambino, accompagnando il periodo di età da 2 a 10 anni, e sono più spesso osservati nei ragazzi che nelle ragazze. Dall'adolescenza, i tic nervosi di solito passano. E sebbene alcuni neurologi considerino il tic non una condizione patologica, ma una proprietà di un sistema nervoso facilmente eccitabile e mobile inerente ai bambini intelligenti ed emotivi, la maggior parte della comunità medica è incline a credere che i tic nervosi richiedano un trattamento e un atteggiamento serio.

Regola 1. Se si notano segni di tic nervoso in un bambino, richiedere l'assistenza medica qualificata da un neurologo.

Esistono due tipi di tic nervoso:

-Tic motore o motore. I muscoli mimici e motori si contraggono spasmodicamente e spontaneamente;

-Tiki vocale. Il bambino grida e singhiozza bruscamente contro la sua volontà.

C'è un'altra classificazione dei tic nervosi, secondo la quale sono suddivisi in:

-Semplice. Cattura solo un gruppo muscolare specifico. A proposito, il bambino può anche saltare involontariamente, o accovacciarsi a causa loro;

-Complex. Coinvolgere diversi gruppi muscolari.

Regola 2. Determinare se si tratta di un tic nervoso o di una sindrome del movimento ossessivo?

I tic motori non hanno nulla a che fare con i movimenti costantemente ripetitivi (torcendo i capelli su un dito, rosicchiando le unghie, controllando la porta chiusa e le luci spente). E anche se alcuni genitori danno autonomamente una diagnosi sbagliata ai propri figli, i movimenti ossessivi non hanno uno sfondo neurologico, ma puramente psicologico. Se vuoi salvare il bambino da loro, un bravo psicologo infantile ti aiuterà.

Regola 3. Ricorda che un segno di spunta nervoso può "migrare"

I tic possono utilizzare diversi gruppi muscolari, mentre non si può dire che questa sia una nuova malattia che è iniziata separatamente. Non allarmarti se vedi nuove manifestazioni - questa è solo una modifica dei vecchi sintomi.

Segno di spunta nervoso Le ragioni della sua comparsa nei bambini

Regola 4. Scopri la causa e, se possibile, non consentire un'esposizione ripetuta al fattore.

Le cause di un tic nervoso possono essere diverse:

Se i genitori hanno sofferto di tic nervosi durante l'infanzia, o sono stati diagnosticati disturbi ossessivo-compulsivi, è probabile che il bambino erediterà anche queste caratteristiche del sistema nervoso della madre o del padre. Inoltre, data l'attuale accelerazione, i sintomi del bambino possono apparire un po 'più precoci.

- Impatto costante dello stress

Il bambino potrebbe essere semplicemente irrequieto. Nervoso può causare confusione in famiglia, problemi scolastici o problemi nell'asilo.

In una famiglia, questi sono conflitti di genitori o parenti, eccesso di richieste, troppa pressione sulla debole psiche di un bambino, superlavoro o, al contrario, una carenza di fattori limitanti. Accade anche che un bambino soffra di una banale mancanza di attenzione. I genitori stanchi dopo il lavoro si nutrono, lavano, mettono a letto, ma non partecipano emotivamente alla vita del bambino. Qui, tutto è nelle tue mani.

- Spavento o malattia grave

Si nota che nella maggior parte dei casi l'aspetto di un tic nervoso, questo era dovuto alla genetica, alcune condizioni non si adattavano al bambino in famiglia, e l'impulso alla manifestazione di queste due circostanze divenne una malattia o una specie di spavento grave.

Succede anche che le ragioni del tic di un bambino siano puramente mediche. Queste sono gravi malattie del sistema nervoso centrale o la mancanza di alcuni minerali, ad esempio il magnesio.

Regola 5. Determinare un numero di fattori locali di amplificazione e attivazione di un tic nervoso in un bambino e, se possibile, minimizzarne l'impatto.

Infatti, un bambino può fermare un segno di spunta debole da una forza di volontà. Inoltre, il grado della sua manifestazione è influenzato da diversi fattori: l'ora del giorno, lo stato emotivo sovraeccitato del bambino, l'eccessiva visione della TV e lunghi giochi al computer. A proposito, si nota che un bambino entusiasta e concentrato soffre molto meno delle zecche. Trovalo un'interessante occupazione: un designer, un libro educativo, qualcosa che lo affascinerà davvero.

Segno di spunta nervoso Trattamento: le regole e i metodi

Il trattamento dei tic nervosi viene effettuato in più direzioni contemporaneamente e consiste in un complesso di semplici manipolazioni psicologiche e mediche:

Regola 6. In ogni modo mostra il tuo interesse per l'opinione del bambino, ascoltalo;

Regola 7. Non lasciare che il bambino si sforzi eccessivamente;

Regola 8. Assicurati che il bambino osservi la modalità misurata del giorno: dovrebbe avere abbastanza tempo per dormire, camminare e studiare, lasciare che la loro vita sia più prevedibile e calma per loro;

Regola 9. Iscriviti con uno psicoterapeuta familiare. Molto probabilmente, nella famiglia c'è una certa rottura, discordia, che si riflette nello stato neurologico e psicologico del bambino. Comprendi che la disarmonia in una famiglia sorge per molte ragioni, non c'è nessuno specificamente colpevole, ma risolvere questo problema è di vitale importanza.

Regola 10. Se un bambino ha un'età scolastica primaria o secondaria, l'allenamento psicologico con i pari lo porterà benefici.

Regola 11. Non fare pressioni sul bambino, cercare di lodarlo e, se possibile, mostrare affetto e cura.

Regola 12. Trova un'occupazione comune con il bambino, che sarà interessante per te e per lui. Questo può essere camminare, cucinare o disegnare.

Regola 13. Non affinare l'attenzione su una zecca nervosa, non far sentire il bambino non normale, non sano, non come tutti gli altri.

Regola 14. Fare riferimento alla fisioterapia e all'aromaterapia. Massaggi terapeutici, bagni, olii essenziali lenitivi, sashimi con varie erbe aromatiche possono aiutare.

Regola 15. Non dimenticare l'effetto sedativo delle erbe medicinali. Nella rete troverete molte ricette decotto di piantaggine, camomilla, tiglio, con l'aggiunta di buccia o miele. Non ci sarà alcun danno da tali bevande gradevoli e fragranti, e la comparsa di effetti positivi è abbastanza prevedibile.

Le cause dello sviluppo di un tic nervoso nei bambini e metodi di trattamento della patologia

La regione extrapiramidale del cervello è responsabile della funzione motoria e il tono muscolare dipende da esso. Quando si muove, un gruppo di muscoli si rilassa, un altro è teso. L'aumento dell'attività del sistema porta alla comparsa di tic, un tipo di ipercinesia. I movimenti sono incontrollabili, si verificano spontaneamente, sono di breve durata.

Il tremore nei neonati è un fenomeno comune. È osservato dal primo giorno di vita nel 50% dei bambini. I muscoli del mento, degli occhi, delle estremità inferiori e superiori sono coinvolti nel processo. Questa è la reazione del sistema nervoso non formato a stimoli esterni o interni. Al raggiungimento dei quattro mesi di età, la contrazione muscolare involontaria scompare.

Tipi e cause del tremore

Sono definite due categorie di condizioni: zecca fisiologica e patologica. Il primo tipo è corto e corto in ampiezza, si verifica durante il pianto o l'alimentazione. Il processo coinvolge i muscoli del mento, delle labbra, degli arti inferiori. Caratteristiche distintive del tremore fisiologico:

  • la breve durata dell'attacco, il tono è normalizzato entro 5 secondi;
  • appare immediatamente dopo i fattori provocanti, la causa viene eliminata, il jitter si ferma;
  • il debutto cade nei primi giorni di vita, dopo che gli episodi sono diventati rari e scompaiono del tutto.

Segni chiaramente espressi di tic nei bambini prematuri, in questo caso i sintomi sono molto più comuni.

Come passano le manifestazioni del sistema nervoso. Il tremore fisiologico è una condizione normale e non dovrebbe causare ansia nei genitori.

La variazione patologica è diversa in quanto il battito colpisce non solo i muscoli del viso e degli arti, ma anche la testa. Potrebbe essere un indicatore di malattia neurologica. In questo caso, le convulsioni possono diffondersi a tutto il corpo del bambino, accompagnate da pianto e ansia.

neonati

La causa della contrazione muscolare a breve termine nei neonati è un sistema nervoso immaturo e un sistema endocrino mal formato. Il tic fisiologico può causare:

  • ipotermia;
  • il dolore;
  • gonfiore;
  • la fame;
  • suono o luce aspro.

In questo caso, il tremore del mento nei neonati potrebbe essere l'unica manifestazione di sovraeccitazione del sistema nervoso.

Se la condizione è di lunga durata, accompagnata da pelle blu, tremore alla testa, il segno di spunta avviene senza un'ovvia irritante, è una patologia.

Spasmi nervosi possono verificarsi a causa di una serie di fattori che hanno causato danni al cervello:

  • esfoliazione della placenta;
  • infezione del feto durante il periodo perinatale;
  • ipossia dovuta al cordone ombelicale avvolto intorno al collo;
  • lavoro povero o prematuro;
  • uso di droghe, alcol da parte di una donna.

La base del fenomeno patologico - stress frequente durante la gravidanza.

Nei bambini dopo 1 anno

Tic nervoso in un bambino di età prescolare e più anziani si manifesta nel 25% dei casi nei ragazzi e nel 15% nelle ragazze. Nella maggior parte dei casi, la condizione non è una malattia e va via da sola. Se la contrazione nervosa è chiaramente espressa, porta disagio al bambino, comporta disagio psico-emotivo, questo è un sintomo patologico di un disturbo del sistema nervoso. Dopo un anno di vita, questo tipo di ipercinesia è diviso in motore e vocale. Il primo tipo include:

  • battito di ciglia frequente nei bambini;
  • cambiare le espressioni facciali (smorfia);
  • rughe sulla fronte e sul naso;
  • gamba o mano contratta, testa;
  • digrignare i denti (la causa può essere verme).

Il segno di spunta vocale è:

  • sniffare periodicamente;
  • esalazione rumorosa dell'aria attraverso il naso;
  • sibilo involontario;
  • tosse intermittente.

A seconda dello stato del sistema nervoso, il tremore è diviso in primario e secondario.

L'idiopatico si manifesta all'età di 10-13 anni, durante il periodo di formazione psicomotoria. Le cause del disturbo includono:

  • sovraccarico stressante: scarsa attenzione da parte dei genitori, condizioni di vita difficili, microclima malsano nella famiglia o nella squadra dei bambini;
  • trauma: litigio con i pari, paura, violenza;
  • disagio emotivo associato al cambiamento del solito modo di vivere: il primo giorno di scuola, una squadra sconosciuta, nuove regole;
  • Dieta inadeguata, in cui non c'è abbastanza calcio e magnesio;
  • stanchezza mentale;
  • ereditarietà.

Per la natura della distribuzione delle contrazioni muscolari, il tipo primario è definito come locale, multiplo, generalizzato. Per la durata della manifestazione di transitori - da 14 giorni a 12 mesi, cronica - da un anno o più.

Il tremore secondario si verifica sullo sfondo di anomalie:

  • disturbo genetico nel sistema nervoso;
  • deviazioni ereditarie - distonia o corea;
  • malattie infettive e virus: encefalite, streptococco, herpes;
  • trauma cranico, tumori intracranici;
  • nevralgia del nervo facciale;
  • assunzione di farmaci antipsicotici, antidepressivi.

Segni di patologia

Il tremore dei neonati si manifesta in modo diverso rispetto agli spasmi muscolari nei bambini più grandi. La forma fisiologica determina:

  • breve tremore al mento;
  • spasmi convulsivi di braccia e gambe;
  • lieve tacca della mascella inferiore e delle labbra;
  • contrazione simmetrica o asimmetrica dei muscoli degli arti superiori.

Il tremito non si osserva se il bambino è a riposo o sta dormendo.

Sintomi di un tic nervoso in un bambino che ha bisogno di attenzione:

  1. Il fenomeno si estende non solo alla parte facciale, agli arti, ma anche alla testa, al busto.
  2. La condizione del bambino è letargico, depresso, piange costantemente.
  3. I brividi sono noti senza le ragioni e differiscono nella durata degli attacchi.
  4. I parossismi provocano la pelle blu, il sudore sulla fronte.

Questa condizione del bambino richiede cure di emergenza, nel qual caso il tremore può essere un sintomo di danno intracranico, encefalopatia intrauterina, una quantità insufficiente di calcio o magnesio, iperglicemia.

Trattamenti efficaci

Il tipo fisiologico di spasmi muscolari non richiede intervento medico, lo stato scomparirà quando il neonato raggiunge i 90 giorni, in caso di parto prematuro un po 'più lungo. La manifestazione patologica di un tic nervoso nei bambini richiede un trattamento. Le misure terapeutiche includono l'uso di farmaci, il corso di massaggio, la ginnastica. Metodi non tradizionali che fermano un tic nervoso, usano preghiere e cospirazioni, ricette di omeopatia.

preparativi

Per il trattamento della malattia sono prescritti:

  1. "Sonapaks" - un farmaco antipsicotico.
  2. Novopassit è un sedativo.
  3. "Phenibut" migliora la circolazione cerebrale.
  4. "Zinnarizin" blocca il flusso di calcio nelle pareti dei vasi sanguigni.
  5. Il relanium, agendo sul midollo spinale e sul cervello, rilassa i muscoli.
  6. "Calcio gluconato": un farmaco che migliora la composizione del sangue.
  7. "Aloperidolo" è una medicina che elimina l'ansia.

Nei bambini in età scolare, l'uso di farmaci viene effettuato in concomitanza con la psicocorrezione. Il metodo dà buoni risultati se i tic nervosi hanno un background emotivo. Uno psichiatra aiuterà a capire e ad affrontare la causa dell'eccitabilità del sistema nervoso.

massaggio

La tecnica di rilassamento terapeutico viene eseguita da cinque settimane di vita da uno specialista qualificato. Se non è possibile, la procedura viene eseguita a casa da mamma, che è stata precedentemente consultata sulla tecnica. L'uso di oli e creme, ad eccezione dei mezzi per bambini, non è raccomandato. Il movimento deve essere regolare, senza forti pressioni, diretto dal basso verso l'alto, la durata della sessione - non più di 5 minuti. Algoritmo di azioni:

  1. Le dita della mano destra sono impastate, con un movimento di scorrimento graduale che salgono fino alla giuntura della spalla (le stesse manipolazioni con la sinistra).
  2. Il seno viene massaggiato, due mani sono poste alla base del collo del bambino. I movimenti fluidi divergono in direzioni diverse, disegnati mentalmente "a spina di pesce", quindi, scendiamo all'addome.
  3. L'impatto sulla regione addominale del bambino viene effettuato con la mano destra con un movimento circolare.
  4. Proprio come gli arti superiori, impastare più in basso.
  5. Girare delicatamente il bambino sulla pancia, massaggiare la schiena, prima con movimenti paralleli dai glutei alle spalle, quindi usando il metodo a spina di pesce, completiamo la procedura.

La durata della sessione e il numero di manipolazioni sono negoziate con il medico. È necessario osservare la condizione dopo il massaggio. Se il bambino si sente a suo agio, allora tutto è fatto correttamente.

ginnastica

L'esercizio si svolge in un'area ben ventilata, su una superficie dura. Fornire una flessione alternata della parte superiore, quindi degli arti inferiori. Tenendo le braccia del bambino da cima a fondo è attaccato alla posa del "soldato". Ruota con attenzione la testa a sinistra, poi a destra. Il bambino si adatta allo stomaco, la testa si attacca allo stesso livello del corpo.

Trattamento non convenzionale

Si raccomanda ai neonati e ai bambini più grandi di fare il bagno con le erbe che hanno un effetto lenitivo, a condizione che non vi sia alcuna reazione allergica ai componenti. Radice di valeriana, motherwort, menta piperita, melissa, farmacia di camomilla - in parti uguali. Si prelevano 100 g di raccolta, si fanno bollire in un litro di acqua per 10 minuti, si infondono per 2 ore, si aggiunge un decotto durante la sera facendo il bagno nella vasca da bagno.

Preghiera da un tic nervoso:

"Signore, creatore e protettore, ho fiducia in te, chiedo aiuto. Guarisci l'Agnello dell'Immacolata (Nome), per tua grazia. Pulisci il sangue (nome) con raggi santi. Tocca la fronte, con la mano del benedetto, scaccia i dolori e le sofferenze, ripristina la forza fisica e mentale. Ascolta il Signore, mia preghiera, gloria a te e grazie. Amen. "

Rischio di tremore per la salute

La forma fisiologica passa con il tempo in modo indipendente senza complicazioni. Se si manifestano manifestazioni di tic nervoso dopo 3 mesi di vita di un bambino e non scompaiono prima di un anno, ciò indica un danno cerebrale in una o nell'altra parte. Senza un trattamento tempestivo, c'è il rischio delle seguenti complicazioni:

  • intelligenza compromessa;
  • ritardo dello sviluppo;
  • formazione di paralisi cerebrale;
  • aumento della pressione intracranica.

Con una diagnosi adeguata, è possibile identificare e fermare la causa di un tic patologico, per ripristinare il sistema nervoso del bambino.

Consigli di prevenzione per i genitori

Per il pieno sviluppo del neonato, è necessario seguire una serie di raccomandazioni preventive:

  • determinare, con l'osservazione, quali fattori irritanti causano un segno di spunta, eliminarli;
  • prestare attenzione alla routine quotidiana, concentrarsi sul regime, assicurare il silenzio nella stanza riservata al sonno diurno;
  • per la normalizzazione del tono muscolare, si consigliano massaggi e esercizi rilassanti al mattino e alla sera;
  • prima di andare a letto - un bagno con un decotto di erbe che calmano il sistema nervoso.

Un ruolo importante è svolto da un'atmosfera tranquilla in famiglia, genitori amorevoli, assenza di grida e litigi.

Un segno di spunta nervoso in un bambino: la terapia è necessaria?

Il tic nervoso è una sottospecie di discinesia in cui le strutture muscolari di alcune parti del corpo involontariamente si contraggono a causa di errori negli impulsi inviati dal cervello.

Nella maggior parte dei casi, i tic nervosi in un bambino non sono un segno di gravi deviazioni nel funzionamento del cervello e si presentano sotto l'influenza di un forte sovraccarico emotivo, stress prolungato, mancanza di sonno.

Spesso si verificano nei bambini affetti da diversi tipi di nevrosi, fobie. Se un bambino ha movimenti muscolari regolari, dovrebbe essere portato da un neurologo e psicoterapeuta pediatrico.

Come trattare l'attenzione diffusa in un bambino? Scopri questo dal nostro articolo.

Informazioni sulla deviazione generale

I tic nervosi hanno un numero enorme di sottospecie, quindi alcune delle loro manifestazioni confondono gli adulti.

Genitori, educatori o insegnanti possono decidere che un bambino faccia intenzionalmente facce, giochi e lo punisca.

Ciò è dovuto alla mancanza di consapevolezza e agisce a danno del bambino: sarà più nervoso e il suo tic nervoso peggiorerà, potrebbero apparire nuovi.

I bambini che crescono in un ambiente sfavorevole hanno maggiori probabilità di avere tic e un trattamento inadeguato da parte di altre persone contribuisce allo sviluppo di complessi che possono seriamente ostacolare la vita.

Fatti della zecca di nervo:

  1. Il bambino raramente nota le manifestazioni di zecche e non si sente a disagio.
  2. L'attività locomotoria involontaria può essere soppressa per forza di volontà per un po 'di tempo, ma a poco a poco il bambino inizierà a sentire disagio, tensione e movimento riprenderanno.
  3. Si possono verificare più tic nervosi allo stesso tempo.
  4. L'attività fisica involontaria è osservata solo quando il bambino non dorme.
al contenuto ↑

Cause di

Le principali cause dei tic idiopatici (non associati a disturbi del cervello):

  1. Forte stress: divorzio dei genitori, scandali in famiglia, ubriachezza di parenti stretti, morte di un amico o parente, un episodio di violenza mentale, fisica o sessuale - tutto questo può influenzare l'insorgenza di attività motoria spontanea.
  2. Spunta il primo selezionatore. Un numero significativo di bambini ha movimenti involontari nelle prime settimane dopo l'ingresso a scuola. Il periodo di adattamento a scuola è estremamente difficile, quindi si osservano deviazioni nel lavoro del sistema nervoso anche nei bambini che non hanno mai avuto tic nervosi e altri disturbi neuropsichiatrici.
  3. Dieta sbagliata Se un bambino perde un certo numero di sostanze nutritive con il cibo, specialmente il magnesio, il calcio, aumenta la probabilità di zecche e altri disturbi simili.
  4. Consumo eccessivo di bevande che hanno un effetto stimolante sul sistema nervoso (caffè, energia, tè nero forte). Preoccupa principalmente i bambini più grandi.
  5. Superlavoro. Eccessivo stress fisico e mentale influenzano negativamente il funzionamento del sistema nervoso, che porta alla comparsa di zecche.
  6. Presenza di predisposizione genetica. Se uno o entrambi i genitori hanno periodicamente tic, possono anche presentarsi al bambino.

Inoltre, i tic nervosi possono apparire sullo sfondo dei seguenti disturbi:

  • anomalie nel processo di formazione intrauterina del cervello;
  • lesioni traumatiche del cranio (contusione cerebrale, commozione cerebrale, emorragia intracranica);
  • danno cerebrale infettivo (meningite, encefalite);
  • assunzione di alcuni farmaci (antipsicotici, tranquillanti, antidepressivi, anticonvulsivi);
  • intossicazione di varie eziologie (metalli pesanti, etanolo, sostanze stupefacenti, sostanze tossiche di origine vegetale, monossido di carbonio);
  • neoplasie benigne e maligne nel tessuto cerebrale;
  • nevralgia del trigemino;
  • patologie genetiche (corea di Huntington, sindrome di Tourette).

Il 25% dei bambini dai sei ai dieci anni aveva tic nervoso.

Nelle ragazze, questa deviazione è osservata tre volte meno che nei ragazzi.

Tic nervosi possono essere osservati nei bambini a qualsiasi età, ma il loro picco cade in periodi difficili, che includono l'adattamento a una nuova squadra, un nuovo ambiente, crisi di età.

Nei neonati, i tic sono raramente osservati e più spesso indicano la presenza di anomalie nel cervello.

Consiglio editoriale

Ci sono una serie di conclusioni sui pericoli dei cosmetici detergenti. Sfortunatamente, non tutte le mamme appena costruite li ascoltano. Nel 97% degli shampoo per bambini viene utilizzata la sostanza pericolosa Sodium Lauryl Sulfate (SLS) o i suoi analoghi. Molti articoli sono stati scritti sugli effetti di questa chimica sulla salute di bambini e adulti. Su richiesta dei nostri lettori, abbiamo testato i marchi più popolari. I risultati sono stati deludenti: le aziende più pubblicizzate hanno mostrato la presenza di quei componenti più pericolosi. Per non violare i diritti legali dei produttori, non possiamo nominare marchi specifici. La società Mulsan Cosmetic, l'unica a superare tutti i test, ha ottenuto con successo 10 punti su 10. Ogni prodotto è costituito da ingredienti naturali, completamente sicuri e ipoallergenici. Sicuramente consiglio il negozio online ufficiale mulsan.ru. Se dubiti della naturalezza dei tuoi cosmetici, controlla la data di scadenza, non dovrebbe superare i 10 mesi. Vieni con attenzione alla scelta dei cosmetici, è importante per te e il tuo bambino.

I tic nervosi sono divisi in:

  1. Motore: movimenti degli arti (oscillare, contrazioni, bussare, calpestare), inghiottire la saliva, smorfie, frequenti battiti di ciglia, occhiolino, strappi di testa, guance, labbra mordenti e all'interno delle guance.
  2. Voce: sibilando, fischiettando, pronunciando suoni separati ("y y y y y", "ai", "and-and-and"), tossendo, soffocando, pronunciando parole offensive, ripetendo la parola già detta in un sussurro o ad alta voce, ripetendo frasi per qualcuno.

A seconda delle cause dell'evento, ci sono:

  • tic nervoso primario. Sono anche chiamati idiopatici. Sono una deviazione indipendente;
  • secondario. Associato alla presenza di disturbi nel funzionamento del sistema nervoso.

Per durata, i tic nervosi sono divisi in:

  1. Transistor. Un tic nervoso dura meno di un anno, può scomparire da solo e alla fine riapparire. Nella maggior parte dei casi, raramente dura più di un mese.
  2. Cronica. L'attività fisica involontaria è osservata per molto tempo (più di un anno).

Anche le zecche possono essere semplici e complesse.

Leggi i sintomi e il trattamento della sindrome cerebrastenica nei bambini qui.

Sintomi e segni

Tiki può essere molto vario, ma ha un numero di caratteristiche con cui possono essere riconosciuti:

  1. Ripetizione permanente dello stesso tick. Una persona che osserva un bambino dal lato può notare azioni ripetitive: il bambino scuote la testa, o torce una penna tra le mani, o emette un suono specifico, o contrae la guancia, e questa azione involontaria viene riprodotta molte volte per un lungo periodo.
  2. La zecca si aggrava quando il bambino è preoccupato, teso, spaventato, e alcuni tic che sono stati osservati prima possono anche tornare.
  3. Se chiedi al bambino di controllare il segno di spunta, non sarà in grado di farlo e le manifestazioni del segno di spunta potrebbero persino aumentare. Questa caratteristica, alcuni adulti disinformati sono nettamente negativi.

La cosa più importante è non sgridare il bambino: non può davvero fermarlo facilmente.

Il meccanismo di occorrenza delle violazioni

Il sistema extrapiramidale del cervello in presenza di fattori provocatori (sovraccarico psico-emotivo, malattie del sistema nervoso, superlavoro, ecc.) Inizia a funzionare troppo attivamente: invia una quantità eccessiva di impulsi.

Questi impulsi si muovono lungo le strutture nervose e sono in contatto con le sinapsi, il che porta al verificarsi di movimenti involontari.

Se il tic nervoso si ripete molto spesso, il bambino si stanca, può provare dolore nei muscoli coinvolti nell'attività fisica involontaria.

Se non presti attenzione al tic nervoso del bambino, i movimenti involontari spariranno più velocemente.

Le peculiarità del corso dipendono dallo stato psico-emotivo, dalla presenza o dall'assenza di malattie del sistema nervoso, dal numero di fattori provocatori.

diagnostica

Se il bambino ha tic nervoso, dovrebbe essere portato da un pediatra, che darà la direzione di un neurologo.

Indicazioni per visitare un neurologo:

  • elevata intensità di zecca;
  • i movimenti involontari compromettono in modo significativo la qualità della vita del bambino;
  • l'attività fisica complica il processo di adattamento nella nuova squadra;
  • tic nervoso non passa più di tre o quattro settimane;
  • contemporaneamente ci sono diverse zecche.

Un neurologo esamina un bambino, ne controlla i riflessi, pone domande e invia ulteriori misure diagnostiche:

  1. Analisi cliniche del sangue. Permette di escludere malattie infettive.
  2. Analisi delle feci. I vermi possono essere un fattore nel verificarsi di movimenti involontari.
  3. Ionograms. Permette di rivelare la mancanza di elementi utili.
  4. Risonanza magnetica del cervello e elettroencefalografia. Permette di escludere neoplasie, complicanze dopo ferite, gravi patologie del sistema nervoso.

Se si sospetta una natura psicogena della deviazione, viene indicata una consultazione con uno psicoterapeuta e uno psichiatra.

trattamento

Come trattare un segno di spunta nervoso in un bambino? Se un tic nervoso è debolmente espresso e non è associato a gravi patologie fisiche o mentali, il medico può raccomandare di non focalizzare l'attenzione su di esso, di creare le condizioni più favorevoli per il bambino, più spesso di distrarre la sua attenzione.

Per distrazioni, giochi all'aperto, libri di lettura, guardare cartoni animati e programmi educativi sono adatti. È anche utile osservare il regime giornaliero

Se il segno di spunta è fortemente espresso, verrà prescritta la terapia farmacologica:

  1. Sedativi. Migliorano il sonno, riducono l'ansia, normalizzano il sonno e hanno un effetto benefico sul funzionamento del sistema nervoso. Esempi: Valerian, Novo Passit.
  2. Antipsicotici. Ridurre la gravità delle fobie, eliminare lo stress. Esempi: Sonapaks.
  3. Nootropics. Migliorano l'apporto di sangue cerebrale, rafforzano il sistema nervoso, aumentano la resistenza allo stress. Esempi: Phenibut.
  4. Tranquillanti. Riducono l'ansia, riducono la gravità delle fobie, hanno un effetto positivo sul sonno e hanno un effetto rilassante sul sistema muscolare. Esempi: Diazepam, Relanium.
  5. Magnesio e calcio. Assegnato se il bambino ha una carenza di questi oligoelementi. Esempi: Gluconato di calcio, magnesio B6.

Un neurologo non prescrive farmaci gravi per i bambini con molti effetti collaterali se non c'è un'indicazione diretta per questo. Nella maggior parte dei casi, il trattamento farmacologico è limitato alla prescrizione di sedativi lievi a base di erbe sedative.

Lavorare con uno psicoterapeuta influisce favorevolmente sul decorso del tic e riduce la probabilità di disturbi mentali più gravi.

Possono anche essere usati metodi di trattamento alternativi:

  • trattamenti idrici rilassanti;
  • massaggio;
  • monitoraggio elettrico;
  • nuotare in stagni e piscine;
  • aromaterapia.

L'effetto positivo con zecche semplici è dimostrato dai metodi tradizionali di trattamento. Prima di utilizzare qualsiasi rimedio popolare, è importante consultare il medico del bambino per prevenire il deterioramento.

Esempi di metodi popolari:

  • Brodi a base di erbe lenitive (menta, melissa, camomilla, motherwort). Possono sostituire le bevande che il bambino beve al mattino e prima di andare a dormire.
  • Favorevolmente sulla psiche colpisce il miele, che è utile aggiungere ai decotti già pronti.
  • Il dott. Komarovsky crede che i tic, come altri disturbi neurologici, raramente indichino la presenza di gravi malattie, ei genitori che sono troppo preoccupati per loro aggravano il problema.

    prevenzione

    Per prevenire il verificarsi di zecche, è importante:

    • regolare la dieta del bambino;
    • trattarlo nel modo migliore possibile, non gridare, risolvere i problemi incontrati nel processo di un dialogo calmo;
    • camminare con il bambino più spesso;
    • entra nella modalità del giorno.

    La prognosi delle zecche è favorevole: se i fattori provocatori sono esclusi, la maggior parte dei movimenti involontari scompare autonomamente nel tempo e una lieve terapia farmacologica accelera questo processo.

    Gli esperti risolveranno il problema dell'emergenza dei "tic" dei bambini in questo video:

    Vi chiediamo gentilmente di non auto-medicare. Iscriviti con un medico!

    Come trattare un segno di spunta nervoso nei bambini

    I tic sono movimenti involontari e contrazioni muscolari. I tic nervosi nei bambini sono abbastanza comuni, nell'ICD-10 sono indicati con il codice F95.

    In genere, i tic influenzano gli occhi, la bocca e i muscoli facciali, ma possono apparire ovunque.

    Molto spesso, i tic sono innocui e passano rapidamente. A volte si trasformano in un disturbo nervoso indipendente che rimane per sempre e peggiora marcatamente la qualità della vita. In questo caso, i tic sono trattati con vari mezzi, inclusi i farmaci e un regime particolare.

    La classificazione delle zecche comprende due tipi: motorio e vocale.

    I tic motori possono essere semplici e complessi. I semplici tic motoristici possono includere il roteare gli occhi, chiudere gli occhi, scuotere la testa, il naso, scrollando le spalle.

    I tic motori complessi consistono in una serie di movimenti consecutivi. Ad esempio, toccare qualcosa, imitare i movimenti di altre persone, gesti indecenti.

    Tiki nei bambini non sono tanto movimenti involontari quanto involontari. Il bambino ha bisogno di fare un movimento, ma in una certa misura può essere trattenuto. Dopo il movimento c'è una sorta di sollievo.

    I tic vocali si manifestano con suoni diversi, bassi, tosse, grida e parole.

    Ci sono le seguenti varianti di tic vocali:

    • Tic vocali semplici - suoni separati, tosse;
    • Tic vocali complessi - parole, frasi;
    • Coprolalia - parole indecenti, maledizioni;
    • Palilalia: la ripetizione delle loro parole e frasi;
    • Echolalia: la ripetizione delle parole di altre persone;

    Le condizioni elencate ci permettono di distinguere il segno di spunta dalle contrazioni dei muscoli riflessi. Il segno di spunta può sempre essere giocato.

    1. I tic sono più comuni durante l'infanzia.
    2. Si stima che circa il 25% dei bambini sia suscettibile ai tic.
    3. Nei ragazzi, questi disturbi sono più comuni che nelle ragazze.
    4. Nessuno sa veramente cosa causa le zecche.
    5. Lo stress o la mancanza di sonno possono provocare tic.

    I tic sono spesso associati alla sindrome di Tourette. La malattia prende il nome dal medico francese Georges Gilles de la Tourette, che nel 1885 esaminò diversi pazienti con tic motori e vocali.

    Tic transitori

    Tali disturbi nervosi compaiono durante l'infanzia e possono durare per diverse settimane o mesi. Includono movimenti a livello della testa e del collo. Più spesso sono solo i tic motori. Tic transitori si verificano all'età di 3 - 10 anni. I ragazzi sono più suscettibili a tali tic rispetto alle ragazze. Di solito, i sintomi del disturbo non compaiono più di un anno e spesso cambiano la loro posizione. Gli episodi brevi possono durare per diversi anni. A volte passano inosservati dagli altri.

    Motore cronico o tic vocali

    I tic cronici durano più di un anno e di solito compaiono negli stessi muscoli. Di solito includono lampeggiare e movimento nel collo.

    Sindrome di Tourette

    La sindrome di Tourette è caratterizzata da una combinazione di tic motori e vocali, che si manifesta per almeno un anno.

    Di solito i tic iniziano dolcemente e gradualmente. Sono caratterizzati da periodi particolari di flusso e riflusso. I pazienti con sindrome di Tourette descrivono spesso una particolare sensazione di un precursore di un tic, che consente loro di notare questo segno di spunta. Questo può essere, ad esempio, il bruciore agli occhi prima di battere le palpebre o il prurito della pelle prima di scrollare le spalle.

    Di solito la gravità della malattia aumenta durante la pubertà.

    La Coprolalia, che è considerata tipica della sindrome di Tourette, si trova in realtà solo nel 10-30% dei casi negli adulti e molto raramente nei bambini. La maggior parte delle persone può sopprimere i loro tic solo per un breve periodo.

    I bambini con sindrome di Tourette hanno un sintomo di indebolimento durante alcune attività interessanti, ad esempio durante i giochi per computer. I tic aumentano durante quei periodi in cui il bambino riposa dopo periodi difficili e stress, ad esempio dopo aver frequentato la scuola.

    La sindrome di Tourette è tre volte più comune nei ragazzi.

    motivi

    Le cause dei tic nervosi nei bambini sono la predisposizione ereditaria e lo squilibrio di alcuni mediatori nel sistema nervoso centrale, come la dopamina.

    È noto che i farmaci del gruppo di neurolettici riducono la gravità delle zecche. Questi farmaci riducono l'attività della dopamina nel cervello. D'altra parte, stimolanti del sistema nervoso che aumentano l'attività della dopamina stimolano contemporaneamente lo sviluppo delle zecche.

    Sindrome di Pandas

    Un'altra causa di tic nei bambini può essere la sindrome di PANDAS, causata dal cosiddetto streptococco emolitico del gruppo A. I sintomi di questo disturbo sono:

    1. La presenza di uno stato ossessivo o di tic;
    2. L'età del bambino prima della pubertà;
    3. Esordio improvviso e recupero altrettanto rapido;
    4. Relazione temporale tra infezione e tic;
    5. Ulteriori sintomi neurologici sotto forma di iper-reattività o altri movimenti involontari.

    Si ritiene che dopo un'infezione da streptococco si sviluppi una sorta di reazione autoimmune quando il corpo attacca alcune parti del proprio sistema nervoso.

    I tic iniziano di solito nella prima infanzia e poi aumentano gradualmente con l'età. Le manifestazioni massime sono negli adolescenti. La previsione è piuttosto favorevole. La maggior parte delle persone si sbarazza gradualmente delle zecche e delle manifestazioni della sindrome di Tourette.

    Sono possibili ricadute della malattia a vita, associate a stress ed eventi traumatici.

    Manifestazioni di zecche

    Per valutare la gravità dei tic nei bambini, utilizzare questionari speciali e condurre un esame clinico. Questo ti permette di determinare se si verificano tic transitori, tic cronici o sindrome di Tourette.

    Il punto importante è l'indicazione che il paziente è in grado di trattenere l'impulso per un po 'di tempo. Questo li distingue da altri disturbi motori, come ad esempio:

    • La distonia è una sorta di tensione muscolare ripetitiva, manifestata da vari movimenti e posture anormali;
    • Corea: lenti movimenti involontari nelle mani;
    • Atetoz - lenti crampi nelle mani;
    • Tremore - piccoli movimenti o tremori ripetitivi;
    • Il mioclono è una contrazione improvvisa separata dei muscoli.

    Altre cause di zecca

    Oltre alla sindrome degli stati ossessivi e iperattività, ci sono altre malattie neurologiche che si manifestano come tic:

    • la schizofrenia;
    • autismo;
    • Infezioni - encefalite spongiforme, neurosifilide, infezioni da streptococco;
    • Avvelenamento da monossido di carbonio;
    • Assunzione di farmaci - antipsicotici, antidepressivi, preparati di litio, stimolanti, anticonvulsivanti;
    • Malattie ereditarie e cromosomiche - Sindrome di Down, sindrome di Kleinfelter, malattia di Wilson;
    • Ferite alla testa

    trattamento

    La maggior parte delle zecche, inclusa la sindrome di Tourette, richiede solo un piccolo intervento. Di solito è necessario addestrare i bambini stessi e le loro famiglie.

    Molto spesso, l'obiettivo di trattare i tic nervosi nei bambini non è quello di eliminare completamente i sintomi. Non ha senso affrontare ogni manifestazione. È sufficiente per far fronte al disagio e insegnare ai bambini a controllare i loro tic.

    Se un bambino ha la sindrome di Tourette, i suoi familiari dovranno capire le caratteristiche di questa malattia.

    I tic possono cambiare la posizione, la frequenza e la gravità della sua manifestazione.

    È importante per gli altri capire che il tic in un bambino non è una licenziosità, ma uno stato doloroso. Nel tempo, i movimenti e i suoni ossessivi si indeboliscono o aumentano.

    Un buon esempio sarebbe la necessità di battere le palpebre. Tutte le persone potrebbero non battere le palpebre per un po ', ma prima o poi dovranno battere le palpebre. Approssimativamente accade la stessa cosa con i tic. Il paziente può trattenersi più o meno con successo, ma c'è sempre una possibilità che i tic si manifestino.

    I parenti dovrebbero capire che il bambino non sarà in grado di contenere costantemente i segni della sindrome di Tourette. Prima o poi, la malattia si farà sentire.

    Intervento psicologico

    Il trattamento dei tic nei bambini può essere limitato dalla psicocorrezione senza l'uso di compresse. È noto che lo stress provoca lo sviluppo di tic. L'essenza della consulenza psicologica sarà quella di identificare i fattori provocatori. Questo può essere scuola, shopping, stare a casa. Nel caso della sindrome di Tourette, non solo il fattore traumatico in sé, ma anche la sua esperienza successiva possono intensificare i tic.

    Tecniche di rilassamento

    Nella maggior parte dei casi, le tecniche di rilassamento aiutano il paziente a far fronte ai tic. Questi includono diversi tipi di massaggi, bagni, ascolto di musica. Rilassarsi con concentrazione su qualcosa di piacevole aiuta a ridurre la gravità delle zecche. Tali attività comprendono giochi per computer o video.

    Esercizio fisico

    Alcuni bambini migliorano durante l'esercizio e lo sport, dove possono buttare fuori l'energia. Questo può essere fatto durante le pause a scuola o dopo le lezioni da qualche parte nel parco.

    È considerato utile utilizzare un sacco da boxe che aiuta a eliminare l'energia ed è utile per controllare l'aggressività.

    Concentrazione su scene immaginarie

    Proprio come quando si gioca ai videogiochi, concentrarsi su immagini immaginarie luminose può migliorare la condizione dei bambini con tic. Il bambino viene offerto di concentrarsi su una scena immaginaria piacevole senza enfasi sulle manifestazioni di zecche.

    Procedure di sostituzione

    Questa tecnica è molto comune e nella maggior parte dei casi efficace. Al bambino viene chiesto di riprodurre il movimento, che è intrusivo per lui. Di solito in un ambiente confortevole, in una pausa o in un angolo appartato, il bambino ripete ciò che lo disturba. Dopo numerose ripetizioni, il periodo di recupero inizia quando il segno di spunta non può manifestarsi. Al bambino viene insegnato ad allocare il tempo in modo che il periodo tranquillo cada nei momenti più cruciali durante il giorno.

    Cambiare abitudini

    A un bambino può essere insegnato a controllare il suo segno di spunta e ad eseguire i movimenti in modo meno evidente. Ad esempio, se il segno di spunta si manifesta con acuti cenni del capo, puoi provare a riprodurre il movimento ossessivo solo dalla tensione dei muscoli del collo. Questo può essere fatto arbitrariamente. A volte devi usare muscoli antagonisti che non permettono il movimento di una parte selezionata del corpo.

    farmaci

    La prima cosa da capire è che non esiste una ricetta universale. Il trattamento farmacologico può ridurre la gravità dei tic, ma molto probabilmente non li sopprime completamente.

    I genitori dovrebbero scegliere un regime di trattamento in cui i farmaci non disturbino eccessivamente la capacità di apprendimento del bambino e l'adattamento sociale.

    Non tutti i farmaci possono essere efficaci in un particolare paziente.

    Per cominciare, usa sempre la dose minima, che viene gradualmente aumentata fino a quando non si raggiunge un effetto terapeutico o fino a quando non appaiono effetti collaterali.

    In questa fase, i genitori dovrebbero essere nuovamente informati sui periodi di flusso e riflusso nello sviluppo dei sintomi di un tic nervoso in un bambino. La riduzione dei movimenti ossessivi potrebbe non essere dovuta all'effetto dei farmaci, ma al decorso naturale della malattia.

    I principali farmaci usati per trattare il tic sono neurolettici e clonidina.

    Non ci sono linee guida rigidamente stabilite per la scelta di un farmaco di prima linea. Le medicine sono scelte in base all'esperienza personale del medico curante e tenendo conto degli effetti collaterali. Se una medicina non aiuta, viene cambiata in un'altra.

    antipsicotici

    Questo gruppo di farmaci è molto spesso usato nelle persone con psicosi. I neurolettici sono stati il ​​primo gruppo di farmaci efficaci nel trattamento della sindrome di Tourette. Sono chiamati antagonisti della dopamina. Tra gli effetti collaterali dei neurolettici emettono distonia e acatisia (irrequietezza motoria). Questi sintomi possono comparire dopo l'assunzione della prima dose del farmaco. Ci sono molti altri effetti collaterali dei neurolettici. La più formidabile è la cosiddetta sindrome neurolettica maligna. Si manifesta con le convulsioni, un forte aumento della temperatura corporea, le fluttuazioni della pressione sanguigna, la coscienza compromessa.

    clonidina

    La clonidina appartiene ad un altro gruppo di farmaci. Questo strumento viene utilizzato per il trattamento della pressione alta o per il trattamento dell'emicrania. Quando si trattano i tic, la clonidina mostra meno effetti collaterali degli antipsicotici.

    Stati associati

    Oltre ai tic stessi, i bambini con sindrome di Tourette possono essere soggetti a condizioni di accompagnamento. Questi includono la sindrome di stati ossessivi e sindrome da deficit di attenzione e iperattività.

    Sindrome ossessiva

    La sindrome ossessivo-ostruttiva è un disturbo nervoso in cui appaiono pensieri o movimenti ossessivi in ​​un bambino. Si verifica in circa l'1% dei bambini. C'è un'opinione secondo cui la sindrome del disturbo ossessivo-compulsivo nei bambini differisce in natura da un disturbo simile negli adulti, ma il trattamento è lo stesso in entrambi i gruppi di età.

    Molto spesso i pensieri ossessivi sono associati all'illusione di infezioni, inquinamento, danni. Di conseguenza, i movimenti intrusivi saranno diretti a lavarsi le mani, cercando di evitare il contagio immaginario, la copertura e le spese intrusive.

    Per il trattamento del disturbo ossessivo-compulsivo vengono utilizzate varie opzioni di psicoterapia e farmaci del gruppo antidepressivo.

    Sindrome da iperattività da deficit di attenzione

    Disturbo da deficit di attenzione e iperattività è un disturbo nervoso che si manifesta con comportamento impulsivo e incapacità di concentrazione. Di solito questa condizione appare nei bambini di età inferiore ai sette anni. Si verifica in circa il 3-4% delle ragazze e nel 5-10% dei ragazzi. Questi bambini sono troppo attivi e rumorosi. Non possono stare fermi e creare problemi nelle squadre delle istituzioni educative. Questa condizione è spesso associata alla sindrome di Tourette.

    Il trattamento principale per la sindrome da iperattività da deficit di attenzione è la psicoterapia e la formazione.

    depressione

    Molti bambini sono depressi dallo stress. Vari studi indicano un legame tra depressione e sindrome di Tourette. Non è sempre possibile scoprire quale malattia è primaria. È importante che alcuni dei rimedi usati per la sindrome di Tourette possano provocare depressione. Come trattamento, vengono utilizzati psicoterapia, allenamento e farmaci dal gruppo di antidepressivi.

    ansia

    Ansia, attacchi di panico e fobie sono spesso osservati nei bambini con sindrome di Tourette. I sintomi di solito includono un'ansia eccessiva per qualcosa. Fisicamente, questo si manifesta con palpitazioni, respiro frequente, secchezza delle fauci e dolore addominale. Alcuni effetti collaterali dei neurolettici usati per trattare la sindrome di Tourette possono causare fobie nei bambini.

    I bambini con sindrome di Tourette sono soggetti a scoppi di rabbia. Tali manifestazioni sono sempre molto preoccupate per i loro genitori. Insegnanti e familiari raccontano come i bambini perdono completamente il controllo, spaccano tutto, gridano e combattono. C'è una teoria secondo cui l'energia viene rilasciata in un modo simile, che viene trattenuto quando si cerca di controllare i tic. Spesso è necessario un intervento immediato per proteggere i bambini e gli altri da eventuali infortuni. È importante fornire abbastanza spazio per un bambino malato. Le stanze anguste in questi bambini sono associate alla reclusione.

    La rabbia è vista come una reazione difensiva a qualche tipo di problema. Oltre alla reazione naturale, potrebbe esserci rabbia, provocata da un ambiente aggressivo e da immagini rilevanti.

    Per la prevenzione dei bambini limitare i giochi per computer e film che contengono scene di violenza.

    È importante parlare con tuo figlio della rabbia e imparare come affrontarlo. Esistono tecniche universali che ti permettono di sbarazzarti rapidamente della rabbia. Le raccomandazioni includono le seguenti attività:

    • Conta fino a cento;
    • Disegna una foto;
    • Bevi acqua o succo;
    • Annota su carta quali preoccupazioni;
    • Lascia la stanza;
    • Ascolta la musica;
    • Crea un diario per registrare la rabbia;
    • Usa l'umorismo.

    Ci sono modi adeguati per manifestare la rabbia. Essere arrabbiato ad un certo punto della vita è normale. È importante non danneggiare gli altri. Prima della conversazione, che è accompagnata dalla manifestazione della rabbia, dovresti rilassare i muscoli tesi. È utile parlare in anticipo con te stesso per sapere perché si perde il controllo sulla situazione. Devi respirare con calma e in modo uniforme. Quando compare una tensione in una conversazione, dovresti stare zitto e fermarti.

    Se c'è stato un incidente con rabbia, devi discutere con un bambino malato esattamente come è successo, e analizzare la situazione.

    Comportamento di opposizione

    Questa variante del comportamento deviante include costanti dispute di bambini con genitori e insegnanti, vendetta, provocazioni.

    Disturbi del sonno

    Molti bambini con tic lamentano difficoltà ad addormentarsi, attacchi di ansia la sera e camminare in un sogno. La concomitante sindrome da deficit di attenzione e iperattività aggrava anche il disturbo del sonno.

    I problemi del sonno possono essere così gravi da rendere la vita difficile per tutta la famiglia.

    Come trattamento prescritto farmaci standard utilizzati nella sindrome di Tourette.

    Altri disturbi

    Altri disturbi nei bambini con tic comprendono alterazioni della motilità motoria, problemi con la scrittura, scarse abilità sociali e autolesionismo.

    Problemi con i genitori

    Il comportamento distruttivo dei bambini con sindrome di Tourette porta spesso a un nervosismo più o meno grave nei genitori e in altri membri della famiglia. Pertanto, i gruppi di supporto per le famiglie sono diffusi. Oltre alla psicoterapia speciale per i bambini malati, ci sono regole e metodi che consentono ai membri della famiglia di recuperare più efficacemente dallo stress. Come misure per aiutare a mantenere la forza, usare:

    • Tecniche di rilassamento: yoga, nuoto, passeggiate all'aria aperta, lettura di affascinanti letteratura e visione di film positivi;
    • Conversazioni con altre persone;
    • Attenzione al coniuge;
    • Ottenere piacere dalla vita e compensazione per te stesso.

    Tiki a casa

    I genitori dovrebbero permettere ai bambini di esercitare i loro tic a casa. Non sarà dannoso finché non compare il dolore muscolare. Se si verificano sensazioni spiacevoli da movimenti ripetitivi, i genitori possono massaggiare i muscoli interessati al bambino.

    Se il dolore persiste, il medico può prescrivere antidolorifici leggeri.

    Quando un bambino mostra liberamente i suoi movimenti ossessivi, non ci dovrebbero essere oggetti fragili e pericolosi nelle vicinanze.

    È importante consentire ai bambini malati di stare nella stessa stanza con i loro fratelli e sorelle. Se ci sono vocalizzazioni che impediscono ai parenti di guardare la TV, allora sarebbe meglio usare le cuffie, ma non isolare il bambino.

    Il periodo più cruciale per gli scolari con sindrome di Tourette è il momento immediatamente dopo la fine delle ore di lezione. Ecco quando le zecche appaiono con la massima potenza. I membri della famiglia dovrebbero essere preparati per l'arrivo di un bambino malato. È importante consentirgli di "sfogarsi". A tal fine, è possibile coinvolgere il bambino in attività sportive, sezioni diverse o trascorrere del tempo all'aria aperta.

    Comportamento fuori casa

    Le manifestazioni di tic possono attirare l'attenzione indebita. Quando un bambino interrompe l'ordine nei luoghi pubblici, ciò richiede l'attenzione supplementare dei genitori. Il comportamento distruttivo e rumoroso può causare la condanna degli estranei. I genitori dovrebbero capire che i bambini malati non interessano più delle persone con strani vestiti o sovrappeso. Puoi ignorare i commenti negativi degli altri. È consigliabile che il bambino malato spieghi che gli estranei prestano attenzione a lui, non perché sia ​​cattivo, ma perché è speciale.

    Altri possono spiegare brevemente la causa del comportamento del bambino. I bambini più grandi sono in grado di spiegare a chi è interessato alle peculiarità della loro malattia.

    formazione

    Se un bambino ha asma bronchiale, i suoi genitori sanno esattamente come fornire assistenza durante un attacco. Allo stesso modo, i genitori di un bambino con tic dovrebbero essere preparati per una manifestazione inattesa della malattia. Ad esempio, i bambini con tic vocali possono essere a disagio in un teatro o in un cinema. Questo non significa che i genitori dovrebbero limitarli. Sarebbe sufficiente scegliere l'ora in cui la sala è meno piena e mettere il bambino più vicino all'uscita.

    È impossibile prevedere la manifestazione di tic. Se i genitori intendono partecipare a un evento, dovrebbero essere pronti a partire presto.

    Se un bambino malato cammina con altri bambini, i genitori dovrebbero avvertire gli altri in anticipo che potrebbero esserci dei problemi. È consigliabile spiegare esattamente quali precursori appariranno prima dei tic e consigliare il modo migliore di procedere.

    Durante la permanenza nelle sale d'attesa delle stazioni ferroviarie o degli ospedali, è importante trovare un'attività entusiasmante per un bambino con le zecche sotto forma di libri, kit da disegno o vari gadget.

    I genitori dovrebbero discutere in anticipo il comportamento di un bambino malato con quelle persone che lo contatteranno ogni giorno. Molto spesso questi sono insegnanti, personale scolastico e conducenti di trasporti.

    Il processo di apprendimento può essere modificato. La preferenza dovrebbe essere data alle classi con meno studenti. È possibile attrarre tutor e altre opzioni per la formazione domiciliare.

    È importante sviluppare gli interessi propri del bambino e promuovere l'amicizia con altri bambini.

    Esistono vari gruppi di supporto per i bambini con tic e le loro famiglie. In tali comunità, i bambini imparano l'interazione sociale in un ambiente positivo e i genitori ricevono sostegno e comprensione.

    Inoltre, Sulla Depressione