Perché alcuni uomini sono così pigri? o pofigistichnye, nessun desiderio di nulla?

Se c'è una moglie, allora per un po 'si trovano separate da un telecomando. La moglie osserva la sua serie e quando c'è una pubblicità, il marito passa al suo combattente. Questo significa - nell'armonia familiare. Se la pubblicità inizia su tutti i canali, il vero uomo pronuncia la frase gentile e delicata "Forse possiamo fare sesso?" Sospirando obbediente, la moglie va alla doccia. Non appena se ne va, il vero uomo si addormenta.

Al mattino quest'uomo va a lavorare. Quindi tutto è uguale. I fine settimana si distinguono per il fatto che il Real Man porta in casa tre tonnellate di prodotti, e poi vede una sorta di divisione su cui non c'è pubblicità. A volte puoi chiamare un vecchio amico e bere la vodka con lui - poi il lunedì arriverà prima.

Circa ogni sei mesi, quest'uomo decide di fare qualcosa in casa. Beh, almeno distendi la sedia con i vestiti o quella pila nell'angolo. Avendo trovato una batteria secca o un vecchio silenziatore nel mezzo del salotto, maledicono a lungo a se stessi "Ponataskali qui, e ho bisogno di pulire!" Come risultato, sei sacchi di spazzatura hanno la possibilità di entrare nella spazzatura, ma per ora lasciali stare nel corridoio finché Real Man alla fine decide di buttarli fuori.

Allo stesso tempo, il vero tizio ha sempre un'amante, a cui di tanto in tanto racconta come è finito in un casino. Questo è tutto! È proprio così. Dettagli Questo Real Man di solito è silenzioso - riguarda solo il suo. La padrona annuisce tristemente e ricorda il suo vero ragazzo, che è generalmente buono, solo peggio con lui. Ma ora con questo sono così grandi insieme, che non finirà mai.

Puoi aiutare se una persona non è impegnata in qualcosa

Maska ha detto: 05/02/2015 01:15

Puoi aiutare se una persona non è impegnata in qualcosa

L'argomento è nato in connessione con la vera storia di uno dei miei amici. A ventitré, sposò un giovane uomo. C'erano corteggiamento e fiori e passeggiate romantiche. Nel corso del tempo, è nato un bambino, e c'era bisogno di un maggiore sostegno materiale, ma è risultato che suo marito non si sforzava di nulla e si limitava a seguire il flusso, rassegnato al suo destino. Non si può dire che sia un fannullone, come tutti gli altri vanno a lavorare, guadagna soldi per la nostra città, ma non c'è il desiderio di migliorare in qualche modo la sua vita, né di fare qualcosa per prendersi cura della sua famiglia nella migliore qualità. Inoltre, non è più solo, ed è necessario pensare che un ometto sia apparso in famiglia, il che richiede spese aggiuntive.

A giudicare dalle storie di un amico, è follemente innamorato di lei e del bambino, a volte cerca di aiutare in casa, a camminare con il bambino, ma nuota attraverso la vita senza nemmeno tentare di cambiarlo in meglio. Cambia lavoro per più pagato. Cerca part-time dopo il lavoro. Spostati in un'altra città per un lavoro più remunerativo. La crescita della carriera nel suo precedente lavoro non può essere. Nessuna prospettiva. Lui stesso non è entusiasta del lavoro, ma "cammina" lì semplicemente perché non lo stipendio più basso, e soprattutto un piccolo carico.

In relazione a quanto sopra, voglio chiedere consiglio ai nostri cari membri del forum. Puoi aiutare una persona se non cerca qualcosa? Le nostre opinioni sono divise e è necessario un nuovo sguardo dall'esterno. Posso aiutare e come? O lascia che fluttui ulteriormente, tutto è inutile?

Nessun interesse per la vita, solo stanchezza.

Trovo difficile trovare le parole. Il problema è che nulla mi interessa. Molte persone cercano il lavoro dei loro sogni, ma non so nemmeno cosa mi piacerebbe fare. Avere un lavoro o un hobby preferito non riguarda me. Sta andando avanti da moltissimo tempo - per molti anni. Si scopre che ho appena sopportato questa vita. Forse non so come stabilire obiettivi e obiettivi. Ho molti amici e conoscenti con i quali comunico spesso, e solo questo mi tiene a galla. Gli amici mi considerano una persona intelligente e piacevole. Ma che tipo di mente possiamo parlare se riesco a malapena a far fronte a problemi anche piccoli, come una perdita di rubinetto? Qualsiasi problema causa panico e dolore in me - li risolvo con grande difficoltà, dal momento che non voglio fare assolutamente nulla, devo forzarmi.

Ho un bell'aspetto, mi vesto bene, ma lo faccio attraverso la forza. Mi costringo letteralmente a fare sport, andare al negozio, radermi alla fine.

Un anno fa, mi sono laureato all'università, ricevendo una seconda laurea. Questi tre anni di studio erano pieni di un minimo di significato. Naturalmente, una persona come me non riusciva nemmeno a capire come mettere in pratica queste conoscenze. Quindi mi siedo con un diploma rosso e una completa mancanza di immaginazione. Forse è la semplice assenza di fantasia e una terribile riluttanza a fare qualcosa?

Sto bene dall'esterno. Ma non c'è desiderio di vivere. In nessun caso intendo il suicidio, questo non è il mio metodo. Vivi così dolorosamente. Non voglio nessuna famiglia, nessuna carriera, niente. Voglio chiudere gli occhi e non vedere più questo mondo, soprattutto perché percepisco dolorosamente l'ingiustizia e la maleducazione, che è più abbondante.

Sai, sullo sfondo di una tale visione del mondo, adoro andare al lavoro, perché questo è il piccolo che ti fa alzare la mattina. Lavorare in qualche modo organizza la mia vita.

Domanda dell'autore: Frank Age: 42

La psicologa Glazunova Olga Nikolaevna risponde alla domanda.

A giudicare dalla descrizione della tua condizione, sembra più come l'apatia e un basso background emotivo. E ho avuto l'impressione che tu sia una persona molto creativa, una sognatrice e che tu abbia molte idee idealistiche sulla struttura del mondo e sulla realtà circostante. A causa di ciò, le delusioni e la riluttanza molto frequenti a fare qualsiasi cosa.

Di solito, l'energia appare su alcuni desideri, che in seguito trasformeremo in obiettivi e ottenere risultati. Hai un problema con la fase iniziale - "desiderare". Da questo non c'è interesse per la vita, né obiettivi, molto meno energia su di loro.

Proviamo per andare oltre ciò che ti infastidisce:

1) "Molte persone cercano il lavoro dei loro sogni e non so nemmeno cosa mi piacerebbe fare. Avere un lavoro o un hobby preferito non è nemmeno per me. "- Non pensavi di essere già impegnato nella tua attività? Perché è necessario cercarlo? Molti non sei tu, perché stai guidando te stesso in questi pensieri? Scrivi anche che "il lavoro organizza la tua vita", che c'è un senso alzarsi al mattino ". È fantastico! Quindi il lavoro stesso è più o meno soddisfatto. Forse non hai bisogno di cercarla se ce l'ha già? E puoi fare questo lavoro - un lavoro da sogno, perché no ?! Cerca il significato nel tuo lavoro, sicuramente stai eseguendo funzionalità importanti, altrimenti non verrai pagato. Forse lavori in una grande azienda, la cui missione è vicina a te e diventi parte di una squadra per raggiungere un obiettivo comune? Buoni artisti che valgono il loro peso in oro! Il compito per voi di "pensare": se sei annoiato al lavoro, scrivi cinque ragioni. Immagina di essere coinvolto nell'opposto. Ti piace? Cosa senti? Scrivi i cinque punti che volevi vedere nel tuo lavoro.

2) Parlano di te come una persona intelligente e piacevole. Ciò è confermato dalla presenza di due entità, il che significa che sei una persona che è interessata e curiosa per natura. Ma hai nella tua testa qualche tipo di immagine o ideale con cui ti confronti. Può essere più facile per te lavorare sotto la guida e far parte della squadra? Perché ti tormenti con obiettivi indipendenti? Cosa sono per te? Mentre questo è tutto molto impersonale e vago. Bene, non sai come riparare le gru, quindi cosa?) Anche io non so come)) e lo considero male, ma ci sono altre capacità e talenti. E tu li hai anche tu! Solo per il momento li svaluti. Non dovresti essere in grado di fare tutto! Basta usare ciò che è, e poi, se vuoi risolvere qualcosa, studierai se ne hai davvero bisogno. Non capisco davvero il secondo grado, perché l'hai ricevuto? Apparentemente c'erano delle idee?

Il compito per te è "pensare" - chiedi a 5 dei tuoi amici quali sono i tuoi punti di forza e di debolezza. Qualcosa del genere - "(nome del tuo amico), sto rivalutando i miei valori, capacità e abilità. La tua opinione è molto importante per me. Ti conosciamo di più. anni e apprezzo profondamente la tua intelligenza e intuizione. Ecco perché mi appello a te. Dimmi, secondo te, quali sono i tre talenti principali (abilità) che possiedo? E quali sono i miei tre principali inconvenienti? "(Se possono dire di più, è fantastico!)

Chi porre questa domanda? I migliori candidati sono:

- i tuoi genitori, fratelli, sorelle

- i tuoi amici più stretti

- tua moglie (puoi chiedere ai tuoi figli - imparerai molto su di te)

- i tuoi "ex" (amanti, amanti) (senza dubbio sanno molto di te e dei tuoi talenti)

- i tuoi migliori clienti

-il tuo diretto superiore

Perché chiediamo degli svantaggi? Perché i nostri difetti sono i lati oscuri dei nostri talenti. Molto spesso, inoltre, i difetti agli occhi di uno sono vantaggi agli occhi degli altri. Tutto dipende dal punto di vista. Chiediamo e scriviamo.

3) Stai costringendo te stesso, perché non vedi il punto. Sei molto emotivamente esausto ora. Non vorrei neanche niente. In generale, lo stato di apatia accade periodicamente a tutti, anche a me) in questi momenti è molto importante concedersi di essere soli e trattarsi con qualcosa. Ho sempre una lista rossa per un rapido miglioramento dell'umore.

Il lavoro "a casa": crea un elenco delle tue risorse. Consiste di tre colonne: "Anima", "Corpo", "Mente". Lasciatemi spiegare: nella colonna "Soul" - hai bisogno di emozioni positive, qualche tipo di risveglio emotivo, ad esempio il salto con il paracadute, andare a un concerto sinfonico, immersioni, sci nautico, parco divertimenti, equitazione, go-kart, trampolino, amato musica, viaggi (puoi anche nella tua zona, in città, così tanti bei posti)... In generale, tutto ciò può portare ad adrenalina o pace, a seconda di cosa vuoi di più. Qui, che consiglieresti ad un'altra persona se avesse bisogno di essere destato? Inizia a mantenere una tale lista. "Body" è tutte azioni che permettono al corpo di sospirare, rilassare, sentire il gusto della vita - sesso, cibo gustoso, massaggi, danza, sauna, sport (solo ciò che ti piace non forzare te stesso), camminare nei boschi, cambiare la tua immagine (sì, sì! Ti permette di guardarti dall'altra parte) e. "Mente" sono informazioni e azioni intellettuali, da cui diventa più facile e c'è entusiasmo, idee fresche, ad esempio giochi collettivi (giochi da tavolo, missioni), partecipazione a progetti di gioco, corsi di formazione, guardare film sull'umore, brainstorming su emozionanti Hai un tema, apprendi le lingue, la storia, altre cose che ti interessano, molte persone amano guardare film sui viaggi, raccogliere qualcosa. Pensa in questa direzione).

4) Ti consiglio vivamente di sviluppare le capacità del pensiero positivo. Hai un sacco di generalizzazioni ed esagerazioni ora - le parole "niente", "completa assenza", "Non voglio niente", "abbondantemente intorno", ecc. Ora hai una percezione molto limitata di ciò che sta accadendo, ora sei incline ad esagerare in mezzo Le tue condizioni Questo è comprensibile, ma usciamo tranquillamente da lì. Nella vita, tante belle cose! E tu hai una vita, l'altra non lo sarà! Pertanto, inizia a notare il bene, prima attraverso il potere. Guarda il film "Polianna", "Terminal", "Guerre pacifiche". Forse ti tireranno un po 'su di morale e ti permetteranno di guardare le cose in modo un po' diverso.

Non consiglio di prendere decisioni serie in questo stato. Per prima cosa, mettiamo ordine in ordine e poi ci occupiamo degli obiettivi.

Quindi, Frank, personalmente credo che tu possa ora dare uno sguardo diverso alle cose e riguadagnare il senso della vita.

Come parte di una risposta scritta, ho cercato di risponderti il ​​più possibile, ma ovviamente preferisco un contatto personale. Se non riesci a farcela da solo, scrivi! Mi consulto su Skype in modo efficace!

Successo dell'obiettivo di sviluppo

Sito sulla crescita personale e il raggiungimento degli obiettivi

Colonna laterale

Cerca nel sito.

Cosa fare in caso di crisi? Imparare.

Record recenti

Siamo in contatto - Partecipa

sondaggi

Commenti recenti

  • khan alla lista delle cattive abitudini Cosa c'è nella classifica
  • Alexander per registrare esercizi per l'allenamento del cervello Scegli la creatività
  • Alessandro per registrare Chi e cosa devi? 12 debiti terribili di una persona decente
  • Elena per registrare Come puoi essere felice Segreti di felicità per te
  • Julia sul record Sviluppo della competenza giuridica Sì No Non lo so
  • Jessewrink on Energy at zero Come cambiare la tua vita in 10 modi
  • Olga per registrare Chi e cosa devi? 12 debiti terribili di una persona decente
  • Lydia su Energia a zero Come cambiare la tua vita in 10 modi
  • Sergey da registrare La regola funziona sempre per 10.000 ore
  • elina su Treacherous comfort zone record Calorosamente stagnante

Tieniti aggiornato

categorie

  • 1. Crescita personale e auto-sviluppo (237)
  • 2. Il successo e i suoi segreti (161)
  • 3. Scopo e auto-miglioramento (53)
  • 4. Pianificazione e gestione del tempo (43)
  • 5. Denaro (13)
  • 6. Psicologia e relazioni (194)
  • 7. Informazioni sulla salute (22)
  • 8. Raccomando (11)
  • Video (13)
  • È interessante qui (10)
  • I miei vantaggi (4)
  • Proverbi (49)
  • Pubblicità sul sito (3)
  • Tales of Happiness (34)
  • Test (6)
  • Humor (10)

Cosa fare se non c'è interesse nella vita e tutto è debolmente oscuro

Il mondo che ci circonda è grigio, triste e noioso da vivere. La malinconia del verde è iniziata, non si può scappare, si attacca, tortura, succhia i succhi di vita... La perdita di interesse nella vita. Stanco della vita. Non voglio niente Come affrontarlo? Cosa fare se non c'è interesse nella vita?

Se non c'è interesse nella vita

Cosa succede se non vi è alcun interesse nella vita e tutto è tristemente triste? Perché è noioso vivere? Dov'è finito l'interesse?

Cause di perdita di interesse nella vita:

1. Stanchezza.

Quando una persona non sa come e non vuole riposare, trasforma la sua esistenza in una continua corsa verso i risultati, dimentica le cose spirituali, accumula energia negativa, che avvelena la sua vita. Si abbassa come una catena e non consente di "volare su".

2. Sentirsi come una persona non necessaria.

Questo sentimento mette in discussione il valore dell'individuo, la sua utilità, il senso stesso dell'esistenza sembra essere una presa in giro.

3. Obbligatorio.

Se una persona attraversa la vita, guidata solo dai principi: io devo, devo, devo, devo, sembra una chiatta sul Volga. Sopra di lui pende costantemente "il debito eterno", come un enorme ciottolo sopra la sua testa, e lo rende infelice.

4. Purposelessness.

La vita è come un tumbleweed: dove soffia il vento, io vado là. Per favore non confondere gli obiettivi con i desideri. I desideri sono più banali. È normale avere desideri: amare, vestirsi bene, guadagnare bene, avere una famiglia, vivere in prosperità, ecc. La loro realizzazione fornisce la gioia di essere, come individuo, come individuo. Una persona ha bisogno di desideri per se stessa, come garanzia della sua esistenza confortevole e piacevole.

L'obiettivo è un concetto più alto, è legato alla destinazione. Il suo significato è attraverso se stesso, la sua missione per rendere il nostro mondo migliore, per fare qualcosa su scala globale, a beneficio dell'umanità.

5. Circoncisione e unilateralità.

È bello fare il tuo lavoro preferito e interessante, essere un professionista e un esperto. Ma... l'unilateralità non giova a nessuno. Ad esempio, se uno scienziato si occupa solo di formule e per molti anni lotta con un compito, non alzandosi dal tavolo per giorni, soffrono altri aspetti della sua vita: relazioni, salute fisica, adattamento sociale.

La persona è un essere olistico, che cerca l'armonia (vedi Ruota della vita). Quando uno dei lati è fortemente sviluppato, non è in grado di estendere tutte le altre sfere della vita su se stesso. Piuttosto, si scopre il contrario, i fallimenti nelle relazioni, i problemi di salute, la mancanza di amici possono giocare un brutto scherzo con il nostro scienziato e minimizzare i risultati della sua ricerca a lungo termine.

6. Incapacità di gioire in sciocchezze.

Molte persone rappresentano un'esistenza felice, come un vulcano in continua eruzione di passioni, emozioni, eventi straordinari. E la gioia della vita, è in ogni momento, in ogni respiro, nelle nuvole, fluttuando nel cielo, nella consapevolezza che c'è una persona che ti ascolta sempre, capisce, prega per la compagnia, anche se è lontano.

7. La monotonia dell'esistenza.

Quando tutto nella vita va bene e per molto tempo scorre sulle rotaie pianificate, arriva la noia, l'interesse per la vita è perso. È stagnante

Qualsiasi affare, ogni relazione e tutta la nostra esistenza è un processo. Qual è il processo? Movimento. Cambia. Crescita. Se mancano questi parametri, il processo si interrompe, la vita si ferma, si verifica la morte. Pertanto, spesso la perdita di interesse nella vita porta alla depressione ed è uno dei suoi segni.

8. Stabilire un grande obiettivo e contemplarlo in tutta la sua gloria travolgente.

Quando c'è un obiettivo globale, la sua portata può sembrare travolgente e irreale per la nostra coscienza. C'è una paura, un sentimento di impotenza e insensatezza dell'esistenza. Vicolo cieco.

9. Desocialiasi.

Una persona che comunica poco con le persone nella vita sperimenta una grave carenza nel riconoscere se stesso come un essere sociale. Di 'ciò che ti piace, ma viviamo in una società, ne abbiamo bisogno, abbiamo bisogno di una comunicazione umana vivente. Questa fame non soddisfa. Niente musica, niente giochi, niente libri o altro.

10. Blocca i sentimenti: apatia.

Una persona non ha desideri, nessun interesse, nessuna gioia. Questo meccanismo come difesa include la nostra psiche per non provare sentimenti ed emozioni negative. Ma quando le emozioni negative vengono bloccate, viene bloccato anche il flusso di sentimenti positivi (gioia, gioia, interesse). Questo di solito accade quando una persona non vuole nemmeno ammettere sentimenti spiacevoli - antipatia dei suoi genitori, coniuge, figli, se stesso.

Difficilmente ti do una risposta universale alla domanda: cosa fare se non c'è interesse nella vita. Il mio obiettivo è mostrarti le opzioni, le opportunità, le vie d'uscita da questo stato. Tutti decideranno se i metodi proposti sono adatti o meno. Forse qualcuno li usa, ma qualcuno andrà oltre. O niente lo farà.

Come riconquistare la gioia della vita?

1. Inizia a fare.

Più fai niente, più non vuoi fare. Fallo per stancarti. Per sforzarti. Programmati come una macchina, come un robot. Agisci senza pause. Mattina. Mi sono svegliato. Lavato. Ricarica. Prima colazione. Spazzolare la neve Per scrivere una tesi. Sviluppa un progetto. Impara l'inglese. Stendi un libro. Pranzo. Ascolta la musica. Costruisci una moto. Cambia sito. Arare la terra. Piantare fiori Pulisci l'appartamento. Leggi un libro. A piedi. Cena. Guarda un film. Scrivi una lettera ai genitori. Per disegnare. Knit. Progetta un aeromodello. Dormire

2. Vai all'orfanotrofio, alla casa del bambino, alla pensione per disabili e agli anziani.

Porta loro le cose necessarie, vedi come vivono, condividi una parola gentile e uno sguardo affettuoso. Tutto nel mondo è relativo. Vedrai che ci sono persone che stanno peggio di te, ma vivono e sanno gioire del poco che dà la vita. Sentirai che puoi essere necessario, utile, puoi portare una scintilla di felicità almeno a qualcuno. E vedrai che anche loro possono imparare qualcosa. Ci sarebbe un desiderio.

3. Fai il tuo corpo.

Inizia a fare jogging la mattina, iscriviti per un ballo, un fitness club, una piscina, un massaggio.

Fai qualcosa di insolito per te, che non è nella tua routine quotidiana. Anima e corpo sono collegati. Se l'anima soffre, puoi aiutarla lavorando prima con il corpo.

4. Immagina che questo sia l'ultimo giorno della tua vita o dell'ultimo minuto.

L'uomo che gli ha puntato una pistola alla testa, pensa a malapena che la vita non sia interessante. La consapevolezza della nostra mortalità ci aiuta a valutare di più la vita e ad essere consapevoli di ogni momento.

5. Ferma, concediti un periodo di riposo.

Per rilassarsi Meditare Esci nella natura. Incontra l'alba. Sedetevi accanto al fuoco, contemplando il fuoco. Attenzione per l'acqua che scorre. Ascolta te stesso, la tua anima. Ricorda i bei momenti della tua vita, sentili di nuovo. Rileggere il tuo diario di successo.

6. Trova o ricorda il tuo scopo.

Pensa ai tuoi sogni, fai scorrere il film nel passato, trova quei momenti in cui la vita è lieta, illuminata, piena di significato, scopri quando sono avvenuti i cambiamenti, quando hai deviato dal tuo percorso, il tuo scopo. Capire come è successo e perché. Quindi torna a questo punto e cambia, riscrivi il passato. Dopodiché, vivi in ​​armonia con la tua stessa anima, controlla con essa. C'è una cura per la depressione nella nostra anima.

7. Regalati una sfida elevata.

Crea te stesso una crisi. Tradotto, la parola "crisi" significa "pericolo" o "caso". Quindi creati una nuova possibilità di cambiare, crescere, salire un gradino più in alto. Inizia! Nel processo apparirà l'unità, l'interesse, il gusto per la vita.

8. Impara "l'arte dei piccoli passi".

Impostare un grande obiettivo? Eccellente! Per evitare che ti schiacci, dividilo in fasi, dividi gli stadi in blocchi, scrivi i blocchi in passaggi. E vai! Per fare! L'articolo ti aiuterà Perché vivere un giorno.

9. Esci e sorridi a tutti.

Fai nuove conoscenze. Richiama gli amici dimenticati, organizza un incontro con loro. Essere aperti a nuovi contatti, suggerimenti e idee, vedere opportunità e dire di sì a loro.

10. Come affrontare il blocco dei sensi?

Qui ci sono due opzioni.

Primo: guarda dentro te stesso e scopri quali emozioni vuoi nascondere, da cui stai cercando di scappare, per evitare ciò di cui non vuoi essere consapevole. Accetta, sperimenta, rivivi e rilascia.

I bambini lo fanno bene Se il bambino è offeso, piangerà dal cuore, e poi con un'anima libera e un sorriso sul suo volto sarà impegnato in un giocattolo preferito. Tutte le emozioni hanno vinto.

È meglio per un adulto trovare un posto dove nessuno lo disturba. Calmati. Concentrati sulla respirazione e chiediti: quali sentimenti provo veramente per mio padre, mia madre, me stesso, marito, moglie, figlio, amico, la mia stessa vita? E per entrare in queste sensazioni, per immergerti in esse, nonostante siano completamente spiacevoli. Così, l'energia dei sentimenti negativi verrà rilasciata e non ci sarà più bisogno di bloccarli, il "posto di confine" sarà rimosso. La gioia e l'interesse per la vita torneranno liberamente su questa strada.

La seconda opzione è contattare uno psicoterapeuta.

11. Ridi di più.

Inizia la mattina con un sorriso. Crea una lista e guarda le commedie, film divertenti e positivi ogni giorno. Funziona!

E se non ci fosse interesse nella vita?

Come sapete, qualsiasi domanda correttamente formulata contiene già una risposta. E se una persona lo imposta per se stesso, è già sulla strada della sua decisione. Penso che tu capisca che la risposta è fare. Condividi nei commenti, hai avuto tali stati e, in caso affermativo, come li hai affrontati?

Un articolo interessante? Iscriviti alla newsletter nel modulo sottostante, e sarai sempre aggiornato sulle pubblicazioni più nuove e interessanti.

Post scriptum Amici, visita la pagina principale del sito, leggi le ultime pubblicazioni e scopri chi è entrato nel TOP dei migliori commentatori del mese in corso.

P.P.S. Se ti è piaciuto l'articolo - commenta e premi i pulsanti dei social network, se non ti piace - critica e clicca sui pulsanti dei social network per discutere ed esprimere la tua opinione. Grazie

Premi i pulsanti - condividi con gli amici!
Le mie pagine sui social network
    anche su questo argomento puoi leggere
  • Cosa apprezzi nella vita Giochiamo
  • Qual è l'interesse è presente nella tua vita
  • Linea del tempo: vettore dal passato al futuro
  • Come affrontare le emozioni negative Il percorso in quattro fasi
  • L'impotenza appresa può rovinare una vita
  • Da dove provengono i nostri problemi
  • incertezza
  • Questa è la mia identità
  • Come aumentare la gioia della vita Il programma "È oggi"
  • Segreti di attrazione
  • Più interessante

    Registra la navigazione

    Cosa fare se non c'è interesse nella vita e tutto è incredibilmente tetro: 76 commenti

    La quarta ragione è che pochissime persone pensano così bene al loro scopo. Grazie per il consiglio. Ha senso pensare e provare su te stesso.

    Come mai questo non interessa, ma dove è andato?

    admin ha risposto:
    3 gennaio 2013 20:14

    Eccomi più o meno lo stesso! Ma ci sono persone che sono annoiate e tetre da vivere. Questa è una condizione molto spiacevole.

    Grazie! Articolo di affermazione della vita!
    Che tutte le persone siano sempre interessate a vivere e godersi la vita!

    Non mi è chiaro come puoi perdere interesse, quando c'è così tanto interesse sulla vita: la vita è così breve, devi gioire in ogni momento finché puoi

    Vika ha risposto:
    15 febbraio 2014 alle 21:19

    Perché tante cose interessanti? Ad esempio, non vedo nulla di interessante, tutto è così monotono.

    Rost_lav Risposta da:
    9 agosto 2014 alle 00:12

    Rostislav Replicato (a):
    9 agosto 2014 alle 00:27

    Non trovo alcun senso o interesse per la vita, e non lo vedo!

    Rostislav, quindi vivi e guarda il mondo, non cercare interesse e significato. Forse questo non ti è stato dato e forse, alla fine, sentirai il gusto, il colore e la musica della vita.

    tanya risposto:
    30 dicembre 2014 alle 00:02

    Sono d'accordo con te al 100% e non so se è guarito, probabilmente ho problemi nella mia testa

    Il più delle volte mi aiuta a far fronte al resto della situazione. E solo un buon riposo, senza samogriss (qui ti sdrai per mezz'ora e devi fare qualcosa). No, il corpo stesso sa quanto tempo ci vuole per riposare, è importante solo che non interferisca con istruzioni e rimproveri)))

    Il riposo è come un cambio di occupazione e tutto si muove!

    In ogni articolo, la stessa cosa sembra essere tratta dalla stessa fonte. Non c'è niente di nuovo. E gioire del fatto che non ti piaccia come bere una medicina che non aiuta. La violenza sui sentimenti non è giusta. E anche tacere chi vive peggio non è vero. Come se a causa mia, queste persone soffrissero, ho rotto le loro vite e reso tale. O è un punto di riferimento per cosa lottare? Questo è peggio. E per quanto riguarda i sentimenti, c'è un divieto su di loro, specialmente per gli uomini. E di norma iniziano a affondare e condannare coloro che non sono soddisfatti della propria vita. E se Dio ti proibisce di non trattenersi e di scatenare emozioni, allora inizierai ad essere ancora più critico. Quando una persona non è soddisfatta del modo in cui vive, lui stesso inizia a sentire che in qualche modo non è così, e quando quelli intorno a lui iniziano a insinuarlo da tutti i lati o addirittura a bruciapelo, loro stessi sanno cosa dire.

    Alexander, come hai giustamente notato, su questo sito tutto è veramente preso da una fonte - dai miei pensieri, esperienze, conclusioni dopo aver letto libri, articoli, corsi di formazione e eventi della vita.
    La chiamata per aiutare chi sta peggio, non mira a perpetrare la violenza sui sentimenti, a zittire se stessi o interrompere il flusso delle proprie emozioni. Mira a reindirizzare questo flusso per imparare a dare disinteressatamente, a condividere. Se lo hai mai fatto, aiuta quelli che stanno peggio da un cuore puro, allora sai che l'anima è piena di gioia, calore e il desiderio di fare molte cose positive in seguito.
    Ma condanne e suggerimenti che ignorerei, se sei sicuro di ciò che stai facendo e di come lo stai facendo. Il compito di una persona è di essere se stesso, di andare per la sua strada.

    Bene, per esempio, cosa farà lo stesso psicoterapeuta? nomini i fondi dopo i quali sarai come uno zombi - punteruolo sul sapone. Le ricette di cui sopra sono per coloro che sono semplicemente tristi in quel momento. e passerà da solo. C'è un problema reale quando tutto non è interessante - come se tutto questo fosse già accaduto. e davvero - se guardi dal lato - ogni nostro giorno è simile al precedente e la fine di questo viene naturalmente))

    http://health.mpei.ac.ru/sindrom.htm questo stato qui è descritto abbastanza vero.

    Alena, un buon psicoterapeuta prescriverà un farmaco per il periodo acuto, se c'è una tale necessità. In futuro, il suo compito è quello di spingere l'uomo stesso alla soluzione dei suoi compiti. Un bravo psicoterapeuta non dà alle persone ricette preconfezionate, ma indirizza solo, aiuta a risvegliare i pensieri nella giusta direzione e trova una via d'uscita per il cliente stesso, in base alla sua esperienza, conoscenza, desideri e sensazioni.

    E il periodo acuto è quanto? Alcuni qui sono sinceramente sorpresi, "come è scomparso l'interesse?" E così. Mi sono perso da 5 anni. Non c'è significato nella vita e anche gioie speciali. Suicidio - debolmente rifiutato, perché questi sono solo problemi per gli altri. I suggerimenti qui sono buoni. Qualcosa che ho provato, qualcosa non funziona. La cosa principale è la motivazione. Ed è difficile da trovare e accettare. Non andrò da uno psicoterapeuta. Non ho più parenti e amici. "... e quando quelli intorno a lui cominciano a suggerirlo da tutti i lati o addirittura a bruciapelo per dirlo, allora sai che tipo di persona......" - sì, lo è. Tutti si sforzano di colpire il naso e consigliare la "ricetta". Da questa autostima cade ancora di più, e il senso di inutilità e inutilità è esacerbato. E sinceramente chiedendo perché questo non funziona. Perché "l'equestre ben nutrita non è a piedi"!

    5 anni sono lunghi. E davvero nulla nella vita cambia? Hai provato a cambiare te stesso? Inizia a leggere altri libri, fai cose che non hai mai fatto, ma vorresti comunicare con altre persone, cercare di capire quelli che pensi non capirai mai? Leggi il triangolo Karpman (triangolo del destino). Forse stai giocando a questo gioco?

    Per cambiare? E perché? Non voglio leggere altri libri, comunicare con altre persone. Comprendere il problema della motivazione. Non voglio niente Perché non vedo il punto.
    In precedenza, l'anno nuovo era per me una grande festa che un compleanno. Ora tutte le vacanze sono solo un'altra figura del calendario. Passato - e va bene.
    Spesso mi convinco di avere molte cose positive. Vaughn, qualcuno e questo non è niente. Qualcuno - disabilità, senzatetto, alcolismo. Quindi non ho ancora niente. Ma questo non è abbastanza per molto tempo.

    Se il problema è la motivazione, allora non hai obiettivi.
    Il nuovo anno non è un obiettivo, è un rituale. Puoi incontrarlo e leggere un libro interessante o sopra la bozza del progetto, che è importante per te, o dietro l'oculare del microscopio. La cosa principale è che tu sai perché ne hai bisogno.

    Elena Inserito da:
    3 gennaio 2015 alle 11:27

    Buona giornata! Leggo le tue risposte e non posso fare a meno di entrare nel tuo dialogo. Parli lingue diverse L'uomo ha perso tutti i parenti e tu gli dici dell'obiettivo. Quali obiettivi possono essere.. ((Quando succede questo, tu stesso non puoi capire dove è andato tutto, perché non è stato interessante, perché non vedi il punto.Un anno fa mio fratello minore è morto, e mi ha preso assolutamente fuori strada. Sapevo che una persona è mortale e ha sofferto sia la morte di madre e fratellastro, ma questa morte ha semplicemente distrutto l'intero punto: voglio davvero vederlo di nuovo, ma in realtà tutto è percepito come una presa in giro di una persona. -non capiranno l'altro, quindi sto cercando una ricetta per uscire da questo "disinteressato" e "

    GRAZIE MOLTO! Sono molto contento di aver trovato il tuo sito. Il fatto è che posso dire una piccola persona disabile, le mie mani non hanno gambe, ma un anno fa ho avuto la mia tiroide completamente rimossa... era male con lei, e senza di essa è ancora peggio... Non posso tornare molto, non posso rimanere incinta, anche se ho sognato molto. I medici non riescono a trovare la giusta dose di ormoni, sono andati alle complicazioni renali e cardiache. da me c'era solo l'ombra di quello che era prima. anche la salute mentale non è normale, il dottore ha prescritto antidepressivi, finché li bevo e tutto va bene... Molto arrabbiato con me stesso per aver speso la mia vita per gli altri

    Nyusha: perdona te stesso e impara a vivere in un modo nuovo, guarda il mondo con occhi diversi. Se sei arrabbiato con te stesso, allora non stai accettando completamente te stesso. Forse vuoi vedere solo qualità positive in te stesso e chiudi gli occhi sul fatto che una persona è tessuta da una moltitudine di virtù e non è estranea ai difetti. Amati come sei e poi sarai in grado di affrontare una situazione difficile. Sarei felice se i materiali del sito ti saranno utili e ti aiuteranno in questo. Scrivi, fai domande - penseremo e decideremo insieme.

    Sasha ha risposto:
    3 febbraio 2014 alle 17:28

    Ciao Nyusha! E tu provi a bere i supplementi nutrizionali della compagnia IPAR e cambierai tutto. Credetemi, chi si è seduto di recente e ha scritto che l'interesse per la vita era scomparso ed è arrivato su questo sito. Grazie a tutti coloro che pensano a tutti e vogliono aiutare oltre l'umanità. Fiocco basso

    Ho perso lo scopo e il significato della vita. E ho anche iniziato a odiare tutti molto. Condizioni disgustose, ma ci sono abituato. Le tenebre sono belle, peggio di essere chiunque.

    Ciao a tutti!
    Nel 2011, la persona più importante della mia vita è morta, mio ​​padre, il mio ideale, su cui ho passato la mia vita. Dal momento della morte, ho iniziato a bere, e ho bevuto per due lunghi mesi, non potevo semplicemente fermarmi, ho litigato con mia sorella e cugini, avevo perso parecchi amici intimi. Poi decise di rimettersi in sesto, pensò che il problema era l'alcol, e si prese il rischio e lo codificò. Un problema è andato via, ha smesso di bere, ha cominciato a funzionare, ma è diventato nervoso, ho percepito tutto con ostilità, i giorni sono diventati così grigi che ho semplicemente posato uno strato e non volevo fare nulla, ma provare a trovare qualcosa per me lo ha reso ancora peggiore stato depresso. Proprio l'altro giorno mi sono ubriacato di nuovo. Ora mi odio, la mia vita, mi sento inutile in questa vita. E i problemi e tutto il grigio, come se schiacci ancora di più. Capisco che alcune azioni, attività, hobby mi aiuteranno ma non so da dove cominciare, tutto è così noioso.

    Artem, ti compatisco. La perdita di una persona cara è la perdita del nulla e insostituibile. È difficile, difficile, triste fino alle lacrime. E, soprattutto, che è impossibile fare qualsiasi cosa.
    Ma tu hai dei ricordi in cui tuo Padre vive e nessuno può portarli via da te. In qualsiasi momento puoi contattarli. Quando qualcosa non è incollato, pensa a ciò che tuo Padre farebbe o quale consiglio daresti.
    Puoi odiare te stesso, ma non per molto, quindi è meglio analizzare te stesso e capire perché lo hai fatto. Sarebbe bello usare carta e penna e scrivere: perché sei insoddisfatto di te stesso, della tua vita, del perché ti senti senza valore, di quali problemi hai (meglio chiamarli compiti). I problemi di solito premono quando li guidiamo nella testa. Quando iniziamo a porsi delle domande: cosa posso fare, come posso fare adesso e poi agire, la vita inizia a cambiare. Se hai domande, scrivi qui o di persona tramite il modulo di contatto.

    no, non voglio forza, due anni fa il figlio di 17 anni è morto, sì, ci sono ancora bambini di 20 anni e 14 anni, ma resto in coma per 2 anni e bevo anti-impregnanti, dormo, mangio poco, perdo 15 kg e non posso Voglio non vedere nessuno, e sentire... il marito sta sostenendo, ma anche lui è già in uno stato come uno zombi.....

    Fede, hai subito un duro colpo - la morte di un figlio. È come se un pezzo di cuore fosse stato tagliato e la ferita sanguinasse ancora. Dicono che il tempo guarisce, ma il tuo dolore rimarrà sempre con te. E con questo hai bisogno di imparare a vivere, soprattutto perché hai qualcuno con cui vivere: per te, per i bambini, per tuo marito. Due anni sono già un tempo decente, se non riesci a farcela, contatta uno psicologo - è difficile chiamare la tua esistenza in una tale vita di stato. È necessario l'aiuto di uno specialista.

    Mio fratello è disabile nel secondo gruppo (malato di mente) vive con i suoi genitori. Se qualcuno sa che vivere con queste persone è insopportabile. Dalla casa ha fatto tutto ciò che può essere portato fuori e venduto. Madre e padre sono pensionati. Sono letteralmente diventati zombi. Vivo separatamente, non ho una vita privata perché devo trascinare i miei genitori. Io vivo praticamente per loro, lavoro in una fabbrica circondata da gente maleducata e malvagia. Mi piacerebbe molto terminare il percorso della mia vita perché non ho più la forza quando la mamma chiama di nuovo da isterica quando torna dal lavoro e racconta cosa ha fatto di nuovo suo fratello. La vita non è felice ma al turn ogni nuovo giorno come un altro test.

    Irina Risposta da:
    2 dicembre 2014 alle 18:33

    Olya, fa sapere alla mamma che anche tu sei suo figlio e DEVI vivere la tua vita. Altrimenti, la tua stessa vita sarà spezzata da tuo fratello, i genitori non saranno più, e finirai per incolparti per sempre per non aver costruito la tua vita, nonostante tutto e tutti. La situazione è familiare, e penso che se mia madre potesse vedere il risultato della mia vita dal cielo, farebbe tutto nel suo tempo in modo che la mia vita e mio fratello non si sovrappongano. Prima non lo capiva, il suo cuore era doloroso per suo fratello, e non per me, allora prospera. Anche tua madre non è consapevole della possibilità di una minaccia per la tua vita. Condividi le tue vite duramente e possibilmente crudelmente. NON PARLARE DA TE, vivi la tua vita, non importa quello che qualcuno dice, per aiutare e partecipare, ma non di più. Altrimenti, la vita ti fatturerà e non ti piacerà. Con la speranza che tu abbia abbastanza forza, pazienza e perseveranza.

    Olya, la tua situazione è davvero difficile. Pensa, c'è qualcosa di buono nella tua vita? La mia opinione: oltre al fatto che vivi separatamente dai tuoi genitori e fratello. Quindi tu stesso puoi costruire la tua vita come meglio credi. Sì, è difficile e difficile per te, ma l'azione è necessaria per il cambiamento. Inizia con piccoli passi. Cosa saranno? Dipende completamente da te. Porsi domande. Cosa vuoi dalla vita? A cosa ti interessa? Cosa puoi fare adesso per migliorare la tua vita?
    Cambia le vite dei tuoi cari che non puoi. Penso che tu stesso capisca questo. Cambia la tua vita Lascia che sia interessante e gioioso.

    Ciao, ho 14 anni. Mi piacerebbe consultarmi e ricevere consigli su come essere... Sai, guardando
    commenti ho visto così tanto dolore, disperazione e
    anche l'indifferenza per
    a me stesso... Qualcuno
    sta provando
    combattere qualcuno già
    arreso e rassegnato al suo destino. Lo sono
    appartenere a quest'ultimo.
    Inizierò la mia storia dall'inizio, dal vero
    germe per così dire. Due anni fa
    Sono stato vittima di bullismo a scuola.
    Da una ragazza simpatica e allegra, mi sono trasformato in una persona noiosa e chiusa che si chiudeva dentro di lei
    piccolo mondo, non permettendo nemmeno lì il più vicino. Una varietà di sentimenti infuriava in me.
    : ingiustizia, paura, disperazione, solitudine, rabbia, rabbia. Ero paziente e aveva un carattere calmo
    così ho deciso di aspettare, di reagire, sperando che l'aggressore perda interesse per il suo giocattolo. Invano così
    è durato sei mesi. Ero ancora fortunato, ma questa esperienza mi ha lasciato una profonda cicatrice nel mio cuore che era sempre visibile. eternamente
    mi ha ricordato la sporcizia e il nulla che popolano questo mondo putrefatto, ma a volte ho iniziato a perdere
    sensibilità a
    tutto ciò che accade in giro. Questo è successo all'improvviso. Uno scherzo divertente non ha toccato il mio viso monotono, il dorama non ha causato lacrime o dolore al petto. Anche se la mia faccia in questi due anni tutto il tempo era come se non fosse vivo. Ho nascosto e soppresso i miei sentimenti. Perso interesse per la vita, credeva che non ci fosse praticamente nessuna gentilezza nel mondo. Ma presto ho fatto amicizia su Internet, solo grazie a loro ho imparato a gioire e imparare di nuovo la vita. Ma le persone vanno e vengono, ahimè, anche se la loro partenza ha portato molto dolore, sono grato a loro per questi meravigliosi momenti. Per due anni, per due anni ero in un sogno, immerso nei sogni di una vita migliore. L'ho inventato e mi sono sistemato lì... Primavera. Tutto è iniziato questa primavera. Ho perso il mio caro amico. Conosceva tutti i miei segreti, tutte le mie paure, i miei sogni, incoraggiavo e mi calmava. Per due mesi stavo mentendo e pensavo solo a lui. Non è più in giro. Presto è arrivata l'estate e generalmente cado in depressione. Spesso cadeva in isterici senza motivo, rifiutava di uscire e parlare. Poi i sentimenti hanno cominciato a scomparire. C'era un vago e miserabile sedimento da parte loro. Ho incontrato un uomo che vuole porre fine alla sua vita, è diventato generalmente opprimente. Questo autunno, un altro amico a me caro, allo stesso tempo, quest'uomo ha ingoiato pillole e è andato all'ospedale. Quindi era tutto finito. E arrivò una serena calma e indifferenza a tutto. Ho "aperto" a persone reali. Ridi, compatisci, piangi. Mi meraviglio di quanto sappia ora sapientemente suonare questi sentimenti, perché nessuno nota questa maschera. I compagni di classe dicono "Bene, finalmente è diventata una persona normale..." Scusami? Normale? Se tutto è normale come me, falso, allora mi rifiuto di essere normale. Un sacco di divagazioni, frasi inutili. Scusa, solo nessuno per parlare. Non voglio gravare e portare ansia ai miei parenti. Ma... non posso più vivere con una pietra nel mio cuore, non posso! Ho paura che questo possa trascinarsi per anni, come quelli che hanno scritto qui. Anche se nessuno risponde, almeno lei ha parlato. Grazie a te che leggi questo lamento

    Vika ha risposto:
    30 dicembre 2014 alle 00:27

    14 anni, non è un'età così grande, dal 13 al 15 da qualche parte ho avuto anche molte penne, poi è andato via come se da solo, ma adesso ho 20 anni e non è affatto divertente Gli amici hanno i loro problemi, le preoccupazioni, la propria vita il modo, e tutto mi deprime, soprattutto quando ricordo quelle volte... spero sinceramente che tutto funzioni per te, perché capisco a cosa stavo pensando quando avevo 14 anni, che musica ascoltavo, che vestiti indossavo, tutto cambiava drasticamente, forse cambierai ancora per il meglio, incontrerai un ragazzo che piacerà, rallegrare, dire, h allora sei il migliore per lui :) Buona fortuna tebe.i comunque dopo aver letto la tua scritta, non dire che hai 14 anni

    Benvenuto! Ho letto il tuo articolo e mi sono un po 'calmato. Ma ancora nell'anima "Vuoto", il vuoto dovuto al fatto che in passato ho perso molto, aiutato molte persone senza compenso, e in quel momento ero solo, o piuttosto mentalmente solo, la gente sembrava essere impazzita, non si capivano. Ho 28 anni e non ho niente ma solo un mucchio di debiti, e la sensazione che non ne verrà fuori nulla, ci sono pensieri di suicidio, ma le persone mi tengono male se mi suicidio. Ho cercato di rianimare la mia posizione ma tutto si rivela in un unico posto. Lavorare con i problemi, dove volevo stabilirmi lì, loro non prendono, loro sono negati dappertutto, e il debito si sta accumulando.Con una ragazza, problemi per soldi, suggerisce che presto mi lascerà, anche se non rimpiango niente per lei. Non lo fa, e non mi piace crollare, perché influenzerà la psiche del bambino. Ho già provato tutto, che è in mio potere, mi sembra di commettere errori ad ogni passo e non appaiono immediatamente, come se fossero particolarmente legati a me da battere. Ha già perso la fede in Dio. È come se ci fossero due "Io sono in me" che non si riposano l'un l'altro.

    Pensieri spaventosi mi insinuano nella testa e non mi danno l'opportunità di interessarmi alla vita! Vivo con una paura insensata! Il mio cuore batte molto con esso: (Per questo, il mio interesse è perso!

    È tutto un cappello completo! Per tutta la vita vado per sport e musica, un'università con un diploma rosso e altre cose. Amici, amati, è tutto lì. Ma dall'età di 8 anni non voglio vivere, nonostante tutti i risultati e così via. Non ho nulla di interessante. Leggo un sacco di classici russi e stranieri, so che ci sono dei bei posti pittoreschi e belli sul pianeta. Conosco un sacco di hobby interessanti, modi per migliorare la mia vita, ma non mi interessa. Carriera e famiglia non sono affatto interessati, l'autorealizzazione non dà mai nulla. Posso stendere un mese avvolto in una coperta e dormire, dormire, dormire. Periodicamente vai in allenamento e costringiti a sederti in inglese. Tutti. Attraverso il potere di vivere è fastidioso. Non ho mai voluto e non voglio!
    Tutti questi articoli sono per le persone con qualche tipo di crisi temporanee.

    Nel tuo caso, hai bisogno dell'aiuto di uno specialista, uno psicoterapeuta.

    E come puoi essere te stesso se non hai il diritto ai tuoi pensieri e alle tue emozioni? Rallegrati, accontentati di ciò, quindi ama, sii così. E inoltre, nessuno ti chiede cosa vuoi, semplicemente controlli i tuoi sentimenti e pensieri. nulla rimane di te perché i tuoi pensieri e le tue emozioni non sono più tuoi. visione del mondo e pensieri dovrebbero essere quello che ti dicono, e se no, allora sarai cattivo e tu stesso sei cattivo. quelli che sono peggio, io aiuto perché so cosa sono. e non paragono nessuno con loro, non chiudo bocca a nessuno perché so ascoltarlo così. Inoltre, questa agitazione si accontenta di un piccolo tipo di merda e goditela. Capisco la situazione di ogni persona. Ignoralo non funzionerà perché sei vivo, lo sentirai e ti verranno dati sentimenti da provare. Vado per la mia strada perché so molto bene che quello che mi scrivono non aiuta, più ho provato e non mi ha aiutato. E inoltre, tutto è stato presumibilmente incolpato di me, ero da incolpare per questo e per il problema in me. Aiuta tutti ma non tu. Come se fossi un difetto. E tutto ciò che è scritto in questi articoli è tutto occidentale scritto con lo scopo preciso di rendere la gente una massa grigia facilmente gestibile. Rallegrati del comando, ama anche il comando, pensa anche al comando. fai quello che dicono e non chiedi, ecc.

    Mi sembra che tutto nel mondo sia dovuto a incomprensioni e mancanza di desiderio di capire altre persone. È così difficile trovare persone che ti capiscano, soprattutto quando hai valori e interessi completamente diversi nella vita. Una volta ho letto sul fatto che ci sono persone che, come Beethoven o Mozart, non possono accontentarsi di una vita semplice, non possono essere solo pianisti o compositori, volevano fare qualcosa di magnifico, e ci sono riusciti. È difficile convincere te stesso a superare le paure, a raggiungere un obiettivo, a trovare contatti, quando né tu né nessun altro credi in te, tanto meno comprendi le tue motivazioni e gli obiettivi per la vita. Non vogliamo capire che ci sono punti di vista diversi dai nostri. È difficile vivere quando non riesci a trovare i tuoi compagni, ognuno va per la sua strada, e va bene. Probabilmente ogni persona dovrebbe prima o poi portare la croce del suo percorso, osservando che sei da solo sul sentiero. È triste da guardare. È ancora più triste che nella maggior parte dei casi riconosciamo la grandezza delle persone solo dopo la loro morte. Rispetto le persone che creano disinteressatamente in nome di un nobile e non molto obiettivo. Questo mondo è crudele, buono, cattivo, maestoso, bello, brutto - tutto in una volta e ora. È un peccato che io veda più negativo in lui, ma fondamentalmente credo nel suo potere di correggere.

    Questo è uno dei motivi. Un altro problema è che molti di noi non sanno come accettare un'altra persona così com'è. Vogliamo rifare, pensare e fare ciò che vogliamo.

    È venuto attraverso un articolo per caso. La cosa conveniente - Internet... L'articolo è buono, l'autore (s) ha lavorato (s) per la gloria. Ma la mia opinione sul problema in discussione è diversa. Soldi, soldi e più soldi. Questo è tutto ciò di cui hai bisogno. Il cittadino medio ha un appartamento, una macchina - tutto è mediocre, ipoteca. E inizia a correre - dov'è, il significato della vita... Perché mi sono perso? In una grande città, questo accade più spesso che in piccole città o villaggi: è una cosa svegliarsi sotto la TV o il rumore delle macchine, e un'altra cosa - sotto il silenzio invernale o battere un martello nel cortile. Oppure respirando l'odore dell'erba appena tagliata attraverso una finestra aperta. Lo stress in una grande città è molto di più. Ma c'è lavoro. E nel villaggio non c'è lavoro. E intrattenimento speciale. Questo sono io, per confronto. Bene, in generale, tutti questi metodi non funzionano. Di quale missione stiamo parlando? Aiuto per le persone con disabilità? Buona cosa, ma molti di loro stanno iniziando a riversare i loro problemi su di te più tardi. Puoi proteggerti dall'ingiustizia umana, puoi indurire, ma come, a parte un grido acuto e repulsione, sbarazzati della persona che una volta ha aiutato, e lui già vuole fidarsi di te, ma questo è un onere completamente inutile per te. Nella vita, e una persona sana deve essere scortese, che ti sale con un'anima... Avanti - un uomo con una pistola alla tempia? Sciocchezze. Ti dirò a cosa pensa. Ha paura della morte e l'unica cosa a cui pensa una persona quando improvvisamente ha visto la morte è che è doloroso morire con la forza. Molti vogliono morire a letto, circondati dai loro nipoti, pronipoti, lasciandoli una buona eredità. Quindi una persona non ha paura della morte stessa, ma della sua immediatezza. Pertanto, l'idea dell '"ultimo giorno" non funziona neanche. Un'altra cosa è che la stragrande maggioranza realizza veramente la loro inutilità e irrequietezza in 30-40 anni. Confronta con l'età degli eroi di Dostoevskij. È a questa età che le questioni religiose o morali non sono così importanti, ma la consapevolezza che sei una creatura tremante e non hai diritti. Comprendi che, ad esempio, i tuoi antenati, privati ​​di tutto nel 1917, non ti hanno lasciato nulla, e qualcuno, a partire dal 1917, è diventato tutto dal nulla... Capisci che i tuoi antenati pensavano troppo nel 1991 e qualcuno, per una miseria, comprò piante, fabbriche, risorse. Comprendi che solo l'erudizione non è mai apprezzata da nessuna parte, perché le élite di tutti i paesi sono composte da persone che amano la ricchezza materiale, pronte a ricevere questi benefici per tutto, anche alle uccisioni di massa. E non entrerai in queste élite. Capisci che non sono i classici della letteratura mondiale a essere giusti (anche se ci sono delle eccezioni: Omero, Shakespeare, le lettere di Pushkin ad amici e moglie, dove è ALTRO Puskin...), ma Gaetano Mosca, Wilfredo Pareto e Michels con la loro "legge sulla circolazione elitaria". Più memorie di Gramsci e di Colbert... Il dolore del mondo, veltšmerz, non casuale - questa è una cosa normale al mondo, dove il 5% appartiene alla vita, alla proprietà e al futuro al 95%... Questa è la realtà. Non hai soldi, conoscenti, connessioni, non hai paura? Bene, allora temete qualsiasi poliziotto, politico, prostituta d'élite, ufficiale - tutti possono schiacciarvi con una sola telefonata. Non sono necessari esempi di Mozart e Beethoven - non rischierai mai di scrivere per iscritto quello che ha scritto Mozart, tu, come Beethoven, non potrai mai dire: "Se posso comporre, nessuno dei miei amici sarà lasciato affamato"... Ha schiacciato la gente, è stato allattato qualsiasi talk show, reality, serial, propaganda... E non dimentichiamolo: il genio è un genio, non è un suo merito, ma non diventeremo più geni. Sì, e di che tipo di felicità possiamo parlare se sono discusse da esseri che non sono nati dalla loro volontà (non hai chiesto ai tuoi genitori se vuoi essere nato o no), non nel momento sbagliato dove vorresti... E la migliore illustrazione della vita umana è Ecclesiaste. E nessuna scoperta psicologica di sé - la ricerca di se stessi, come lo stesso Myskin e Raskol'nikov - non aiuterà. Non è un caso che Veresaev abbia notato l'unilateralità degli eroi di Dostoevskij... Come può una persona trovare la pace se non è ancora in grado di comprendere l'essenza dell'opera del suo cervello? Come può una creatura, oscillando tra la fede e l'incredulità, affermare qualcosa che "tratta" per gli altri?

    Sì, il significato di questa questione non è semplice, lei stessa si trova di fronte a questo problema ora a 29 anni (dopo un'interruzione nelle relazioni). Sono d'accordo con uno degli autori sulla motivazione, quando non ci sono problemi, suscitare artificialmente in me stesso è anche difficile. E scusa il tuo consiglio di andare, trovare, leggere - anche non funziona. Dal momento che non ci sono stupidi desideri e forse "calci"! ma il calcio della persona che ami e di cui ti fidi. c'è semplicemente una comprensione del fatto che quando una persona cara e amata è con te, allora il problema del senso della vita non sorge, è una questione di single. Sono assolutamente sicuro che se ognuno di voi avesse una tale persona, allora non avrebbe nemmeno una domanda. Mi considero una persona forte in grado di far fronte a tutto, ma lo sconforto che uccide e vuole davvero tirarti fuori da esso. Sono d'accordo che devi solo farlo non importa cosa, fallo e tutto migliorerà. In generale, può la forza venire con noi, questa è l'unica cosa che voglio fare al riguardo, il resto non è importante.

    Tutti i commenti sono molto vicini a me, specialmente i ragazzi che scrivono di questo, non vogliono nulla e sono stanchi di odiare. Ero al limite e avevo solo un attimo prima degli antidepressivi. Non l'ho fatto. Sono andato da uno psicologo. Un anno di studi ha preso la fase acuta e per me è diventato più facile. Poi c'è stata una guerra, ho dovuto trasferirmi. Ho aiutato gli sfollati, aiutato i feriti nell'ospedale. Non è stato difficile per me, ma personalmente non ha davvero aiutato la mia vita. È vero che il fatto che qualcuno sia peggio, non diventa più facile. A poco a poco, ho iniziato a imparare una nuova vita, è stato molto difficile. A poco a poco, ho capito che voglio vivere, ma non posso farlo nel modo che voglio. Ad un certo punto, ho deciso di lasciar andare tutto, di fare tutto come volevo. Non voglio lavare i piatti, non i miei. Non voglio pulire, non pulire. Voglio pulire, pulire per brillare. Voglio ascoltare musica, tagliare alle 11 di sera. Quando è iniziata la Depressione, smetti di fumare, ora fumo ancora. Ho degli amici, li incontro regolarmente con loro, tonificano, fumano, imprecano, urlano canzoni. Lo voglio così tanto Lascia che suoni tutto pazzesco, ma sto iniziando a sentire il sapore della vita. Mi piace pensare in un modo nuovo. Costruivo stereotipi come a casa. Volevo essere migliore, volevo che piacessero a tutti, 2 anni di sport potenziati e inseguire una figura, metà della vita di sogni di una vita bellissima. Ora, non tollero le critiche, al contrario, cerco di accettare e amare tutto così com'è. Per me, questa è la prima volta nella mia vita. Appartengo anche alle persone. In precedenza, mi rimproveravo per ogni parola in più, per paura, per un atto, per mangiare una torta, per essere un nessuno. Ora, le persone mi contattano, sono interessate a me. Eppure, a tutti quelli che sono in questo buco ora, voglio dire lasciarsi andare, martellare su tutto. Fai grandi cose e rotola nel bosco o nel lago, accendi il rock russo nel lettore, ascolta, ricorda quelle canzoni che ci hanno insegnato a vivere e ad amare. E per coloro che sono ben preparati, basta andare su una parete da arrampicata o su un tour club e sulle montagne. Ci sono sempre molte persone saggi e brave. In montagna, inizi a sentire te stesso, a capire quanto tutto sia bello e al tempo stesso impeccabile. Buona fortuna a tutti Ps Ma sono ancora sulla strada)

    Posso assolutamente dire inequivocabilmente che tutti coloro che stanno cercando di dare qualche consiglio qui sono filistei, queste sono persone che per qualche motivo improvvisamente hanno cambiato il loro umore la sera.
    Ho 33 anni e non ho alcuna tendenza a "vivere" per 10 anni, niente e nessuno piace. Su consiglio dei sostenitori ho cercato di avere una fidanzata, ma dalla mia esperienza posso solo sottolineare che l'arte di "Portare fuori il cervello" è data al 100% alle ragazze con il latte materno. Poi ha suggerito che forse qualcosa con il mio orientamento, ci ho provato (ora molti probabilmente pensavano al sesso, addolorato che non l'avessi preso) - ragazzi divertenti, ma questo non fa per me. Ho letto molti libri divertenti, famosi psicologi, sono uscito nella natura, mi sono seduto vicino all'acqua, ascoltando il rumore del surf, e ho anche provato molte altre cose, ma tutte le mie imprese si stanno sgretolando nella fase di fondazione di persone come me che dicono "mani da jo..." ma a parte aspettare una fine prematura per tutto questo, non mi viene in mente niente di più. Ho smesso di credere in Dio tanto tempo fa e ancora vado a letto la sera, spero davvero che la mattinata non inizi, e quando mi sveglio al mattino, preferirei avere la sera...
    In questo stato è molto difficile arrivare
    Non mi rivolgerò a uno psicologo perché il consiglio "Devo superare me stesso", "Ho bisogno di adattarmi" e altre cose che considero irrilevanti - ho cercato di combattere con me stesso in molti modi e senza successo. Non imporrò mani su me stesso. Aspetterò, dopo tutto, l'universo potrebbe avere pietà di me e fermare il mio tormento.

    In molti modi con te, Arty, sono d'accordo, ma la disperazione è un peccato mortale. È molto difficile nel tuo caso senza la fede in generale e senza parenti, le persone che ti amano - in particolare, ma il desiderio di morire è il desiderio di una persona debole (nel tuo caso). Sì, la stragrande maggioranza dei consulenti di questo sito sono persone relativamente abbienti, vivono in uno stato di relativa pace con loro, non volano bombe su di loro, non hanno bisogno di immigrare da nessuna parte. Leggi il libro di Ecclesiaste e Proverbi Salomone (non leggere su Internet - rovina i tuoi occhi invano, e una cosa è tenere il libro nelle tue mani, l'altro è giocherellare con il cursore sullo schermo). Pensaci: pensi alla morte prima di andare a letto e come ti piace questa opzione quando un ladro attacca una persona, non ci sono armi, le abilità di un carato di 20 anni fa e non c'è tempo per pensare alla protezione. Ti piacerebbe morire in questo caso una tale morte? Un altro esempio: a Yerevan, una madre single (il marito ha lasciato dopo aver dato alla luce suo figlio), Narine, spazza i marciapiedi dalle 22:00 alle 3 notti. Riceve poco più di $ 100, rimuove l'angolo dai lontani parenti di suo marito. Ancora niente, ma ha una bambina di due anni, che porta con sé al lavoro. Riesci a immaginare come spazzare il marciapiede in una città notturna, in inverno, per esempio, e sul marciapiede un bambino su una sedia a rotelle? Non tutti i nemici lo desiderano. Grazie a Dio, c'erano dei giornalisti (almeno qualche beneficio dai rappresentanti di questa antica professione), hanno scritto un articolo, la donna è stata aiutata da tutto il mondo. Sono sicuro che la tua situazione è molto più facile, ma, a differenza tua, Narine non ha pensato al suicidio. Probabilmente sei giovane. Cerca di assumerti la responsabilità sul lavoro o di sputartelo e inizia la tua attività - se tutto il mondo è spazzatura, allora l'unica cosa che merita è di farci un sacco di soldi. Come ti piace questa filosofia?

    Ho provato a fare la mia attività, ma, come già detto, "le mani non provengono da quel posto", ho pagato per oltre 4 anni sia letteralmente che figurativamente per questo CASO. A proposito di una donna in età fertile può essere crudele, ma dirò che molte ragazze pensano di poter mantenere un ragazzo dando alla luce un bambino, nella maggior parte dei casi, naturalmente, ci riescono, ma a quanto pare non è caduta in questa maggioranza. Dici che sono debole, non lo negherò - SÌ, sono una persona debole e la realtà di me, e le persone come me si spingono fuori da questo mondo. I bombardieri non mi sorvolano la testa, ma se ciò accade non sono molto turbato e sconvolto, proprio come nelle mani di un ladro se solo istantaneamente. Per quanto riguarda i peccati capitali e così via, non è per me, non ci credo, anche se esiste, che si vergogni di non aver nemmeno lasciato che il suo dito mi guidasse sulla retta via, e così che la luce del desiderio per vivendo, dicono che ci sta osservando, quindi l'inferno sta guardando, quindi se il pastore veglia sulle pecore, non avrà nulla da fare, e seguirà questa strada e rimarrà senza contributori al fondo della chiesa.

    Non ho scritto della donna in travaglio. Ho scritto di una madre single. Già partorito. Ma niente. Guarda, le hai immediatamente attribuito la conservazione di un ragazzo, ecc. E questa donna ha già 37 anni. Credimi, tutto era completamente sbagliato - una frenesia da ubriaco, mani forti e quasi violenza oltre al desiderio che almeno qualcuno ti prestasse attenzione, anche l'ultimo responsabile delle scorte. E l'età in cui una donna vuole i bambini è in pieno svolgimento, come si suol dire. Ed ecco la prima osservazione - si riattacca immediatamente l'etichetta - "mantieni il ragazzo". Io stesso avevo una tale abitudine. È immediatamente possibile giudicare le persone stesse, ma non le loro azioni. Puoi vedere la persona al primo incontro, ma è impossibile prevedere dove e come si comporterà. Circostanze: grande potere! Quindi, di tutto ciò che ti concentri su una cosa - sei debole... So (e per esperienza personale) che ci sono persone a cui piace essere dispiaciuta per loro, o sperimentano il piacere subconscio delle critiche. Di solito, queste persone sono genitori piuttosto fastidiosi nell'infanzia. E criticato per ogni, anche un piccolo difetto. Direi che di solito questi genitori sono persone impegnate o persone dedite al loro lavoro. (In genere è brutto quando una persona considera il lavoro come un dovere e non come un piacere). Ed eccoti qui - scrivi di Lui. Nel tuo reato, oltre al perché mescolare fede e rappresentanti di religione? Credetemi, viviamo in un'epoca in cui il Papa dichiara che gli omosessuali non devono essere condannati, consente alle donne che subiscono un aborto di essere assolte e loda lo stesso Obama, che solo recentemente ha sostenuto la candidatura del Ministro della Difesa con un orientamento non convenzionale. Cioè, viviamo in quelle stesse volte su cui è scritto molto chiaramente nella Bibbia. Alcuni possono essere sorpresi dalle azioni o parole dei primati cattolici, ortodossi o di altre chiese, ma è la Bibbia che ci insegna a non sorprenderci. Qual è la ragione per cui Satana getta i peccatori induriti all'inferno? Egli predica i giusti e il male cerca di penetrare precisamente nella chiesa. Non all'edificio (è lì da molto tempo - che vende candele, "donazioni", ecc.), Ma alla comunità dei credenti. Prova a (ri) leggere la Bibbia e inizia con il Nuovo Testamento. Per il Vecchio, è necessario più tempo, perché c'è una storia, sembra molto da capire, a volte è necessario cercare tra i libri di riferimento, e non solo nella storia, ma anche in fisica... Prova a cambiare anche il tuo ambiente. E ancora meglio - se puoi - sventola il programma studentesco (o dottorato) all'estero. Cambiare lo scenario, sai, aiuta molto. È necessario cercare, altrimenti questa depressione passerà da te, e non ci sarà tempo per recuperare. Quindi, in effetti, la realtà può spremere. Osa mentre sei giovane! E cambia la cerchia sociale.

    Hai descritto così tanto il testamento ecclesiastico, vecchio e nuovo, ti dirò subito che lo hai fatto invano, non ho 10 anni quando puoi dire e questo piccolo uomo crede incondizionatamente. Ho più domande su questa cucina che comprensione. Per quanto riguarda l'esempio dato nell'esempio, madri - non viviamo in tempi primitivi, e dobbiamo avvicinarci alla nascita di un nuovo uomo non da una posizione di istinti, ma da una posizione di finanze, la capacità di fornire un piccolo uomo, bene, di dire il sentimento sbagliato prima della madre concepita. E non ho nulla da cambiare la mia cerchia sociale, perché semplicemente non esiste. Quando ho iniziato a capire che la mia visione della vita è fondamentalmente diversa dalla mia cerchia sociale, e in qualche modo ho sentito da un partecipante in questo cerchio che abbiamo bisogno di astrarre da personalità noiose, ho iniziato ad allontanarmi da loro - beh, perché nel cerchio di "faccia acida" allegra e positiva (mi dispiace). Quindi non c'è nulla da cambiare. E cosa significa osare. Ha risposto: ho provato molte cose a risvegliare il mio interesse per la vita, ma alla fine tutto è fatto semplicemente meccanicamente senza entusiasmo. Non chiedo critiche, ma rimpianti, ho appena visto i commenti di "zinger" e volevo comunicare che non tutto è così semplice quando scrivono "perché sedere sul culo e masticare - alzarsi e saltare" non aiuta, NON AIUTA.

    Arty, ecco una buona offerta per te: vai per una residenza permanente ad Artsakh (Nagorno-Karabakh). C'è la natura più bella dell'Armenia. Alla gente piaceranno anche te: nonostante i loro antenati siano stati i primi ad adottare il cristianesimo come religione di stato nel 301, rimangono atei avidi, fin da quando le credenze pagane del V secolo imperversavano lì, una delle prime scuole e accademie dell'Armenia fu aperta lì - altrimenti il ​​cristianesimo lì sarebbe difficile da diffondere. Le persone Artsakh sono qualitativamente diverse dagli altri armeni. Innanzitutto, sono creduloni e gentili. Affidabile. In secondo luogo, se non vengono offesi, non ti offenderanno mai. Ma se ti ferisci, la vendetta sarà veloce e senza rimorsi. Significa, ma non verranno mai lanciati se li affidi con una certa somma di denaro. Anche dal loro aspetto, sono diversi dai loro altri connazionali: molti con gli occhi azzurri, capelli biondi e pelle bianca. Non hanno paura di nulla, non si arrendono mai. Vuoi vivere in Stepanakert - ricorda che le persone che sono sopravvissute a 6 anni di bombardamenti giornalieri dal sistema Grad vivono lì. Vuoi in periferia: ti verranno dati una casa e un appezzamento di terreno. Gratuito. Se vuoi servire nell'esercito, sarai onorato in generale, perché non ci sono grandi fan di uniformi e armi tra gli armeni che gli armeni. Prendo atto che Marshal Baghramyan, maresciallo delle forze armate, Hamazasp Babajanyan e l'ammiraglio Ivan Isakov (Hovhannes Isaakyan) provenivano da Artsakh. Quindi, qui hai l'opportunità di provare te stesso. Sì, e amore e rispetto russi. Neanche tu avrai problemi con la lingua.

    I saggi dicono così, per ogni consiglio dato hai bisogno di ricevere altri 1000 consigli su come portarlo a termine! La perdita di tradizioni, certi canoni di vita, tutto ciò ha portato l'umanità al caos, tutti vagano per conto suo, sperando di trovare una via d'uscita. Ci consigliano, ci vengono insegnati gli stessi perduti, solo con un nome diverso: una persona è costretta a sopravvivere, non a vivere! È necessario ricostruire tutto il meglio che siamo riusciti a perdere, e questa sarà la soluzione a tutti i nostri problemi! Effettuare una rivalutazione dei valori L'amore salverà il mondo - parole d'oro! Ma questo deve essere imparato!

    Ci è voluto molto tempo per sopprimere le loro emozioni e gradualmente svanirono. Ho lavorato su questo per circa un anno - ci sono, naturalmente, dei vantaggi, ma non riesco davvero a ridere adesso, alcune persone lo evitano perché si sentono insincere, e alcune persone non si accorgono affatto. Era come se mi fermassi al confine di una persona normale e di un'altra creatura (ho paura di pensare che si tratti di qualcosa di astratto, non reale, altrimenti la strada verso il nulla si rivela). Un casino completo nella mia testa, invece dell'ordine atteso.

    Non capisco il significato della comunicazione qui, c'è un problema - avanti a uno psicologo, assolutamente cattivo, depressione, nevrosi - inoltrato a uno psicoterapeuta, e non c'è nulla di vergognoso a riguardo. In America, è molto popolare, tutto viene distribuito a uno specialista e risolve i propri problemi, proprio lì su siti con una bassa probabilità che verrà letto da uno specialista qualificato. Ti guida come uno scoiattolo in una ruota. Vai alla reception, da questo nessuno peggio di certo non lo farà. I farmaci sono prescritti, quindi, quando una persona inizia davvero a rifuggire da se stessa o pensa al suicidio, le pillole ti aiuteranno ad aumentare il tuo umore e guardare la situazione dall'altra parte. Dopo tutto, come puoi uscire da un problema se lo risolvi con lo stesso pensiero che hai creato. Anche se spesso una persona non è la fonte del problema. Ma come adattarsi è una domanda per uno psicologo, e ottenere supporto e vitamine è per uno psicoterapeuta o in un ospedale, ad es. Vieni in un momento conveniente per te, ti fanno una procedura - hanno messo delle vitamine, non sono venute, vuol dire che non faranno la procedura e che nessuno ti inseguirà. Questa è la tua salute e tu vivi con essa. Nessuno ti costruirà la vita.
    Ti auguro di trovare una via d'uscita dalla situazione.

    Credo che la stragrande maggioranza delle persone che comunicano qui sappia dell'esistenza di psicologi e psichiatri. E anche sulle sfumature associate alla necessità di contattare un particolare specialista. Assolutamente vero: avere un modo di pensare specifico, senza cambiare te stesso, è difficile ottenere risultati. Tuttavia, è la comunicazione, l'acquisizione di nuove esperienze, il confronto con la tua, l'apprendimento dagli errori e dai successi degli altri, c'è un'opportunità di guardare te stesso dall'esterno e provare a cambiare qualcosa. Prendo atto di uno dei più bassi tassi di suicidi al mondo tra greci, armeni ed etiopi. Inoltre, i greci, in ogni caso al di fuori di Atene, non usano i servizi di uno psicologo o psicoterapeuta, lo stesso vale per l'Armenia e l'Etiopia. In questi paesi, la comunicazione con un amico, compagno, solo un estraneo sostituisce i servizi a pagamento e, spesso, non necessari, di specialisti. A proposito, nella stessa America, nonostante l'alto livello e la qualità degli psicologi, sparano periodicamente alle università. La teoria, amico mio, è zolfo, ma l'albero della vita è verde per sempre - rileggi Faust.

    i commenti sono piaciuti più dell'articolo stesso), in particolare "Alexander", "Arty" e "Armen". parole sagge, anche se un diverso atteggiamento verso la vita... leggere e in qualche modo è diventato più facile)

    Ciao! Ho visitato per errore questa pagina. Non so se è attivo ora, ma voglio ancora rispondere, non posso tacere sapendo che posso aiutarti (tutti voi). Parli molto del tuo semplice, rotto e rotto vita, non sai come vivere e, in effetti, dove andare. Onestamente, non mi importa della sofferenza umana, non riesco a vedere come succede qualcosa di brutto alle persone ogni giorno, e, naturalmente, non posso cambia, ma io so, chi può, questo è Gesù. Non si cura di te, anche lui piange con te e tutto è in attesa, quando almeno uno Lo crederai, arrenderti nelle sue mani amorevoli, e poi la pace e la felicità arriveranno nella sua vita. Credimi, persone! Io stesso sarei stato così infelice se non l'avesse fatto! Ma ora, con Cristo, qualunque cosa accada nel mio di vita, posso trovare una via d'uscita Da ogni situazione, certo, non io, ma Lui. Senza di Lui, io non sono nulla, e solo con Lui posso superare tutto. Gesù ti allunga la mano, non allontanarti da Lui, perché Lui ti ama e desidera aiutarti. E senza la Sua presenza nella vita, non importa quanto ci provi, non sarai mai completamente felice - solo un inganno spettrale di questo sarà. Non essere in grado di riempire il vuoto che regna nel vostro cuore, se non si accetta Gesù come loro Druga.On si chiede della sua etom.Uslyshte. Ti chiedo anche sinceramente.

    Ciao a tutti.
    Avendo vissuto e sperimentato già abbastanza, mi sono chiesto: c'è un solo senso, nella ricerca per la quale stiamo lottando inutilmente, e, non avendo ricevuto un risultato, cadiamo in abbattimento? Forse loro - un numero infinito? Non intendo generalizzazioni, perché ognuno ha la sua storia. Ma nella mia vita è accaduto che ciascuna delle sue fasi mi richiedesse di rompere radicalmente me stesso, cambiare obiettivi, obiettivi e priorità, e da tutti questi frammenti del primo è stato creato un nuovo significato.
    Ho dovuto abbandonare la professione che ho sognato e la formazione che ho dedicato a 10 anni di vita. Ma lei non poteva nutrire la mia giovane famiglia. Amato uomo, diventando un marito profondamente deluso da tutti i sensi, non era pronto ad assumersi la responsabilità della famiglia. E poi ho assunto questa responsabilità.
    In un'altra professione, mi sono occupato per intero, prendendo tutti i picchi di carriera e diventando uno specialista "single-piece" che non è più in cerca di lavoro: il lavoro lo sta cercando da solo. Ha generato 2 figli, ha dato loro un'eccellente istruzione. E anche quello era il mio punto. Sono qui - al culmine del mio picco: piena professionalità, lavoro interessante, soldi, riconoscimenti, tutto va bene con i bambini. Piena soddisfazione e sentimenti indescrivibili di un vincitore. E poi uno dopo l'altro i miei genitori anziani scesero, diventando improvvisamente completamente indifesi. Dopo molti tentativi infruttuosi di gestire in qualche modo la vita in nuove circostanze, non ha funzionato (e questo è estremamente difficile per noi, non è possibile descrivere tutto). Trovare un'infermiera su 2 pazienti al letto si è rivelata irrealistica. Di quelli che erano d'accordo, uno lasciò la casa per diverse ore, senza spegnere il gas con la fiamma spenta. Il secondo è andato a prendere la spazzatura e scomparso insieme alla pensione di entrambi i genitori. Ero combattuto tra il lavoro, gli ospedali, i medici e la casa, ho cominciato a rifiutare i viaggi di lavoro, poi ho capito che non potevo farcela. E una volta cadde. Avevo paura che sarei diventato un peso aggiuntivo per i miei figli, che non erano ancora così forti in piedi. E, dopo essermi appena ripreso dalla crisi più dura, ho deciso di lasciare la professione e di lasciare il mio lavoro. Era - come saltare da una grande altezza senza un paracadute. E il mio cerchio di vita si restringeva fino ai confini dell'appartamento genitore con 2 invalidi del 1 ° gruppo. E in tutto questo è stato necessario trovare un nuovo significato, per non impazzire. Ora il mio senso della vita ha acquisito altri contorni: estendere, se è possibile attraverso lo sforzo umano, la vita dei genitori, dargli una qualità decente, dare loro ciò che una volta negavano loro stessi, dando il meglio ai loro figli. Il mio significato era di rendere un momento piuttosto triste della vita umana per i genitori il più felice e sereno. Dovevano essere annegati nelle mie cure e amore e sono rimasti lì felici.
    E i soldi si stavano sciogliendo. E ho imparato come appare la protezione sociale della popolazione, e durante il periodo di comunicazione con questa struttura mi sono trasformato in un homo sapiens dai denti a sciabola. E questo mostro ha un nuovo significato, che non dovrebbe apparire, ma è necessario.
    E poi papà è morto un veterano della guerra, un membro della tempesta del Reichstag. Morì senza aspettare che le autorità cittadine riparassero la corsa ad ostacoli all'ingresso della sua casa, in modo che la figlia, con le sue mani femminili, potesse tirarlo fuori per una passeggiata su una sedia a rotelle.
    Ora ho un nuovo significato: mantenere in questa vita una madre che ha perso il marito, con cui ha vissuto per 60 anni. E questo significato ha chiaramente disegnato un elenco di compiti che dovevo risolvere giorno per giorno, di mese in mese, di anno in anno. Dai "bidoni" di mia madre tutte le vecchie cose venivano gettate via, e mi sedetti alla macchina da cucire, per la quale non avevo alzato gli occhi per diversi giorni. E poi un'elegante vecchia signora con un elegante abito da sera che le nascondeva i piedi sfigurato dalla malattia e con un enorme mazzo di rose bianche, cavalcò nella nostra città DC per un concerto della Wiener Philharmonic Orchestra su una sedia a rotelle accompagnata da. E tutti quelli che erano nell'atrio non potevano staccare gli occhi da lei. E durante l'intervallo, il direttore d'orchestra si recò in prima fila per ricevere un mazzo di fiori da sua madre, che si inchinò galantemente verso l'insolito spettatore e le baciò la mano.
    Questo era anche uno degli elementi del mio nuovo significato.
    Mia madre è diventata più forte sia nello spirito che nel corpo, è riuscita ad accettare cambiamenti nella vita e ho avuto l'opportunità di sostituire la donazione completa con una parziale. Il mio posto accanto a mia madre fu preso da un'infermiera gentile e gentile. E sua madre l'ha accettata come membro della famiglia: il figlio si è alzato in piedi, ha cominciato a guadagnare bei soldi e siamo stati in grado di pagare i servizi di questa donna.
    Stavo per tornare al lavoro, il mio datore di lavoro era pronto ad accettarmi nella sua squadra anche dopo 5 anni di pausa. Ma la vita ha preparato per me un nuovo significato: è nata una nipotina. E mio figlio e mia nuora avevano davvero bisogno del mio aiuto. E ho scelto una nipotina. È diventato il mio più alto significato da tutto ciò che è stato fino ad ora.Il mio diamante corona.E ancora, come una volta nella mia giovinezza, la vita mi sembrava infinita, piena di sogni, enigmi e scoperte. Un nuovo piccolo universo mi ha affascinato per la sua irresistibile attrazione e, unendomi al mio, ha dato origine a un senso di essere nuovo, infinito e inesauribile. E una nuova comprensione venne a me, che non era mai accaduta prima: la vita è infinita e viviamo tutti alla vigilia dell'Eternità. Noi stessi siamo maghi capaci di rendere la nostra realtà come vorremmo fosse intorno a noi. Da queste posizioni è possibile parlare dell'assenza di significato nel più grande dei piani del Creatore?

    Mi sono ispirato all'ultimo commento. Pensando ad alta voce. Forse viviamo alla vigilia dell'eternità. Che cosa è lei? Forse è solo l'eternità - la morte del guscio del corpo, e non c'è anima? È una rinascita? Forse questo è il regno di Dio? D'altra parte, il Creatore non conduce mai una persona a diventare un mostro e un sapiens dai denti a sciabola. Anche se stiamo parlando di servizi sociali. La comprensione di nuove circostanze e l'acquisizione di punti di riferimento a breve termine non possono ancora essere un senso della vigilia dell'eternità. Lo scrittore armeno Avetik Isahakian scrisse: "Siamo nati spontaneamente, viviamo nella sorpresa, moriamo con angoscia". Inutile dire - rehash di Shakespeare e Goethe, Puskin e Hugo, e prima di loro - Ecclesiaste e "La canzone di Harper", ma l'essenza è la stessa. Dal punto di vista del cristianesimo, non possiamo conoscere i suoi piani, per quale vaso chiede al vasaio perché è stato creato. Non so... Ho letto la Bibbia dall'età di 12 anni, inoltre, sotto la supervisione di una persona che ha analizzato e ha posto una domanda a qualsiasi domanda avessi durante la lettura. Sono ancora in grado di discutere su un piano di parità con qualsiasi settario, padre, prete cattolico o rappresentante della Chiesa apostolica armena nella discrepanza tra le loro parole e azioni, ecc. Ma ultimamente la mia fede è stata scossa molto profondamente, le crepe sono diventate profonde e pericolose. Naturalmente, io non sono uno di quelli che giudicano la fede dal comportamento dei sacerdoti o è 'un ateo / credente / con l'educazione'. Non si può dire né che io diventi un seguace di Epicuro, ma osservo un paradosso: leggere, per esempio, p. Alexandra Me, sto iniziando a soffrire di dubbi sulla fede, cado in (a) gnosticismo, ecc. eccetera Comunque, per me vale la pena di rileggere Renan, e io comincio a rafforzare la mia fede, realizzando pienamente l'intero fallimento degli argomenti nell'arsenale degli atei. Mi precipito tra due fuochi... So che c'è un padre che raccoglie bambini malati, abbandonati e si prende cura di loro, ma questa fede o solo riflessi banali secondo Sechenov o Pavlov?... Questa è la domanda. Una circostanza importante mi impedisce di scivolare completamente nell'ateismo: come può sapere Mosè o gli autori del Pentateuco sulla sequenza della creazione del mondo? Qual è il significato della conferma da parte della scienza moderna di verità bibliche, storie e incidenti? D'altra parte, perché confrontare la venuta del Messia con l'improvvisa comparsa di un ladro? Dubbi e tormenti... Apparentemente, non credevo nella mia mente, ma con il mio cuore...

    Caro Armen, grazie per aver riflettuto sul mio commento ed espresso i tuoi pensieri e dubbi, chi tra noi non ha sentito la confusione dello spirito? Chi di noi non ha lanciato da estremo a estremo? Questi sono segni che stiamo crescendo spiritualmente.
    Sai qual è il mio posto preferito nella Bibbia? Un episodio sull'espulsione dei mercanti dal tempio: una volta mi scosse, un uomo che era completamente inesperto in materia di teologia dell'uomo, perché, come dicono gli psicologi, "strappò lo schema". Cresciuto nell'era dell'ateismo militante, ho immaginato in modo molto primitivo ogni cosa connessa con il nome di Cristo, con la sua persona. E leggendo questo episodio, ho visto un'immagine completamente diversa di fronte a me. Era un guerriero. In grado di mostrare rabbia giusta e azioni reali offensive. Questo è stato un punto di svolta nella mia comprensione dei fondamenti dell'Ortodossia. Sempre più immerso nel tema, ho capito la cosa principale: l'ortodossia è un credo di spirito forte e di persone coraggiose che sono in grado di proteggere i loro santuari. Anche se l'unico strumento si rivela essere una frusta per i buoi e non è affatto una sottomessa tolleranza verso qualsiasi abominio, come ci è stato trattato. E se non hai nemmeno una frusta a portata di mano, allora puoi stare con un homo sapiens dai denti a sciabola, quando i diritti legali di persone che, una volta a costo della vita e della salute, hanno vinto il diritto di nascere a chi le tratta come se fossero state cancellate, vengono violentemente violate materiale umano. Non è una presa in giro del santuario? Ciò significa che difenderò ciò che è santo per me con i mezzi a mia disposizione. E non avrò paura di nessuno o qualcosa, tranne una cosa - deludere il mio Creatore. E il Signore guida una persona verso l'obiettivo principale in modi diversi, attraverso diverse situazioni, dolore e trasformazioni personali. Non so dove nella mia storia hai visto le caratteristiche di un "mostro")))).
    Essere in grado di "mostrare i denti" non equivale a diventare un mostro nella sua essenza interiore. Più vicino a me nello spirito - essere un uomo di azioni. L'esempio di Cristo e il modo molto difficile in cui Egli mi guida attraverso la vita mi hanno aiutato a diventare forte. E ciò significa che coloro per i quali sono responsabile e che non possono difendersi in virtù dell'età o dell'infermità hanno una protezione affidabile nella mia persona. Sono al sicuro e al sicuro con me. E io con calma e sicurezza con Dio. Lui è sempre vicino.
    Con molti uomini, le persone come loro si sentono in quel modo?

    Vorrei aggiungere un altro pensiero: Dio è amore, l'essenza dell'amore è dare indietro, non aspettarsi "compensazione". Brillantemente, brevemente, come tutti geniali, Peter Mamonov, che ha inciso in modo indimenticabile nel film "The Island", ha espresso l'essenza del breve corso della vita di un uomo:
    -Ho vissuto oggi. A chi era questo buono?

    Grazie, cara Natalia, i tuoi pensieri sono interessanti e servono come motivo per esprimere nuove opinioni. Tutto ciò che scriverò qui sotto - solo idee, sillogismi e paradossi, personalmente non hanno nulla a che fare con te. Inizierò dalla fine: il film "The Island" non è come "Admiral" o "Stalingrad", e ancora di più - "Battle for Sevastopol" o uno di questi, con Bilan nel ruolo principale (siamo stati fortunati, questo film non ha raggiunto l'Armenia ). Sì, e Peter Mamonov - una persona molto avanzata. E molto altro ancora - l'apostolo Paolo, che afferma che senza amore, lui sta suonando il rame e squillando il cembalo, anche se ha fede nel muovere le montagne. L'essenza della vita di una persona è amare il Signore e il suo amico. Chi sono i nostri amici? Cristo dà una risposta chiara nella forma di una parabola su un samaritano. Si scopre che tutte le persone intorno a noi sono nostri amici. È necessario aiutare tutti. Ma è difficile nella vita reale. Molti sono chiamati, ma pochi sono scelti. E un cattivo esempio è contagioso, ma seguire il bene è difficile. Il mondo è pieno, per lo più non serial killer come Stalin o Gengis Khan, no... Il mondo è pieno di truffatori e truffatori, spesso in piedi molto bassi sia intellettualmente che socialmente, che ogni giorno cercano di ingannarci (e si scopre che nell'ex "scoop" ce ne sono di più che in Occidente, cosa che è stata per molto tempo in corso). Bene, ho vissuto oggi, aiutato un truffatore o ladri canaglia. Cosa lo renderà migliore? Dove ci sono!... Al contrario, assicurati che l'inganno sia buono. Perché l'ho aiutato e non l'ho punito? Perché l'amore di cui stiamo parlando, oltre alla mancanza di compenso, deve essere uguale a tutti. Il pericolo di una cosa come "Cristo personale" ci porta allo stesso individualismo del buddismo. Dal punto di vista della fede, Dio manda il sole sia ai ricchi che ai poveri. Di conseguenza, se rimango nella fede (che parola pericolosa - rimango, allora posso uscire, una parola che porta una sfumatura di temporalità, relatività...), allora dovrei provare (di nuovo, un buon samaritano) ad amare tutti, al di fuori della loro relazione con me. E anche se gli assistenti sociali non andavano d'accordo con il mio parente, dovrei perdonarli e non diventare una tigre dai denti a sciabola: l'esempio di cacciare i trafficanti da un tempio è comune a tutte le chiese. Solo tutte le chiese sono state a lungo trasformate in scambiatori. Morris West's Devil's Advocate - una brillante descrizione del vero stato della Chiesa cattolica, adatto per gli altri, la differenza è piccola. Torniamo all'esilio. Sì, da un lato - un sermone pacifico, dall'altro - una lotta. È difficile immaginare gli apostoli come deboli fanatici sottili. Per ripetuti arresti, movimenti in Asia Minore, naufragi, prigioni, dispute con filosofi pagani, la gente aveva bisogno di gente forte, non solo spiritualmente, ma anche fisicamente. Ma d'altra parte, questa lotta è risultata, infine, nelle battaglie civili. C'è una testimonianza unica, vera e vera, ma l'autore è sicuro che egli scriva per la gloria della chiesa: lo storico armeno Koryun, "La vita di Mashtots". San Mesrop Mashtots, il creatore dell'alfabeto armeno nel 405 d.C. Inoltre, il persecutore del paganesimo, che, nonostante la presenza centenaria del cristianesimo come religione ufficiale di stato (dal 301 d.C.), si arrese lentamente e gradualmente. E Koryun scrive ammirato su come Saint. Mesrop ordinò agli armeni pagani imprigionati di essere massacrati dai cristiani armeni, ad es. reso invalido e, di fatto, condannato a morte per inedia. E nessuna eccezione è stata fatta né per le donne, né per gli anziani, né per gli adolescenti... Forse i pagani si sono comportati in modo più tenero? Dove c'è, anche peggio. Pochi storici cristiani in tutto il mondo descrivono in modo così ingenuo e veritiero la lotta del cristianesimo con il paganesimo... E si scopre che più è duro l'avversario, più difficile è essere. E questo è contro i comandamenti biblici... C'è un buon vecchio film su come i peoni ribelli in Messico condannano un proprietario terriero a essere fucilato, ma prima gli chiedono di guidarli nella sua auto (perché la folla vede la macchina per la prima volta nella sua vita). E il proprietario terriero si adatta generosamente a loro manifestazione. Chi è lui dopo quello? Se dal punto di vista del cristianesimo: perdonare i suoi nemici. Giusto. Dal punto di vista di un filisteo moderno e codardo, ossessionato dai prestiti bancari e dalla paura del governo, scusate, i borghesi sono tutti sul tamburo. Sono interessati solo alla propria pancia. Bene, dal mio punto di vista, devi avere un po 'di coraggio in te stesso in modo che l'auto con i suoi carnefici possa essere abbassata in un precipizio o schiantarsi contro una roccia a tutta velocità. Solo la distruzione e la resistenza al male non aiutano nemmeno la sua eliminazione, così come la sottomissione e il perdono. Scusa se confondo o non abbastanza sul tema - pensando ad alta voce.

    Ci scusiamo per un ulteriore esempio. Ho appena dimenticato di aggiungere. Certo, è bene avere una protezione affidabile nella persona di un credente. Ma quanto lontano puoi andare nella tua fede? Simuliamo una situazione reale dalla vita: le persone che hanno un business che sono nel governo e nell'ambiente criminale di conoscenza sono state schiacciate da una persona. Un uomo venne da me per lamentarsi. E io sono un credente. Sì, solo una cosa seria. Non potrò aiutare questa persona - penserò alla mia sicurezza e alla sicurezza dei parenti. O un altro esempio: una persona ingiusta è stata allevata in città. Avrei dovuto uscire, presentarlo davanti a tutto il popolo come un bugiardo, un venditore di tangenti, prendere sotto di lui i rappresentanti della giustizia, rovinare la fede dei buoni cittadini allo stato... Ma ricordo solo che il mio parente lavora per questa persona. Uscirò, taglierò il grembo della verità e un parente nello stesso giorno sarà lasciato senza lavoro... Come possiamo pensare di essere una protezione per qualcuno se non possiamo proteggerci? Inoltre, tutto è interconnesso: nessun Rockefeller è protetto da un ufficiale di polizia ordinario, e nessun procuratore generale è in grado di resistere anche a un semplice milionario con conoscenti. Questa è la realtà. Più o meno, puoi sentirti protetto ed essere in grado di proteggere almeno i tuoi parenti mentre sei in cima alla piramide sociale o, almeno, ai livelli più bassi delle strutture di potere. Non possiamo considerarci dei maghi se la semplice forma dell'organizzazione della società - lo stato - ha più potere su di noi di quanto non ne facciamo noi. Le vittorie nelle situazioni quotidiane sono situazionali. Ecco un buon esempio dei miei giorni da studente: uno studente tedesco, che soggiornava negli Stati Uniti, ha ucciso i suoi genitori insieme alla sua ragazza americana. Sono andato in Germania. Alla ragazza è stato dato un termine. E fu minacciato con una sedia. Electric. Ma solo l'Europa non ha tradito il ragazzo, anche se gli americani hanno chiesto con forza. Gli europei hanno motivato il loro rifiuto dal fatto che le condizioni in cui i condannati a morte negli Stati Uniti sono stati mantenuti contraddicono le carte e le convenzioni europee sui diritti umani. Gli americani sono stati spazzati via, l'Unione Europea ha celebrato la vittoria degli Yankees. Il ragazzo è stato messo in Germania, ma poi rilasciato. Storia della fine degli anni '90. E hai davvero pensato - che tipo di avvocati nell'UE! Che brav'uomo! Non dato loro. Anche noi, gli studenti, abbiamo pensato così dopo la storia del loro professore, che ha tenuto conferenze sui diritti umani (ho studiato all'estero). Ma il professore ha apprezzato la nostra toccante ingenuità e in seguito ha detto che il papà studente-assassino era un diplomatico di altissimo livello in una struttura europea. Lui e promosso. Come richiesto - il nostro professore non ci ha detto. Ma abbiamo capito l'essenza della sua lezione. Indipendentemente dal comportamento dei nostri cari e delle loro azioni - chi di noi ha l'opportunità di scusarli dalla giustizia, ad esempio. Nel frattempo, alcuni lo hanno. Anche le telecamere dalla scena scompaiono. Pertanto, non c'è magia nelle nostre vite. C'è solo una nascita, un luogo di nascita e un momento di nascita fortunati o sfortunati. Dubito che la principessa svedese o il sultano del Brunei siano tormentati dalla stessa ricerca spirituale che facciamo noi.

    Caro Armen, sei una persona molto informata e pensante, nella tua narrazione ci sono molti esempi con un'ampia copertura di eventi, anche su scala storica globale. Solo vorrei riportare la conversazione alla direzione originale dell'argomento - il significato della vita, come essere quando sembra che sia perduto.
    È necessario che si impegni a salvare il mondo intero?
    Nessuno mette questo compito davanti a noi. Sarà sufficiente per affrontare il tuo mondo e portargli l'ordine. Per condurre una verifica dentro di te e intorno a te. La Bibbia incoraggia tutti in giro ad essere considerati amici che hanno bisogno di aiuto a destra e a sinistra? Questo non è affatto il caso. Basta leggere almeno il Libro dei Proverbi di Salomone o il Libro della Sapienza di Gesù, il figlio di Sirach, lì tutte le cose e le persone sono chiamate con i loro nomi propri, e vengono messi in guardia con chi trattare e tenendo conto delle proprie risorse e del proprio dato naturale e da chi scappare come da la peste.
    Hai dato molti esempi interessanti. Ma di cosa stanno parlando? Quali domande ci rispondono? E tu o io conosciamo l'intero background di ciascuno degli eventi per prendere questi esempi come argomento per una dichiarazione particolare? Sì, il mondo è pieno di cattivi e truffatori. Ma la nostra dimora è, ahimè, non il Paradiso. E gli aerei si schiantano in cui volano sia adulti che bambini. E ci sono ancora centri oncologici per bambini, dove i bambini muoiono, che non hanno ancora avuto il tempo di realizzare nulla nella loro vita, e le loro madri perdono davvero il senso della vita.
    Perché è questo? A cosa serve? Chi è la colpa del fatto che il mondo assomiglia a questo? Ognuno di noi può fare qualcosa per cambiare almeno un po '?
    Ognuno di noi ha pensato a quale sia il conferimento di Dio del libero arbitrio a una persona? Ma in questo atto - un'espressione del più alto rispetto per la persona, perché, dandogli il libero arbitrio, Dio limitava così il suo. Proprio come ha dato la volontà dell'uomo.
    E come fanno le persone a gestire questo libero arbitrio? Recentemente, un giovane con un'istruzione superiore, che lavora con un eccellente lavoro, mi ha detto con orgoglio nella sua voce che suo padre era un brav'uomo: lavorare come autista personale in una ricca tenuta lentamente lattine di metallo "natyil", e ora hanno queste lattine - pieno garage.
    Ho ascoltato questo giovane apparentemente decente e il mio cervello semplicemente bollito: la sua coscienza e il suo sistema di valori erano così deformati che la persona NON HA CAPITO che suo padre era solo un ladro. E non importa affatto che un ricco datore di lavoro "non abbia perso" dal rubare queste taniche. Ma d'altra parte, si è molto allontanato dal papa di questo giovane uomo e nel senso spirituale e nel senso quotidiano. In quest'ultimo, fu presto colto in flagrante e licenziato. Una persona anziana con un'istruzione molto alta aveva un lavoro ben retribuito, ben nutrito e rilassato, la possibilità di utilizzare le connessioni dell'ospite, se necessario. E adesso? Chi e dove troverà uso un uomo ignorante e di mezza età? Bene, ecco il "bombardato" ora sul vecchio "Zhiguli". C'è un sacco di problemi con l'attuale mercato difficile per i servizi di taxi?
    Sia papà che figlio sono pieni di odio per il datore di lavoro, invece di ringraziare per non aver avviato un caso e non aver rovinato la biografia con una convinzione. Ho appena indicato la porta. E papà ha una moglie molto malata che, senza un'assistenza medica qualificata, semplicemente morirà. Chi l'ha privata di questo aiuto? È dio Lo zio cattivo non è sulla strada? Il padre aveva il libero arbitrio: rubare o guadagnare agli occhi del datore di lavoro l'autorità di un dipendente affidabile e dignitoso. Il papa, a sua discrezione, ha approfittato di questo libero arbitrio. E sua moglie, che difficilmente sopravviverà senza droghe costose, ne soffrirà.
    Quindi chi è la colpa?
    Ma non è tutto. Il figlio ha assorbito questo sistema di valori, lei siede nella sua mente, impressa nel codice genetico, e la catena perniciosa correrà verso i suoi discendenti, scorrerà con il suo sangue in figli, nipoti e pronipoti e un giorno sparerà. E poi i genitori di un nipote o pronipote si lamenteranno e malediranno il destino per il fatto che nella loro famiglia è nato un bambino malato, inferiore o patologico.
    Quindi chi crea questo mondo come non ci piace?
    Hai ragione che ci sono persone che sono più potenti di noi, in piedi su un diverso livello della scala sociale, e loro, dicono, decidono i nostri destini, ma non possiamo fare nulla.
    Solo uno dei comandamenti ci spinge a non creare idoli per noi stessi e noi creiamo.
    Più di recente, ero molto vicino alle persone che avresti attribuito ai potenti di questo mondo. E mi è sembrato anche che decidessero il mio destino e determinassero la qualità della mia vita. Di tanto in tanto mi sembrava che non sarei più saltato fuori da questo trasportatore: è difficile rifiutare un grande stipendio, status, opportunità. Tutto questo insieme ha dato l'illusione della libertà. È un'illusione, perché non avevo alcuna libertà, tranne che per come creare un futuro brillante per il mio datore di lavoro, bruciandomi con carichi incredibili sul terreno. Solo così tanti soldi non vengono pagati, spremuti a secco.
    E poi la vita si è trasformata in modo da saltare fuori dalla catena di montaggio, i miei genitori si sono ammalati. Un simile smantellamento della vita è stato uno shock, dal quale sono tornato ai miei sensi per molto tempo, perché mi sono perso. Tutto ciò che mi è sembrato significativo è scomparso dalla mia vita. Non sapevo chi fossi adesso, quale sarebbe stata la mia vita piena. È solo la vecchiaia e le malattie dei miei genitori? C'era una catastrofica mancanza di denaro: dovevamo svezzare le vecchie abitudini. E quando sono arrivato al punto, un meccanismo ha funzionato, che ha trasformato la ruota della mia vita in un'altra sfaccettatura. E sono stato sorpreso di imparare nuove me stesso. Quello che dovevo fare ora, non era nemmeno al mio fianco con le mie precedenti attività "fresche" e monetarie. Al mio precedente lavoro, sarei semplicemente impazzito, avendo imparato che ho imparato a cucinare il pane - vero, di alta qualità, secondo gli ospiti sovietici, e abbiamo smesso di acquistarlo presso il negozio, risparmiando molto. La macchina da cucire, una volta abbandonata sul soppalco, occupava un posto d'onore sul desktop e le abilità degli anni degli studenti dovevano essere tolti dai contenitori della memoria. E se non ci fosse l'opportunità di comprare vestiti già pronti?
    Si è scoperto che si può cucinare una "zuppa d'ascia", in modo che tutti siano sbalorditi. Ora era una vita completamente diversa, in cui i soldi partivano da numeri completamente diversi, ma qualcosa di nuovo è apparso quasi mai nella mia vita: la gioia. Da tutto: dal fatto che tutto nuovo e in precedenza non mi conosco intelligente risulta che le mie ristrutturazioni fatte dall'uomo sono considerate da tutti "costose" terribilmente costose, dal fatto che una pagnotta di pane di segale ha un odore così fresco che ho appena tirato fuori i loro forni, dal camminare con mia madre come accompagnatore a una sedia a rotelle nella foresta, dove, si scopre, tutti i fiori fin dall'infanzia sono ancora al loro posto e sono così belli. E poiché la pillola per la pressione, ora ne prendo solo una al giorno invece di otto, come era prima. Come se ricevessi in dono un mondo completamente diverso in cui mi sentivo a mio agio e calmo. La vecchia vita nella corsa infinita della maratona ora sembrava in qualche modo insensata follia. Dove ho corso? Perché? Cosa stava cercando di recuperare?
    E una volta ho incontrato il mio ex leader nella chiesa - una volta governante del mio destino e un ateo militante. Ero così sorpreso che ho deciso, mi sono sbagliato e sono passato senza salutare. Prima ha cliccato su di me, quindi non lo conoscevo. L'uomo è stato schiacciato. In una costosa clinica svizzera, la sua vecchia madre è morta, per le cure che ha speso un sacco di soldi. Basti dire che l'infermiera con lei era candidata alle scienze mediche. La cosa più sorprendente è che questo uomo fiducioso mi ha chiesto di parlargli, e insieme siamo andati in piazza. Disse che con la morte di sua madre, un vuoto si stabilì nella sua anima, che non poteva essere riempito di nulla. Un'altra moglie ha iniziato il processo di divorzio e c'è un intaglio del business che ha creato per tutta la vita: i bambini adulti vivono la loro vita e la sua casa sul mezzo ettaro della foresta è vuota. Non mi ha capito quando ho smesso a causa della malattia dei miei genitori. Anche questa frase diceva: "Essere una persona di successo significa essere in grado di buttar via la zavorra". E la sua "zavorra" è caduta da sola.
    C'era un uomo con uno sguardo così perso davanti a me che cominciai a confonderlo con confusione, dicendo che faceva tutto il necessario per sua madre, le dava il meglio e quella madre moriva semplicemente di età. E lui mi ha ascoltato e ha risposto: "Mia madre è morta di solitudine. Mi ha cresciuto senza un padre, ha dato tutto di lei. E non le ho dato nemmeno il più piccolo Immaginavo: ho realizzato solo nella sua bara che non avevo parlato con mia madre per sei anni, volando inosservati, è successo tutto una volta. E lei non aveva bisogno di tutte queste cliniche. Aveva bisogno di me, almeno occasionalmente. E io sono un'infermiera laureata. "
    Poi si rese conto che stava abusando del mio tempo. Mi ha chiesto come stavo. E ho risposto brevemente: per me va tutto bene, sono andato in chiesa per ordinare una preghiera di ringraziamento e appunti.
    Lui rispose:
    "E dovresti stare bene." E grazie per l'ascolto.
    Ci siamo salutati.
    Ecco come si è scoperto: l'uomo onnipotente che un tempo teneva il mio benessere nelle sue mani era confortato dal suo ex-subordinato, che a malapena riusciva a far quadrare i conti. E lui le disse qualcosa su di sé che non avrebbe potuto dire a nessuno.

    Ora, sul tema dell'aiuto. A chi? Come? Qual è il prezzo?
    Per cominciare, ognuno di noi è il principale responsabile di se stesso, della purezza della propria anima immortale, che un giorno apparirà davanti al Creatore in QUELLA sentenza. E colui che ci giudicherà ed è il punto di riferimento per tutto ciò che creiamo nella vita mortale. E non tutte quelle persone che, come hai scritto, bevono Cahors nelle chiese. Sono anche persone imperfette con i loro peccati, di cui saranno responsabili. Forse tra quelli che hai aiutato potrebbe essere una persona disonesta. Ma ti umilia in qualche modo? Lui è disonorevole, non tu. E vive con esso e muore. Ciò che conta è ciò che hai fatto. Anche i feriti in una sparatoria, il criminale prima forniscono assistenza medica, e poi ci provano.
    E come aiutare è anche una domanda. Puoi dare a una persona un pesce e puoi insegnarle a catturare. La scelta è tua, io, ognuno di noi. Anch'io sono caduto per l'esca delle polveri professionali. Nello stesso supermercato, dove compro generi alimentari, la stessa donna di 40 anni è andata costantemente al parcheggio, si è avvicinata agli autisti che hanno guidato i carri fino alle loro auto e hanno chiesto aiuto. Quando un giorno si è avvicinata a me, dicendo che non aveva niente da dar da mangiare al bambino, non sapevo che lei girasse costantemente qui. E le ho dato tutto quello che ho comprato per cena a casa. E poi l'ho vista ancora e ancora. E di nuovo mi ha avvicinato con le stesse parole, le ho detto che una volta avevo già aiutato, ma non posso sostenere la sua famiglia su base continuativa. Poi dopo un po 'tutto è successo di nuovo. All'ingresso del supermercato c'era un grande striscione con un elenco di posti vacanti, tra i quali c'erano posizioni per le quali il negozio prometteva di formare i candidati. E quando ancora una volta questa donna si avvicinò a me, la presi per mano stretta così che non potei liberarmi, e dissi:
    -Posso farti un lavoro in questo supermercato, e avrai un buon stipendio, sarai nutrito gratis 3 volte per turno. Hai documenti con te? Vieni, compila il modulo, vengono emessi direttamente al botteghino.
    La donna iniziò disperatamente a liberarsi e chiedere aiuto. Vedendo il combattimento, siamo stati avvicinati da una guardia. Ho spiegato la situazione. La donna si staccò e corse via. Mai più l'ho vista nel parcheggio vicino a questo supermercato e non so dove sia andata.
    Questo era questo. Quindi cosa c'è di così terribile?
    Succede diversamente. Uno dei miei compagni di scuola, anche una persona molto matura, non è stato in grado di creare la sua famiglia, i suoi genitori sono morti presto. È successo così. Per oltre un anno ha lavorato in un gruppo di volontari con bambini - "refuseniks". Volontariato significa gratuitamente e dopo il lavoro principale. Dopo il primo dovere, era isterica, trasformata in infarto. Ho deciso di non andare di nuovo. Ma recuperato e restituito.
    Nella conversazione, lei non parla mai se lei è credente o no. In generale, questo argomento non ha effetto. È solo una questione di affari e, col tempo, la polvere consegnata al reparto, una serie di pannolini, crepiti o alimenti per l'infanzia consentirà alle sue corsie di dormire a secco, ben alimentate e vedere qualcosa di diverso sopra il soffitto dell'ospedale incrinato. Su scala globale contro lo sfondo delle catastrofi globali: la transitorietà. Ma da chi e su quali scale viene pesato, cosa è più significativo? Certamente non qui e non da noi. Ma accanto a una persona del genere voglio diventare migliore.
    E lascia che il sultano del Brunei, in compagnia della principessa svedese, soffra a modo loro, vivono le loro vite, che finiranno anche prima o poi. E la cosa principale comincerà. Per quanto riguarda ognuno di noi.
    Tu, Armen, hai ascoltato le lezioni di Alexei Osipov, professore all'Accademia teologica di Sergiev Posad vicino a Mosca, via Internet? In caso contrario, scopri questo genio, che è in grado di parlare delle cose più complicate in modo semplice e intelligente. È una grande felicità essere contemporanei di una persona così straordinaria. Credimi: guadagnerai terreno solido sotto i tuoi piedi e molti dubbi ti lasceranno. Inizia un profondo lavoro interiore e molto fertile.
    Desidero sinceramente che tu viva questo stato fantastico.

    Sì, non ho incontrato per molto tempo negli spazi aperti del World Wide Web di una persona come te - diversificata e - una realista che non si arrende alla vita, cara Natalia. E tu hai esempi molto interessanti e, cosa più importante, dal presente. E tutto è corretto sulla genetica, sull'acquisizione di un mendicante e sul volontariato... Ho letto Alexey Osipov, l'anno scorso mi sono imbattuto nelle sue lezioni. Non ricordo ora cosa esattamente, ma non eravamo d'accordo con lui lì. Lui, come Tolstoj, sta cercando di presentare il significato della Bibbia a modo suo, ma non sono sicuro della correttezza delle sue conclusioni. Qualcosa che sottolinea l'ortodossia, e sono categoricamente contrario allo sciovinismo religioso, che porta solo alla discordia. E la ragione di ciò che ho. Giusto nella Bibbia. In ogni caso, torno all'argomento (anche se non ho provato a lasciarlo) Per quanto riguarda il significato della vita, vedo oggi ciò che segue (come una persona che sperimenta un collasso nella fede, e quindi in termini morali): viviamo in un mondo disgustoso e disgustoso che è sia feroce che bello. All'improvviso Goncharov è vicino a me qui con la sua "Storia Ordinaria" - siamo tutti diversi, e buoni, e cattivi, secondo le circostanze. E tutti dovrebbero fare le loro cose. La principessa svedese e il sultano del Brunei sono stati terribilmente fortunati: non devono preoccuparsi del futuro e del futuro dei loro figli come dobbiamo fare. Tutti hanno bisogno di soldi e rivelano che c'è davvero una persona. Non cambiare e rivelare. Il miglior psicologo, solo la mania per il potere può essere migliore. Solo lei incontra raramente. I politici moderni su scala globale non contano. Sono pigmei. L'era dei maniaci, indipendente e intelligente, finì probabilmente con la morte di Roosevelt, Stalin, Churchill e de Gaulle. Ne appariranno di nuovi, ma in un lontano futuro. La migliore dimostrazione della degenerazione dei politici moderni e delle figure pubbliche: suonare per telefono alle riunioni, sia nello "scoop" che nell'Europa illuminata. Il male ha molti adepti, e il sentiero del bene è spinoso e difficile. Tutto il male e il bene, alla fine, lo facciamo per il futuro della nostra prole. Moriremo, e tra cento anni nessuno si prenderà cura di noi. Resta una cosa: per le persone di bassa organizzazione, per "immortalare" attraverso i bambini, per le persone con esigenze elevate, attraverso la prole e le loro azioni. Dio... Leggendo l'ateo Renan, sono convinto che lo sia. Leggendo le opere dei santi padri - Sono tormentato da un demone del dubbio nell'esistenza del Creatore. Quindi per me ora il significato della vita è tornare alle origini della mia fede, o andare in un nuovo stato. Ma qualcosa mi dice che il lancio sta venendo a me - perché né i santi padri, né Renan non possono convincermi. E la Bibbia è come una sorgente con acqua curativa: nuotando dentro, io guarisco, e lasciandolo, sono di nuovo malato...

    Ti capisco, Armen. Conosco lo stato di confusione dello spirito durante il periodo della crisi della fede. Questo è uno stato terribile, quando sembra che il supporto sia scomparso da sotto i nostri piedi, la capacità di rallegrarsi scompare, tutto sembra privo di significato per la rotazione di eventi altrettanto privi di significato. E tu non capisci perché ti svegli ogni mattina e perché ti agiti.
    Ma questo è uno stato transitorio e ne uscirai sicuramente in una nuova qualità interiore. Dopotutto, anche la parola "crisi" in greco significa "livello". E lo scalerai, vedrai. Tutti quelli che pensano alle domande che ora scambiamo opinioni sono di passaggio e di esperienza. Leggi molto, confronta i punti di vista dei santi padri e dei pensatori laici, discuti mentalmente con loro, angoscia e persino arrabbiarsi quando i punti di vista non coincidono con i tuoi. Ma forse è il momento di mettere da parte i pensieri degli altri e di ascoltare te stesso, provare a percorrere il tuo modo di conoscere Dio, senza fare affidamento sull'esperienza di qualcun altro, sulle interpretazioni altrui? Dopotutto, ogni persona si incontra con Dio individualmente, ad una certa ora, e viene a Lui esclusivamente attraverso la propria esperienza spirituale.
    Gli autori di teologi danno solo una direzione, ma ognuno deve andare per conto suo. Ho avuto la fortuna di incontrare nella vita una nonna uomo, che aveva solo 2 classi nella scuola parrocchiale, che le insegnò a scrivere e leggere nei negozi prima della rivoluzione. Per tutta la sua vita ardua non ha letto un solo libro di teologia, semplicemente non ha avuto tempo per i libri, ha dovuto sopravvivere. Non sono sicuro che leggesse la Bibbia, tranne che sapeva qualcosa per sentito dire. Ma questa nonna era un raro esempio di un uomo terreno che respira e vive naturalmente secondo i Comandamenti. Lei stessa conosceva a malapena il suo "status", nel senso di credere o non credere. Ma lei viveva in fusione con Dio. Nel Nuovo Testamento, nella Lettera dell'apostolo Giacomo (capitolo 2, v. 26), si dice: "Poiché il corpo senza lo spirito è morto, così la fede senza le opere è morta". La sua fede era incarnata negli affari reali, in tutto il modo della sua vita, piena di prove, dolori, opere, disturbi e allo stesso tempo - gentilezza sorprendente, totale altruismo e amore onnipotente e incondizionato per le persone a lei care.
    Potrebbe Dio essere con loro, con Roosevelt, Churchill, de Gaulle e il Sultano del Brunei? Oppure abbiamo un po 'della nostra vita, in modo che ogni giorno, come una nuova tela, copra con nuovi colori, creando il nostro piccolo, ma unico, capolavoro nell'Universo e da nessuno? Dopotutto, due volte un solo giorno non succederà più, e quindi mi dispiace solo per aver perso tempo sulla "malattia". Bene, i giorni legittimi riservati al "naso che cola" sono ammessi. E poi vivi, vivi, vivi. La comunione con Dio non richiede conoscenza, non è nota deducendo formule complesse. Prendilo e fai qualcosa di buono. Giusto in modo da inclinare le scale nella direzione del bene, almeno in un granello di sabbia.
    Una volta, quando avevo circa sette anni, un poliziotto su una moto con un sidecar, in cui mia nonna era seduta con le borse in grembo, entrò nel nostro cortile. Tutti i ragazzi del cortile sono semplicemente sbalorditi. E anch'io, avendo deciso che mia nonna aveva fatto qualcosa e l'ho arrestata. Ma si è scoperto che la borsa della spesa piena di acquisti non poteva sopportare il carico e la maniglia è stata strappata. Tutti i prodotti si riversarono sul marciapiede. Un poliziotto stava guidando lungo la strada, vide questa situazione e, contrariamente alle regole del dovere, aiutò sua nonna a raccogliere il cibo, metterla in una carrozza e portarla a casa. Sono atterrato, salutato e lasciato.
    Ora sembra una scena di un buon cartone animato. Ma una volta era. E c'erano questi poliziotti. E portare una pesante valigia a casa di una donna per uno sconosciuto era abbastanza decente. Perché è scomparso? Ognuno di noi diventa peggiore?
    Hai tristemente scritto che non c'è magia nella vita. E ti sto dicendo che ognuno di noi è un mago e un mago, capace di creare un vero miracolo. Hai notato come le persone hanno dimenticato come sorridere? Ho anche dimenticato come, ea volte sembra che ho completamente dimenticato come notare le cose buone in giro. E una volta mi siedo in un minibus, ma di fronte a me - una donna molto anziana, la cui età è stata data fuori e una faccia rugosa, e le mani in punti di età. Il suo viso era concentrato e triste. Ma quanto era degna di portare la sua età! Che cappello raffinato coprì i suoi capelli grigi e accuratamente distesi! Che sciarpa dal colore audace avvolta intorno al collo! Ho avuto un umore pessimo quel giorno, così ho lasciato la casa in vecchi jeans e maledetto in quale giacca. Ma alla vista di questa signora, molto più adulta di me, e chiaramente preoccupata per qualcosa, mi sentivo imbarazzato per la mia vigliaccheria e l'aspetto trasandato. Non ho potuto resistere e ho detto a questa donna cosa pensavo veramente:
    - Scusa, ma voglio dirti che sei molto bella. Sei molto adatto al tuo abbigliamento. Invidio persino.
    Il viso della donna era illuminato da un sorriso smagliante, le rughe si erano sparse su tutto il viso e l'umidità le riempiva gli occhi.
    -Grazie, caro, "disse la donna emotivamente" Nessuno ha mai detto niente del genere per esattamente 15 anni. Oggi è l'anniversario della morte di mio marito, ma il cibo del cimitero, appositamente vestito per lui, è più costoso. Amava vedermi così.
    -Quindi rimani così, altrimenti è impossibile per le bellezze, aggiunsi, sentendo che anche le mie labbra si stendevano in un sorriso di risposta.
    La donna venne fuori davanti a me e agitò una mano attraverso il vetro come una vecchia conoscenza. Aveva un sorriso molto solare, tutto splendente. E improvvisamente ho notato che il mio umore è cambiato completamente, riempiendomi di un po 'di gioia. Perché mi sono sentito così bene? Come un angelo dietro la campana suonò. È perché quello dalle mie parole è diventato buono per questa donna sconosciuta? Ma la verità è che siamo tutti collegati l'un l'altro, come le cellule di un singolo organismo.
    Chiedi: cosa c'entra Dio con questo? Dato che tutto è luminoso, gentile e gioioso viene da Lui. Questa è la magia che ci viene data quando diventiamo le sue guide e quindi prendiamo la parte di Dio. E quando soccombiamo al peccato mortale di sconforto, stiamo giocando con il malvagio. E ha solo bisogno di rovinare la vita di una persona, facendogli vedere il bellissimo mondo creato da Dio attraverso filtri affumicati e togliere il desiderio di vivere. Forse non ci permetteremo di essere la sua preda?))))

    Pensieri interessanti Ma prima chiarirò: la crisi nella traduzione dal greco significa "giudizio". Step in Greek - "rock". Questo ti dico come una persona che ha ricevuto la prima istruzione superiore ad Atene. Tuttavia, hai ragione - un nuovo giudizio, una nuova decisione - un nuovo passo nella vita.
    Non penso che sarà possibile uscire da questo cerchio (o spirale) di riflessioni. Anche le nonnine incallite, calve e grasse, maleodoranti pervase sia letteralmente che figurativamente, che erano riuscite durante gli anni dell'URSS a interpretare il ruolo di ingegnere, amante e figliastro impudente e figlie di plebee, e poi diventare un rentier e ricevere l'affitto, anche prima della morte pensano al significato della vita. È vero, hanno tutto semplice: ho sentito da loro la frase "mio Dio". Il loro dio è denaro, conforto. Si scopre che anche prima della morte non si preoccupano molto, perché ripeto: più è alta l'organizzazione mentale, più il dolore è causato dalla mente e molta conoscenza aumenta la tristezza.
    Inserto sulla polizia: nella vicina Georgia, la polizia è ancora così. Dopo i noti eventi del 2004, vengono raccontate storie incredibili sui poliziotti georgiani. Si fermano e aiutano a riparare la macchina. Di notte, un uomo ha guidato fino a Tbilisi, è stato perso, mal riposto all'incrocio. Dietro - la polizia stradale locale. Fermato, ha chiesto - non la prima volta in città? Il primo Cosa sta cercando? Come andare al confine? Accompagnati ai limiti della città, hanno mostrato la strada, hanno dato una scorta sulla strada... Capisco che nella Federazione Russa hanno scritto molto sul famoso presidente georgiano, ma quello che è riuscito a fare è stato rendere la sua gente più educata. Da qui concludo che la folla e il bestiame sono capaci di cortesia e buone azioni solo sotto il bastone. Personalità come te, per esempio, in qualsiasi formazione rimarranno educate e ben educate. L'unico problema è che le persone come te sono poche in qualsiasi nazione.
    Lo sconforto è un peccato mortale. Quindi, dopo tutto, svolazziamo, scoraggiati e realizzando che non viviamo come vorremmo. Sì, anche alla fine, sia il paradiso o l'inferno, o l'eternità, o la decadenza, ma questa vita deve essere vissuta secondo Roussos. In un'intervista 15 anni fa, al cantante greco Roussos fu chiesto: "Cos'è la felicità?" Lui rispose: "Qualcosa del genere, quando fai quello che vuoi quando vuoi". Per non dire che la definizione migliore, ma molto capiente. Puoi essere felice dell'odore del pane fresco al mattino. Non discuto. E il colpevole perdonato dopo il patibolo ammira petali di rosa. Beh, è ​​scritto in Dostoevskij, che si trovò nella stessa situazione in quel momento. Ma questo è Dostoevskij. E Paustovsky è sfuggito all'esecuzione a Mosca. Accidentalmente si è rivelato essere nel posto sbagliato. Si scrive in uno dei suoi libri. Quindi cosa? Non rimanere bloccato, l'uomo è andato oltre. Voglio dire - tutto dipende dall'individuo: qualcuno, come Francesco Azizsky, arriva alla fine a venerare farfalle e fiori, e qualcuno, senza un pizzico di coscienza, per il bene dei loro figli (!) Portera 'via la mendicante all'ultimo pezzo di pane. E quale di loro ha ragione? La vita è una scelta permanente. E non sempre scegliamo in base alla nostra coscienza. E questo non va bene.
    Siamo dei capolavori? Non lo so Sì, c'è armonia e simmetria nell'uomo, ma tutti ce l'hanno? Ci sono spessi mostri dagli occhiali, ci sono modelli in passerella. Ci sono degli shorte con le guance rosse, con la barba lunga e attori... C'è un vescovo Voyno-Yasenetsky, che ha dato l'eroica risposta al cannibale Peters, e c'è Tikhon, che non ha mai orientato - a pregare per il potere sovietico o nominare un successore? Ma poteva rifiutare il patriarcato, c'erano giovani ed energici arcivescovi attorno a lui...
    Ecclesiaste, in una parola. A proposito, questo libro in molti posti nega l'aldilà. Inoltre, le sue radici risalgono al "Book of the Harper" egiziano. Oggi, dicono gli interpreti - dicono, l'Ecclesiaste è quindi entrato nella Bibbia per mostrare l'evoluzione della crescita spirituale. Dì, anche i credenti sinceri hanno avuto dubbi e momenti di disperazione. Non lo so, non lo so...
    Fai del bene? Fare del bene, secondo me, è dare tutto al tuo prossimo. Ma tu non dai - il rospo sta soffocando. Le organizzazioni "caritatevoli" all'estero amano organizzare "bazar" e "fiere" nel nome di mendicanti e orfani. Un giorno all'anno. Dare del cibo, dei vestiti. Questa non è una carità, ma una perversione, una partenza dal vero sentiero. E la cosa più importante - molti giovani ragazzi e ragazze lo pensano - è andato al mercato "di beneficenza", ha comprato un giocattolo - ha aiutato i poveri. Metti un segno di spunta in coscienza. Scrivi - per fare del bene, in modo che almeno un granello di sabbia... No, non ci sono granelli di sabbia. C'è interesse personale, egoismo e desiderio di camminare sui cadaveri degli altri. Questa è la società in Islanda, Gambia, Stati Uniti e India. Ovunque le stesse priorità. È necessario fare del bene, se da un cuore puro, sinceramente e sinceramente. Ma è necessario?...

    Inoltre, Sulla Depressione